Per mattinieri…anche sotto la pioggia

Pubblicità

Di

Oggi, in molte regioni del Ticino, ci si è svegliati col temporale e la pioggia battente. Continua così anche con maltempo la nostra rassegna stampa mattutina che ci porterà ad Haiti, con la morte del presidente Jovenel Moïse, in Giappone, dove durante i giochi olimpici Tokyo rimarrà ancora in stato d’emergenza per il coronavirus e infine negli Usa, dove Donald Trump ha deciso di denunciarei Google, Twitter e Facebook per censura.

#permattinieri🇨🇭🦠 In Svizzera il 40 per cento dei pazienti soffre del così detto “long COVID” e subisce conseguenze a sette mesi di distanza dall’infezione. Lo afferma uno studio dell’Università di Ginevra. Le donne soffrono di questi effetti a lunga gittata più degli uomini. 

Le cifre del giorno (ieri): 295 infezioni in Svizzera e 3 morti. In Ticino 18 infezioni, ma ospedali ancora una volta senza malati di COVID. Nei Grigioni le nuove infezioni sono 9.

🇯🇵 🦠 Giappone. Durante i giochi olimpici, Tokyo sarà ancora in stato d’emergenza per il coronavirus. Ieri La città ha fatto registrare 920 nuovi casi, il livello più alto da metà maggio. Lo stato di emergenza non è un blocco con coprifuoco come in altri paesi. La gente è invitata a rimanere a casa, i ristoranti non sono autorizzati a servire alcolici, offrire karaoke e devono chiudere prima del normale la sera. La cancellazione dei Giochi non sembra essere un argomento sul tavolo. L’apertura delle Olimpiadi è prevista per il 23 luglio.

🌏 🦠 Il bilancio globale dei morti per coronavirus ha superato la cifra impressionante di quattro milioni. Il conteggio delle vite perse nell’ultimo anno e mezzo, secondo i calcoli dalla Johns Hopkins University, è circa uguale al numero di persone uccise in battaglia in tutte le guerre del mondo dal 1982, secondo le stime del Peace Research Institute Oslo. Questa cifra è comunque ritenuto sottostimato per le difficoltà di trasmissione dei dati in alcune regioni e per le stime al ribasso effettuata da diversi paesi per ragioni politiche e psicologiche. 

🇪🇸  Spagna. Il ministero della sanità ha dichiarato che il Paese iberico è tornato a “rischio estremo” di contagio. L’incidenza dei casi di Covid-19 in Spagna è tornata al di sopra dei 250 casi ogni 100’000 abitanti sull’arco di 14 giorni. Gli ospedali però non stanno risentendo al momento di questa nuova ondata. Ad essere colpita infatti è prevalentemente la fascia di età sotto i 30 anni, quindi molto meno a rischio di decorso grave.

🇭🇹 Haiti. Assalto alla residenza del presidente Jovenel Moïse (53 anni), che è stato ucciso. Gravemente ferita la moglie. Quattro persone sospettate di aver assassinato il presidente Moïse sono state uccise dalle forze di sicurezza, dice la polizia. Altri due individui sono stati arrestati, mentre gli agenti sono ancora in lotta con alcuni sospetti rimasti nella capitale Port-au-Prince. Gli uomini armati non identificati sono entrati nella residenza privata a Port-au-Prince alla una di notte ora locale 

Il potere ad interim è stato assunto dal primo ministro Claude Joseph, che ha invitato la popolazione alla calma e ha decretato lo stato d’emergenza, che permette il divieto di raduni e l’uso dei militari per ruoli di polizia, insieme ad altre estensioni dei poteri esecutivi. Joseph ha detto che gli aggressori erano “stranieri che parlavano inglese e spagnolo”, mentre le lingue ufficiali di Haiti sono il creolo e il francese.

