I governi spiano i giornalisti?

Pubblicità

Di

Mattino a Gas torna stamani più carico che mai. Fra le notizie che troverete nella nostra rassegna stampa spiccano la visita della cancelliera tedesca Angela Merkel nei luoghi più colpiti dal maltempo, l’accordo delle nazioni produttrici di petrolio per aumentare la produzione, al fine di ridurne i prezzi, il ritorno in patria della moglie del presidente haitiano ucciso in un attacco, e la scoperta di un software, creato per offrire alle autorità la capacità d’intercettare i terroristi, utilizzato invece da vari governi per spiare giornalisti, attivisti, politici, e altri ancora. Per gli appassionati di sport, ciliegina sulla torta, la polemica al Gran premio di Inghilterra fra i piloti Hamilton e Verstappen. 

#permattinieri 🇩🇪  ⛈ La cancelliere tedesca Angela Merkel è rimasta profondamente colpita durante la visita nei luoghi devastati dal maltempo. Ha definito la situazione “una distruzione surreale” causata dalle inondazioni della scorsa settimana.

Angela Merkel ha visitato le aree colpite della Germania occidentale domenica, parlando con i sopravvissuti e gli operatori di emergenza. Il bilancio dei morti tra Germania e in Belgio è arrivato a 188 morti. Le forti piogge continuano a creare preoccupazione, con l’attenzione che ora si sposta su parti dell’Austria e della Germania meridionale. Le squadre di emergenza hanno salvato persone dalle case nella regione austriaca di Salisburgo, dove le acque hanno sommerso le strade di una città. I vigili del fuoco hanno detto che la capitale Vienna ha visto più pioggia in un’ora sabato notte che nelle precedenti sette settimane. Nella regione dell’Alta Baviera, una persona è morta a causa delle forti piogge che hanno sommerso scantinati e strade.

🇬🇧 🦠 Gran Bretagna. Il primo ministro Johnson ha cambiato idea e si è auto-isolato dopo il contatto con il segretario alla salute Sajid Javid, che è risultato positivo al coronavirus.

Il primo ministro aveva inizialmente detto che non avrebbe effettuato l’isolamento, perché avrebbe preso parte a uno schema pilota che prevede test giornalieri. Ma i partiti dell’opposizione hanno subito reagito, accusando Johnson di avere una regola per sé, diversa da quella per la gente comune. Una situazione paradossale: l’isolamento di parte del governo avviene nel giorno in cui cadono la maggior parte delle restrizioni nel paese. Il tema resta molto sensibile e dibattuto: la maggioranza dei britannici è contraria a questa apertura generalizzata. Cadono i limiti per gli incontri, riaprono le discoteche, ma restano le regole dell’isolamento. 

🇫🇷 🦠 Il governo francese prova a rassicurare il mondo delle imprese sull’impatto del Green Pass (passaporto vaccinale). Il ministro dell’economia Bruno Le Maire ha annunciato che il documento anti-Covid-19 sarà obbligatorio solo per i centri commerciali di grandi dimensioni. “I dirigenti d’azienda hanno delle preoccupazioni, voglio rassicurarli: mostreremo comprensione. Proponiamo quindi che siano interessati solo i centri commerciali più grandi, con una superficie superiore ai 20’000 metri quadrati”, ha affermato il ministro. Un provvedimento che regola materia dovrebbe essere adottato in Consiglio dei ministri domani, una settimana dopo l’annuncio del presidente Emmanuel Macron sulla nuova stretta contro il riemergere della pandemia, che prevede tra l’altro il Green Pass per treni, bar e ristoranti. Le strutture commerciali interessate sono 400 in tutta la Francia.

🌏 🛢 Le nazioni produttrici di petrolio hanno concordato di aumentare la produzione con l’obiettivo di ridurre i prezzi e allentare la pressione sull’economia mondiale. Il cartello Opec e i partner come la Russia aumenteranno l’offerta da agosto, dopo che i prezzi sono saliti ai massimi da due anni e mezzo durante la pandemia. La mossa dovrebbe avere un impatto sui prezzi della benzina alla pompa, che sono anche saliti alle stelle. 

Il prezzo del greggio Brent è salito del 43% quest’anno a quasi 74 dollari al barile. L’anno scorso, l’Opec e i suoi partner hanno tagliato la produzione di 10 milioni di barili al giorno tra il crollo della domanda indotto dalla pandemia e il crollo dei prezzi. 

Tuttavia, quest’anno il prezzo del petrolio è salito con la riapertura delle economie, contribuendo all’aumento dell’inflazione in alcuni paesi e minacciando di frenare la ripresa globale. Il cartello “Opec +” controlla più del 50% delle forniture mondiali di petrolio. 

🇭🇹 La vedova del presidente assassinato di Haiti è tornata nella nazione caraibica dopo essere stata curata in Florida per le ferite subite nell’attacco. Martine Moïse è stata vista indossare una fascia per il braccio e un giubbotto antiproiettile dopo essere arrivata all’aeroporto di Port-au-Prince sabato.

