Sisu e un cuore d’ovatta

Pubblicità

Di

Sisu è un pitbull di 30 chili (un po’ in sovrappeso a dire il vero) uno di quei cani che se li vedi senza guinzaglio un po’ te la fai sotto, anche perché l’immaginario collettivo degli ultimi anni li ha catalogati come cani delle gang o di balordi, che li usano anche per combattimenti.

Insomma, mica un cane tenero, ma uno di quelli tutti muscoli e che se si attaccano a una gamba manco le mazzate servono per staccarlo. Eppure Sisu stravolge tutti i pregiudizi che ci siamo costruiti. Ne veniamo a sapere dalle cronache locali di Duplin, nel North Carolina, dove ‘sta cagnona randagia, si intrufolava sempre in un negozio della catena Dollar General, quei market che vendono un po’ di tutto, dai dentifrici ai giocattoli.

Ed è proprio per un giocattolo che Sisu ha perso la testa. Un amore folgorante per un unicorno rosa, col corno luccicante, un peluche morbido e coccoloso. 

Non ci è dato sapere cosa passava per la testa di Sisu, ma ogni giorno il cane faceva carte false per potersi accoccolare vicino al suo amico fucsia, fino a cercare di fregarselo per coronare altrove il suo amore. 

Insomma, un’amore cresciuto tra le quattro prosaiche mura di un supermercato, tra un peluche e un pitbull. Roba da romanzo rosa.

Sisu però è una randagia e la legge deve fare il suo corso, l’ufficiale preposto si reca sul posto, impacchetta il cane, ma è anche cosciente della grande storia d’amore che è sbocciata nel Dollar General, e si commuove. Dietro ogni cuore, anche se corazzato, batte il sentimento. Come posso io, tutore della legge, guardiano della pace tra uomini e cani, impedire questa storia? Detto fatto, l’accalappiacani si compra il peluche e lo regala Sisu. 

Supponiamo che dopo questa storia e le foto di Sisu con gli occhioni nocciola abbracciata al suo sintetico amante, non ci sia voluto molto per un’adozione. A noi rimane il conforto di una storia carina, divertente e a lieto fine, una storia che conferma che l’amore non ha sesso né confini.

Una storia che ci insegna quanto è immensa la forza dell’amore, che può farci impazzire anche per del pelo sintetico rosa e per un’imbottitura di ovatta, dove batte un cuore di peluche.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!