Israele e la guerra infinita

Pubblicità

Di

In questi giorni si contano a centinaia i morti palestinesi nella striscia di Gaza. Vittime dei bombardamenti israeliani. Qualche decina sono invece i cittadini israeliani uccisi dai razzi lanciati da Hamas. 

Ma questo è sono l’ennesimo capitolo di una sporca sporchissima guerra, dell’infinito conflitto israelopalestinese che da decenni si nutre di recriminazioni da entrambe le parti, malgrado si tratti di una guerra asimmetrica. 

Benché a livello internazionale la richiesta per un cessate il fuoco sia giunta da più parti, perfino dalla Russia di Putin e il presidente degli Stati Uniti Joe Biden abbia chiesto al premier israeliano Benjamin Netanyahu una “significativa de-escalation oggi”, proprio in queste ore è ripreso il lancio di razzi da Gaza verso le comunità israeliane attorno alla Striscia.

Ma palestinesi e israeliani troveranno mai un accordo riuscendo a convivere finalmente in pace?

Ascolta il PodGAS, il podcast di GAS.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!