La pioggia continua a devastare la Germania e non solo

Pubblicità

Di

La nostra rassegna stampa giornaliera si apre purtroppo ancora col maltempo. In Germania il bilancio delle vittime sale a 133, mentre in Belgio le inondazioni hanno provocato 20 morti.

#permattinieri 🇩🇪 🇧🇪 ⛈Continua l’emergenza legata al maltempo che ha colpito in modo devastante le regioni occidentali della Germania. I morti causati dalle forti piogge, dalle alluvioni e dalle esondazioni di corsi d’acqua sono, al momento, 133, e i dispersi sono centinaia. Secondo il quotidiano Die Welt, ci sono 1300 persone nella regione di Ahrweiler di cui non si hanno notizie: probabilmente a causa della sospensione delle comunicazioni dei telefoni cellulari. Sono interrotte anche le forniture di energia elettrica per almeno 165mila persone.. Le ricerche sono rese estremamente difficili anche dai black out che hanno isolato molte zone occidentali del Paese. «Temo che non vedremo tutta la reale dimensione della catastrofe prima di qualche giorno», ha detto da Washington la cancelliera Angela Merkel.

Nel villaggio di Schuld, nella regione dell’Eifel, l’inondazione ha fatto a pezzi gli edifici e ha rovesciato le auto, riempiendo le strade con cumuli di detriti e spessi strati di fango.

🇧🇪 ⛈ La situazione si va facendo pesante anche in Belgio. Il ministro degli interni Annelies Verlinden ha dichiarato che le inondazioni hanno già provocato 20 morti, altre 20 persone risultano disperse. I danni maggiori si contano in Vallonia, la parte meridionale e francofona del Paese ma anche nelle Fiandre una diga è a rischio cedimento. In tutto il Belgio è stata dichiarata una giornata di lutto nazionale.

🇳🇱 ⛈ Olanda. Il maltempo ha causato la rottura di una diga lungo il canale di Juliana, vicino a Meerssen, nella provincia del Limburgo. L’acqua si sta riversando da un foro di circa un metro che però potrebbe diventare più grande, secondo un portavoce della sicurezza per la regione del Limburgo meridionale, che ha invitato la popolazione locale a «lasciare la zona e cercare un posto sicuro dove rifugiarsi».

🇨🇭 ⛈ Il massimo grado di allerta meteo è scattato anche in Svizzera, dove però non ci sono vittime. A Lucerna è però esondato il lago e l’acqua ha invaso buona parte del centro storico; chiusi i ponti pedonali della città. A Berna preoccupa il livello del fiume Aare che sta premendo sugli argini. I bollettini meteo prevedono un lento miglioramento della situazione è un calo di intensità delle piogge.

🇨🇭 🦠 Il ministro della sanità Alain Berset non è preoccupato dall’aumento di casi di coronavirus in Svizzera. “Gli obiettivi di vaccinazione formulati a inizio anno sono già stati superati, anche se con la variante Delta bisognerà fare sforzi maggiori. L’aumento dei casi non è certamente positivo, ma non è nemmeno una sorpresa”, ha detto il consigliere federale alla televisione svizzero-tedesca. Fra i pazienti a rischio, la quota di vaccinati è dell’80%, ha sottolineato ancora Berset. I ricoveri in ospedale sono pochi e la nuova ondata riguarda soprattutto i non vaccinati, in particolare i più giovani, che non dovrebbero subire conseguenze importanti. 

Le cifre: l’incidenza del coronavirus è tornata a superare i 50 casi ogni 100’000 abitanti negli ultimi 14 giorni. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 619 casi positivi, i nuovi ricoveri sono 5 e c’è un decesso.

In Ticino sono aperte Le prenotazioni delle vaccinazioni per i ragazzi fra i 12 e i 15 anni di età. I vaccini saranno somministrati a Giubiasco oppure in uno degli studi dei pediatri che si sono resi disponibili. I ragazzi dovranno essere accompagnati dai genitori. 

🇬🇧 🦠 La totale eliminazione delle restrizioni anti-Covid nel Regno Unito è una scelta “pericolosa e immorale” per tutto il mondo. Lo sostengono 1200 scienziati, che hanno attaccato Boris Johnson, a pochi giorni dal previsto “liberi tutti” del 19 luglio. 

Londra metterà in quarantena i viaggiatori in arrivo dalla Francia. La misura scatta anche per chi è vaccinato. L’ha deciso il Governo per contrastare la nuova variante Beta, identificata per la prima volta in Sudafrica. Una decisione che ha creato confusione e preoccupazione in migliaia di persone che avevano pianificato vacanze in Francia.

🇨🇳 🦠 Cina. Gli studenti non potranno tornare a scuola a settembre a meno che tutta la loro famiglia non sia completamente vaccinata, hanno deciso alcuni governi locali in Cina. Diverse città hanno anche deciso che le persone devono essere vaccinate per entrare in luoghi pubblici come ospedali e supermercati. La Cina ha fissato un obiettivo nazionale di vaccinare il 64% della popolazione entro la fine dell’anno.

“Coloro che non sono ancora vaccinati dovrebbero affrettarsi e farsi vaccinare per evitare di influenzare il ritorno a scuola del proprio figlio”, si legge in un avviso pubblicato nella provincia di Guangxi all’inizio di questa settimana, aggiungendo che questa decisione si applica agli studenti di tutte le età. 

I governi locali di altre province, tra cui Jiangxi e Henan, hanno emesso direttive simili per dire che solo gli alunni le cui famiglie sono vaccinate sarebbero stati autorizzati a frequentare il nuovo semestre autunnale.

🇿🇦 Il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa ha detto che la violenza che ha scosso il paese era pianificata, descrivendola come un assalto alla democrazia. I disordini sono stati scatenati dall’incarcerazione dell’ex presidente Jacob Zuma.

Il bilancio delle vittime è salito a 212, quasi 100 da giovedì, ha detto il governo.

Gli agenti di polizia hanno dovuto proteggere le consegne di cibo ai supermercati dopo che giorni di saccheggi diffusi hanno portato a carenze di prodotti alimentari.

Un valore stimato di 1 miliardo di dollari è stato rubato nella provincia del KwaZulu-Natal con almeno 800 negozi al dettaglio saccheggiati, ha detto un sindaco della provincia.

“È abbastanza chiaro che tutti questi incidenti di disordini e saccheggi sono stati istigati – c’erano persone che li hanno pianificati e coordinati”, ha detto Ramaphosa in una visita a KwaZulu-Natal, la provincia natale di Zuma e l’epicentro della violenza.

🇺🇸 USA. Per la prima volta, una donna ha completato il programma di addestramento della US Navy per diventare uno Special Warfare Combatant-craft Crewman (SWCC).

I membri del gruppo d’elite delle forze di difesa degli Stati Uniti supportano i Navy SEAL in missioni di guerra ad alto rischio e conducono le operazioni militari classificate.

L’esercito americano ha iniziato a permettere alle donne di servire in ruoli di combattimento nel 2015. Solo il 35% dei marinai che si applicano al programma riescono a completarlo, dicono gli ufficiali.

🏎 Formula Uno. Gran Premio di Gran Bretagna. Sul circuito di Silverstone si inaugura la nuova formula di qualificazione per la gara di domenica. Il venerdì si svolgono le prove cronometrate (miglior tempo per Hamilton su Mercedes). Il sabato si corre una gara di 100 chilometri che determinerà la griglia di partenza. La corsa del sabato assegna anche punti per il mondiale (3 al primo, 2 al secondo, 1 al terzo).

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!