Moïse è diventato presidente di Haiti nel 2017, ma negli ultimi tempi ha affrontato proteste diffuse che chiedevano le sue dimissioni, per accuse di corruzione e perché ha voluto prolungare il proprio mandato, che sarebbe dovuto scadere quest’anno. Moïse argomentava invece di poter rimanere un anno in più, visti i problemi legati al suo insediamento che era stato ritardato. 

🇮🇷 L’Iran ha iniziato il processo di produzione di metallo di uranio arricchito, ha detto all’organismo mondiale di controllo nucleare.

Teheran ha informato l’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA) che il processo serve a sviluppare combustibile per un reattore di ricerca. Ma l’uranio metallico potrebbe anche essere usato per fare il nucleo di una bomba nucleare.

I paesi europei hanno detto che la mossa dell’Iran ha violato un accordo nucleare e minaccia i colloqui per riattivarlo. Gli Stati Uniti l’hanno definito uno “sfortunato passo indietro”.

🇿🇦 Sudafrica. L’ex presidente Jacob Zuma si è consegnato alla polizia, dice la sua fondazione. Zuma è stato condannato dalla 

Corte costituzionale a 15 mesi di carcere per oltraggio alla corte, dopo che non ha partecipato a un’inchiesta sulla corruzione. 

Zuma è stato costretto a dimettersi nel 2018 dopo nove anni al potere per le proteste seguite alle pesanti accuse di corruzione.

🇨🇭 L’obiettivo della Svizzera di ridurre del 33% entro il 2020, rispetto ai valori del 1990, le emissioni di CO2 da combustibili fossili, come l’olio da riscaldamento o il gas naturale, è stato mancato. Di conseguenza la tassa sul CO2 sale da 96 a 120 franchi per tonnellata a partire dall’anno prossimo. I due terzi della tassa saranno ridistribuiti alla popolazione e all’economia svizzera. Le emissioni nel 2020 sono rimaste quasi allo stesso livello del 2019 (sono calate di un punto percentuale), ovvero il 31% in meno rispetto al valore del 1990.

🇸🇾 Siria. È morto Ahmed Jibril (83 anni), fondatore dell’organizzazione radicale Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina. Jibril è morto in un ospedale di Damasco, ha confermato mercoledì un portavoce del gruppo. Jibril aveva stretti legami con l’Iran ed era considerato un fedele alleato del presidente siriano Bashar al-Assad. Secondo il quotidiano Times of Israel, si ritiene che Jibril sia morto per cause naturali.

Jibril, un ex ufficiale dell’esercito siriano, era un convinto sostenitore della lotta armata contro Israele. Ha fondato il Fronte di Liberazione Palestinese PFLP con George Habash nel 1967 e in seguito ha creato il Comando Generale. La sua organizzazione ha compiuto attentati in Israele negli anni ’70 e ’80 ed è anche ritenuta responsabile dell’attentato del 21 febbraio 1970 al volo Swissair SR 330, nel quale morirono tutti i 38 passeggeri e nove membri dell’equipaggio, tra cui 15 cittadini israeliani.

🇦🇫 Afganistan. Le donne hanno imbracciato le armi nell’Afghanistan settentrionale e centrale, marciando per le strade a centinaia e condividendo le proprie foto con fucili d’assalto sui social media, in una dimostrazione di sfida mentre i talebani continuano ad avanzare a livello nazionale.

Una delle più grandi dimostrazioni è stata nella provincia centrale di Ghor, dove centinaia di donne si sono presentate armate per strada nel fine settimana, cantando slogan anti-talebani. Le dimostrazioni pubbliche, in un momento di minaccia da parte dei talebani, sono un segnale di quanto molte donne siano spaventate da ciò che il dominio talebano potrebbe significare per loro e le loro famiglie.

🇺🇸 L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha intentato una causa contro i giganti tecnologici Google, Twitter e Facebook, sostenendo di essere vittima di censura. Trump è stato sospeso dai suoi account nel mese di gennaio per problemi di sicurezza pubblica sulla scia dei disordini del Campidoglio, guidati dai suoi sostenitori.

