Hai mai pensato di farti compostare?

Pubblicità

Di

La cremazione ti mette a disagio perché ti chiedi: “E se anche da morti le terminazioni nervose funzionano anche solo pochino?” Hai qualche problema coi lombrichi che ti fanno schifino e pensi non sia particolarmente divertente sentirli strisciare nelle tue orbite?

Sei una persona dannatamente fortunata. Da oggi è attivo, ed è una cosa relativamente recente, un sistema di compostaggio. Niente più fiori, bare e ammennicoli funerari. No, una semplice cella, del pacciame e batteri compiacenti ti riportano a essere quello che eri: polvere.

Lo so, quando pensate al composto, complici le elezioni appena passate, ti vengono in mente diverse persone che manderesti a compostare, ma questa è una cosa seria, che risolve in parte il problema dei cimiteri e ti riduce in poltiglia brevemente e senza tante schifezze che ti scorrazzano tra le costole e gli orifizi.

Leggiamo direttamente dal sito di Recompose Life, la cui prima sede, Greenhouse è operativa a Seattle da poco più di tre mesi:

“Cosa offriamo:

Il prezzo del servizio Recompose è di 5.500 dollari. Ciò include la trasformazione del corpo della vostra persona in terra, la possibilità di partecipare a un’inumazione in streaming facilitata dal nostro staff, la compilazione del certificato di morte e il supporto completo durante tutto il percorso di assistenza alla morte.”

Non è figo? Certo costa meno di un funerale canonico. D’altronde se volete spendere ancora meno, l’unica soluzione è donare il vostro corpo alla scienza, sempre che siate d’accordo di far maneggiare i vostri organi interni da maldestri studenti di medicina che li dimenticano in giro per la sala di dissezione. In quel caso le esequie sono gratuite. Ma vediamo cosa offrono i compostatori per quei 5’5000 dollari:

– La trasformazione in terreno tramite riduzione organica naturale

– Aiuto pratico e personalizzato da parte del nostro team di servizi

– Il trasporto del corpo alla nostra sede dall’interno delle contee di King, Pierce e Snohomish. (ovviamente se abitate in Ticino la vedo grigia) Altre contee sono disponibili per un costo aggiuntivo. Le nostre tariffe di trasporto attuali sono elencate nel nostro listino prezzi generale.

-La deposizione del corpo in un contenitore, alla quale amici e familiari sono invitati a partecipare tramite video in streaming (incredibilmente avanti, il funerale in streaming)

Poi ci sono le opzioni di:

– Donare la terra creata alla foresta protetta di Bells Mountain (con un contenitore da 64 once di terra spedito alla persona di vostra scelta)

– Ritirare la terra presso la nostra sede di Kent

– Il deposito del certificato di morte

– Un necrologio pubblicato sul nostro sito web

Tanta roba ragazze e ragazzi! Viene quasi voglia di tirare le cuoia per poter riunirsi alla terra diventando fertile humus in cui giovani piante di roverella e caparbi virgulti di frassino possano infilare le radici come in una pantofola. Questa è la morte del futuro. Armonica, tecnologica e naturale. Polvere eravamo e terriccio compostabile torneremo.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!