Tossici di sushi

Pubblicità

Di

Da qualche giorno ci sono movimenti strani a Monteggio: stuoli di ticinesi in fila alla dogana a ritirare la propria dose di sushi. Ma Piero Marchesi, sindaco del paese, sempre attento a risolvere i gravi problemi del suo ridente villaggio interviene con piglio deciso e scrive subito ai media del disagio. 

I degradati sushomani, disposti a tutto per uno squallido rotolino di riso e pesce, creerebbero gravi problemi anche al traffico nella zona, con conseguenze, a suo dire, nefaste. Marchesi, chiede a gran voce l’intervento di tutte le forze dell’ordine: polizia cantonale, polizia Malcantone Ovest, Guardie di Confine. 

Gente di Monteggio sei avvertita: il sushi è il demonio, convertitevi subito a polenta e luganiga, pena l’ira del sindaco. 

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!