Festival dell’economia alla Commercio

Pubblicità

Di

Dal 29 gennaio avrà il via, che alla Scuola di Commercio mica si fermano a togliersi la lanetta dall’ombelico, il festival dell’economia, ovviamente online. La serie di conferenze previste sono state realizzate con la preziosa collaborazione della RSI e della trasmissione tempi moderni, interessante magazine di economia e società in onda sulle nostre reti.

Il parterre di ospiti non è mica da buttare, tra tutti ricordiamo il celebre economista e accademico  Yanis Varoufakis, ex ministro dell’Economia greco sotto il primo governo Tsipras. Riportiamo qui di seguito il comunicato della scuola cantonale di commercio e della RSI:

“Quali strategie per uscire dalla crisi economica e da quella del coronavirus? 

Il Festival dell’economia, proposto dalla Scuola cantonale di Commercio di Bellinzona, giunto alla quarta edizione, si svolgerà in una forma particolare: nell’impossibilità di organizzare la tradizionale serie di conferenze in presenza, si è optato per un’edizione online. Grazie alla collaborazione con la RSI – in particolare con la redazione del magazine TV di economia Tempi Moderni (diffuso il venerdì sera su LA 1) che, con la giornalista Vera Pellandini, ha curato la produzione audiovisiva dei contributi – vengono proposte interviste ad autorevoli personalità del mondo economico: 

  • prof. Cristiano Antonelli: Università di Torino (Italia); 
  • professoressa Stephanie Kelton: Stony Brook University (Usa); 
  • prof. Jean François Ponsot: Università di Grenoble-Alpes (Francia); 
  • prof. Yanis Varoufakis: Università di Atene (Grecia); 
  • Monika Rühl: Presidente della Direzione generale di economiesuisse. 

I cinque filmati saranno disponibili online sul sito www.festivalscc.ch a partire dal 29 gennaio 2021. 

Il sesto video è stato realizzato intervistando alcuni studenti del quarto anno della Scuola cantonale di Commercio, iscritti al corso opzionale di Scienze umane. Gli allievi, che hanno partecipato attivamente alla preparazione dell’evento con il coordinamento del professor Ronny Bianchi, hanno avuto la possibilità di esaminare la crisi economica generata dall’attuale pandemia, di immaginare possibili soluzioni e di esprimere le loro considerazioni.” 

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!