Suo marito Jovenel Moïse è stato ucciso nella loro casa il 7 luglio.

La signora Moïse è stata ferita nell’attacco ed è stata trasportata in aereo in un ospedale di Miami, in Florida, per essere curata.

In un tweet, un funzionario haitiano ha detto che la signora Moïse è tornata nel paese per preparare il funerale del marito la prossima settimana. Affiancata da agenti di sicurezza, è stata fotografata mentre veniva accolta dal primo ministro ad interim Claude Joseph e da altri funzionari sulla pista dell’aeroporto.

La signora Moïse ha fatto pochi commenti dopo l’attacco, per il quale la polizia ha incolpato un gruppo di mercenari stranieri, la maggior parte dei quali colombiani. Dal suo letto d’ospedale, ha registrato un messaggio audio in cui ha descritto il momento in cui gli assassini hanno “crivellato” suo marito di colpi dopo aver fatto irruzione nella loro casa nel cuore della notte. La signora Moïse ha detto che l’attacco è avvenuto così rapidamente che suo marito non è stato in grado di “dire una sola parola”. All’inizio di questa settimana, ha twittato: “Questo dolore non passerà mai”. Sulle ragioni dell’attentato e sulle responsabilità restano molti lati oscuri.

🇪🇬 Egitto. L’eminente giornalista e attivista Esraa Abdel-Fattah, che era in prima linea nella rivolta del 2011, è stata liberata dopo quasi due anni di detenzione. Il suo arresto e le presunte torture nel 2019 hanno attirato la condanna internazionale.

La signora Abdel-Fattah è stata accusata di “diffusione di notizie false” e di collaborazione con un’organizzazione terroristica.

La decisione delle autorità di rilasciarla dalla detenzione preventiva è stata descritta come una mossa a sorpresa dai media che seguono il suo caso. Dovrà comunque affrontare un processo. 

🌏 🖥  Un software israeliano creato per offrire alle autorità militari, di polizia e di intelligence la capacità di seguire e intercettare terroristi e criminali è stato utilizzato in modo illegale da diversi governi in tutto il mondo per spiare migliaia di giornalisti, attivisti per i diritti umani, politici, autorità religiose, avvocati. La rivelazione arriva dalle 17 organizzazioni giornalistiche mondiali — tra le quali il Guardian e il Washington Post — che hanno riunito gli sforzi in un consorzio chiamato Pegasus project, dal nome del software in questione. 
Tra i governi che avrebbero utilizzato il programma — venduto da una società privata israeliana, la NSO group, sotto il rigido controllo del ministero della Difesa israeliano — ci sarebbe, secondo il «Guardian», quello dell’Ungheria, guidato da Viktor Orban. Il governo ungherese ha negato ogni addebito.
Gli altri governi accusati di aver usato il software in modo illegale sono quelli di Azerbaigian, Bahrain, Kazakistan, Messico, Marocco, Ruanda, Arabia Saudita, India ed Emirati arabi uniti. Ruanda, Marocco e India hanno negato di aver usato il software per controllare i telefonini inclusi nella lista.
Secondo quanto riferito dal «Washington Post», 37 persone legate a Jamal Khashoggi — il reporter saudita ucciso nel 2018 nel consolato dell’Arabia Saudita a Istanbul, in un piano che le intelligence occidentali fanno risalire fino al principe saudita Mohammed Bin Salman — sono state spiate con il software Pegasus. 

🏎 Formula Uno. Gran premio di Inghilterra con polemica tra i due migliori piloti del mondiale: Hamilton e Verstappen. 

Max Verstappen ha accusato Lewis Hamilton di essere “irrispettoso” e “antisportivo” dopo la collisione al primo giro, che ha portato alla sospensione della corsa. Il pilota della Red Bull è stato portato in ospedale per controlli precauzionali dopo l’incidente del primo giro. Nella seconda partenza Hamilton ha ricevuto una penalità di 10 secondi per l’incidente, ma è riuscito nel finale a superare Charles Leclerc della Ferrari e a vincere la gara. Hamilton ha difeso la propria manovra del primo giro.

🏃‍ Atletica Leggera. Lo sprinter basilese Alex Wilson ha stabilito ad Atlanta il nuovo primato europeo sui 100m con 9”84. Wilson ha approfittato di condizioni al limite della regolarità (vento a favore di 1,9m/s. Il massimo consentito è 2 metri al secondo). Il primato precedente era 10 secondi e 8 centesimi. Wilson ha stabilito anche il record svizzero dei 200 metri, correndo in 19”89.

🚴 Ciclismo. Lo sloveno Pogacar (22 anni) ha vinto il Tour de France per il secondo anno consecutivo. si è ripetuto vincendo ancora il Tour de France. Ha preceduto di oltre cinque minuti il danese Vingegaard, vincendo anche tre tappe in un Tour dominato fin dall’inizio. L’ultima tappa è andata al belga Van Aert, che ha vinto anche la cronometro di sabato.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI GAS NO,GRAZIE!