Sesso col salmone birbone

Pubblicità

Di

L’emittente NRK sta proponendo sul suo sito una guida al sesso per tutta la popolazione norvegese, comprese le coppie lesbiche e gay: le didascaliche spiegazioni sono largamente esplicite e le posizioni commentate sono una sessantina.

Nei primi cinque giorni dal suo rilascio, la versione didattica online ha riscosso un poderoso successo, registrando il contatto di bel 850.000 utenti, destinati presumibilmente a crescere anche al di fuori dei confini nazionali.

Il manuale televisivo è corredato da una esaustiva serie di fotografie, interpretate da autentiche coppie di innamorati che si  congiungono con estrema naturalezza e con la confortante costante di corpi che si intrecciano con la zavorra di qualche chilo di troppo o con quelle inevitabili e fisiologiche imperfezioni che in genere imbarazzano decretando invece, nel caso in questione, una stupenda  omologazione di ” normalità” Le immagini sono rigorosamente riprese in bianco e nero e con un certo richiamo allo stile e alle atmosfere di Bergman, gigante cinematografico svedese prestato alla giusta causa norvegese.

Il kamasutra scandinavo che qualche mattocco fantasioso ha ribattezzato “Il posto delle fregole” , parodiando con discreta blasfemia il famoso film del grande Ingmar, sta sollevando un indicibile polverone di critiche e polemiche con indignate e secche prese di distanza mentre l’editore Reidar Kristiansen si frega le mani dichiarando al quotidiano tedesco Bild, a nuda voce : 

“Siamo fiduciosi di avere valutato tutto correttamente. Ecco perché non intendiamo cambiare nulla. Durante la preparazione, abbiamo contattato oltre 20 esperti : sessuologi, psicologi e terapisti. Tutti pensano che la guida sia utile e importante”.

Intanto la testata giornalistica britannica “Daily Mail” commenta con l’irrinunciabile humor inglese il materiale assolutamente esplicito messo a disposizione dei fruitori, soffermandosi con benevolo sarcasmo su talune classificazioni assegnate a singolari situazioni di annodamento per lo meno stravaganti e certo cavate dal cilindro di una fervida frenesia carnale, come: “Koala che spreme” e “Spaghetti”.

Le divagazioni sul tema ovviamente si sprecano, sconfinando dalla raffinatezza di una ironia godereccia alla pesantezza di una fastidiosa trivialità.

Soprattutto il “Koala che spreme” vaga rapinosamente fra ipotesi di giubilanti opzioni  fatte di abrasivi doppisensi, di rassodanti triplisensi e di fuorvianti millesensi. (la foto del Guardian, certo non aiuta l’immaginazione a capire cosa dovrebbe spremere il koala).

Oltre un centinaio di reclami ufficiali sono stati indirizzati verso la rigorosa emittente tv pubblica norvegese e in alcuni casi si contesta vivacemente la scarsa professionalità, l’accresciuta inattendibilità e la risicata etica giornalistica degli autori del servizi.

A difesa della inoppugnabile scientificità del programma, l’editore ribatte con vigore che vengono consigliate posizioni anche per coloro che soffrono di mal di schiena o per donne in gravidanza, sotto il segno di una attenta e imperante democrazia sessuale.

Gli amanti della novità carburano, giorno dopo giorno, la loro esplosiva suggestione, ipotizzando altre etichettature per le posture di volta in volta proposte: 

non male suona “Salmone birbone” , discretamente stuzzicante risulta “Lichene, piacere e catene” e assolutamente sublime trionfa un “Fiordo ti mordo” che è tutto un programma.

Da cataclisma globale con irruente disgelo sotto le lenzuola.   

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!