Ostinelli, complotto anche a Meteo Svizzera

Pubblicità

Di

Recentemente il medico No Vax (anche se poi ha negato, ci sono i post che lo confermano) pro Trump e convinto del complotto di QAnon, è tornato agli onori della cronaca per una lettera di cittadini (o pazienti) che sostengono il loro beniamino.

Un paio di giorni fa, 1438 firmatari, hanno mandato all’Ordine dei Medici un messaggio che succintamente chiedeva: “Cosa si può rimproverare al dottor Ostinelli?”. Beh, un bel po’ di roba. 

Sempre restando che come dicevamo, secondo noi Ostinelli è entrato in un vortice di complottismo che lo rende poco ricettivo alla verità perdendolo in una serie di fumose follie, vorremmo anche smettere di parlarne. 

Purtroppo questo appello, che ignora bellamente tutte le pazzie propugnate dal medico di Mendrisio, si ostina a parlare di libertà di parola e di diritti, quando i diritti a Ostinelli nessuno li ha tolti. Ricordiamo che l’Ordine dei Medici, come quello degli architetti, non richiede l’adesione obbligatoria e in quanto associazione agisce come crede in base ai suoi statuti. Ostinelli ha, a più riprese, aggredito l’OMS, il sistema sanitario e l’Ordine stesso, da qui, logicamente, la sospensione (leggi qui sotto).


Il problema, e chi difende a spada tratta Ostinelli dovrebbe rifletterci, non è nel suo modo di fare medicina, né nel suo buon cuore o nella sua capacità di gestire i pazienti. Il problema è in una mente che con tutta evidenza comincia a mostrare segni di cedimento, scostandosi oltre ogni logica dal ragionamento ponderato e serio. Ultima prova in tal senso, un suo post sulla meteo pasquale, dove Ostinelli arriva addirittura a insinuare che anche Meteo Svizzera sia coinvolta in un complotto.

“…Vuoi dire che collaborano (meteo svizzera NdR) col governo federale per non far pianificare alla gente o far scendere a sud gli svizzero-tedeschi per il covid?…”

A questo punto, chi ha a cuore Ostinelli non può, anche a malincuore, rendersi conto che qualcosa non va. Siamo passati dai pedofili che bevono sangue alla mafia dell’OMS, dalle lodi a Trump come salvatore dell’umanità alla vitamina D che protegge dal Covid alle esortazioni sull’inutilità del vaccino. Per non parlare di Robert Kennedy Jr., militante no-vax e negazionista del Covid-19 che, stando a quanto afferma Ostinelli, sarebbe alleato di Trump nel distruggere l’asse del male. Ora ci troviamo di fronte a un complotto, ordito dalla Confederazione in combutta con Meteo Svizzera per boicottare il turismo ticinese in funzione anti Covid?

È palese a tutti che siamo di fronte a un individuo che deve essere aiutato e, ribadiamo, questo non ha nulla a che fare con Ostinelli come persona, con la sua capacità d’empatia coi pazienti, ma ha a che fare con la psiche di un uomo che vacilla palesemente.


Non sappiamo il perché Ostinelli sia finito, col tempo, in questo vortice di stranezze. Certo è però che questo gli ha permesso di raccogliere, oltre ai suoi pazienti certamente in buona fede, anche un’accozzaglia di pazzi e profittatori che lo sfruttano per trovare una sponda fertile alle loro idee balzane. Di quelle 1438 firme, vorremmo vedere quanti sono, realmente, quelli che hanno a cuor Ostinelli e quanti sono invece quello che lo usano per i propri fini dissennati.

Nell’attesa di una teoria che coinvolge i puffi, topolino e Alain Berset, speriamo davvero che Roberto Ostinelli trovi la pace che si merita facendolo uscire da questa palude di fesserie, che non fanno bene a lui, ai suoi pazienti e al Ticino tutto. 

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!