Trump ha definito la causa “uno sviluppo molto importante per la nostra libertà di parola”. In una conferenza stampa dal suo golf resort a Bedminster, New Jersey, Trump ha inveito contro le società di social media e i contro democratici, che ha accusato di diffondere la disinformazione.

🇫🇷 Francia.  Undici persone sono state giudicate colpevoli di aver inviato messaggi ingiuriosi a un’ adolescente francese che aveva pubblicato video che criticavano l’Islam.

“Abbiamo vinto e vinceremo ancora”, ha detto la giovane Mila dopo l’annuncio delle condanne da quattro a sei mesi con la condizionale. Mila aveva 16 anni quando il suo primo video su Instagram è diventato virale. Da allora ha ricevuto 100.000 messaggi di odio, dice il suo avvocato, e vive sotto la protezione della polizia 24 ore su 24. La giovane donna ha ora compiuto 18 anni ed è stata costretta a ritirarsi da scuola a causa degli abusi.

Dieci uomini e tre donne di età compresa tra i 18 e i 30 anni provenienti da diverse aree della Francia sono stati processati per molestie online all’inizio di giugno, con alcuni accusati di aver inviato minacce di morte all’adolescente. Tuttavia, il caso contro una persona è stato archiviato per mancanza di prove, mentre un altro accusato è stato rilasciato per un problema procedurale.

🇨🇦 Il caldo torrido che ha toccato il Canada occidentale e gli Stati Uniti alla fine di giugno sarebbe stato “virtualmente impossibile” senza il cambiamento climatico indotto dall’attività umana, dicono gli scienziati. Nel loro studio, il team di ricercatori dice che l’ondata di calore mortale è stato un evento ch3 si verifica una volta ogni millennio. Se gli esseri umani non avessero influenzato il clima nella misura in cui lo hanno fatto, l’evento sarebbe stato 150 volte meno probabile. Gli scienziati temono che il riscaldamento globale, dovuto in gran parte alla combustione di combustibili fossili, stia causando un aumento delle temperature più veloce di quanto previsto dai modelli. La recente ondata di calore nel villaggio di Lytton nella Columbia Britannica ha fatto registrare una temperatura massima di 49,6 gradi. Il villaggio e poi bruciato in un incendio. Un gruppo internazionale di 27 ricercatori climatici che fanno parte della rete World Weather Attribution è riuscito ad analizzare i dati in soli otto giorni. La ricerca non è ancora stata verificata da altri esperti, come costume prima di accreditarla, ma 

gli scienziati utilizzano metodi consolidati accettati dalle principali riviste scientifiche.

🏎 Automobilismo. È morto a 79 anni Carlos Reutemann, argentino, uno dei più forti piloti di Formula 1 negli anni ’70 e ’80. Fu anche uomo politico in Argentina per tre decenni. Ha vinto 12 Gran Premi di Formula Uno ed è arrivato vicino al titolo di campione del mondo con la Williams nel 1981.

Dopo essersi ritirato dalle corse nel 1982, Reutemann entrò in politica ed ebbe due mandati come governatore della sua provincia natale di Santa Fe.

⚽Euro2020 La finale di domenica sarà Inghilterra-Italia. Gli inglesi hanno battuto per 2 a 1 la Danimarca dopo supplementari.

🎾Tennis. A Wimbledon Roger Federer è stato battuto nei quarti di finale dal polacco Hurkacz in tre set (6-3, 7-6, 6-0). Le semifinali del torneo saranno Berrettini-Hukacz e Djokovic-Shapovalov. Oggi si giocano le semifinali del torneo femminile: Barty-Kerber e Sabalenka-Plischkova.

🇩🇰 Il castello di sabbia più alto del mondo è stato completato in Danimarca, con più di 20 metri di altezza e quasi 5.000 tonnellate di sabbia. Il castello è più di 3 metri più alto di quello costruito in Germania nel 2019, che precedentemente deteneva il titolo, secondo il Guinness dei primati. Il castello è stato realizzato nella piccola città balneare di Blokhus.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!