Ghisletta la fa a tutti

Pubblicità

Di

E bravo Raoul, l’hai fatta a tutti. Complice quel tuo piglio risoluto e serioso, ieri sei riuscito a turlupinare un sacco di gente col tuo pesce d’aprlie.

E a cascarci non solo sono stati disattenti utenti del web, ma anche tanti compagni di partito; mentre i maggiori giornali del cantone, come LaRegione e il Corriere del Ticino, hanno ripreso volentieri lo scherzo. Ma cosa ha fatto Ghisletta?

Il machiavellico presidente socialista di Lugano, ha creato una finta interpellanza comunale, in cui chiedeva lumi al Municipio per il presunto ritrovamento di un villaggio preistorico nel sedime di Cornaredo, quello su cui dovrebbe sorgere il nuovo polo sportivo. A corredare l’interpellanza, il fotomontaggio della municipale socialista Zanini che, a sentire Ghisletta, avrebbe peresieduto le trivellazioni che avrebbero portato alla scoperta di manufatti storici. 

I più attenti e quelli che leggono fino in fondo, avrebbero dovuto avere dei sospetti quando Ghisletta nell’ultima domanda, chiedeva: “…Si potrebbe denominare l’antico villaggio vicus giudicensis o pagus borradoriensis, in onore dei sindaci di Lugano che hanno contribuito alla realizzazione del Polo sportivo.”

Roba da far venire l’orticaria a chi ha sempre visto Giudici come un palazzinaro compulsivo e Borradori come un tagliatore di nastri impenitente. Ben strutturata e seriosa (proprio per questo più credibile) è l’interpellanza, di cui riportiamo le domande al Municipio: 

1) Conferma il ritrovamento di un’antichissima area archeologica a Cornaredo?

2) Quali conseguenze avranno sulla costruzione del Polo sportivo e degli eventi (PSE) gli scavi archeologici a Cornaredo?

3) È inevitabile la ricerca di una nuova collocazione dello Stadio?

4) Se sì, intende coinvolgere anche le forze politiche che hanno criticato il PSE?

5) Ritiene che la Swiss Football League, per motivi culturali, potrebbe prorogare al FC Lugano la sua permanenza in serie A durante il periodo necessario a reperire una nuova collocazione dello Stadio?

6) Intende coinvolgere il Consiglio comunale nella denominazione dell’antichissimo villaggio a Cornaredo?

7) Cosa pensa della proposta di denominare l’antico villaggio vicus giudicensis o pagus borradoriensis, in onore dei sindaci di Lugano che hanno contribuito alla realizzazione del Polo sportivo?

Da noi sentito Ghisletta ridacchia sotto i baffi, e conclude dicendo: “Almeno con questo scherzo speriamo di diventare più simpatici”.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!