Addio al soldato Moore

Pubblicità

Di

È stanco Thomas Moore, a 100 anni ne ha tutti i diritti. Ha combattuto la Seconda Guerra Mondiale ed ora, in questo 2020 malsano, gli è toccato pure affrontare il Covid. Thomas però non si dà per vinto, nella sua vita è abituato a combattere e decide di affrontare anche questo nemico. Lo fa a modo suo compiendo una sua sfida personale: 100 giri nel suo giardino, lui e il suo deambulatore, per raccogliere fondi per il personale sanitario. Racimola ben 33 milioni di sterline, mica pochi. Crede di aver vinto e invece no. Il coronavirus lo ha aspettato e qualche mese dopo ha chiesto il suo tributo.

Ieri Thomas si è arreso, ma il suo spirito è memoria per noi. Era buono? Non lo sappiamo, sappiamo che ha mosso le sue stanche ossa per 100 volte nel prato di casa, con l’ausilio delle sue gambe di ferro. 

Ed è questo che ci serve, camminare, con fatica e dolore, senza arrenderci mai. Come gli inglesi in quel lontano 1939.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!