Il mio turno per il vaccino

Pubblicità

Di

Basilio è un bellissimo nome, sa di estate, di profumi forti, di pasta al pomodoro fresco e succoso. Di gioia di vivere. Basilio è un uomo di 103 anni, ora abita a Firenze, ma in passato ha vissuto nell’inferno dei lager, è riuscito a fuggire e tornare a casa. Basilio, ha ricevuto nei giorni scorsi la sua dose di vaccino condita da una valanga di insulti sui social: è vecchio, doveva lasciare il vaccino ai giovani. 

Lui però non si scompone e sorride a questi giovanotti: “Che scrivano quello che vogliono, per me non fa differenza, figuriamoci se ho paura”. Basilio non ha avuto paura in passato quando ha sfidato il gelo, SS e migliaia di chilometri per tornare a casa, non l’ha di certo ora. Questo è Basilio e questo è il mio modo di affrontare il 2021: senza paura, aspettando con pazienza e il sorriso sulle labbra il mio turno per il vaccino.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!