Per mattinieri…dopo la tempesta

Pubblicità

Di

La rassegna giornaliera si apre con una breve panoramica sui disagi e danni causati dal maltempo in tutta la Svizzera. A seguire i consueti aggiornamenti riguardo la situazione Coronavirus. Infine qualche notizia in giro per il mondo: a Cuba un uomo è morto durante le proteste, nel Mediterraneo il triste bilancio delle morti in mare nel 2021 è raddoppiato, mentre in Lituania vengono varate nuove leggi più restrittive sull’immigrazione.

#permattinieri 🇨🇭 ⛈ Maltempo e danni in tutta la Svizzera. Dopo una notte e una giornata di temporali e forte vento un po’ in tutto il paese, sono attese nuove precipitazioni domani a Nord delle Alpi, dove la situazione resta difficile e incerta. Berna teme l’esodazione dell’Aare; si alza rapidamente anche il livello dei Laghi di Bienne, Thun, Zurigo e dei Quattro Cantoni. Io livello di allarme piena è ovunque al gradi massimo, cioè 5. Disagi nel Giura, nell’Alto Vallese e nello Chablais. Permangono problemi alla circolazione, stradale e ferroviaria, a causa di frane e smottamenti. A sud delle Alpi il forte vento ha scoperchiato e fatto crollare parte del tetto di un hangar all’aeroporto di Locarno Magadino, danneggiando anche alcuni aerei. L’Alta Val Bavona è isolata a causa di una frana. In alta Valle Leventina la pioggia ha decuplicato la portata del fiume Ticino. Infine in diverse zone del Sopraceneri ci sono stati danni alle linee elettriche. Le Assicurazioni stimano danni per decine di milioni di franchi.

Maltempo anche in Nord Italia: la grandinata che ha colpito gran parte della Lombardia ha danneggiato un boeing degli Emirati Arabi, costretto a rientrare a Malpensa dopo il decollo. Questi fenomeni estremi, sempre più frequenti, vengono legati al cambiamento climatico. Per combatterlo l’Unione europea vuole tagliare concretamente del 55% le emissioni di gas serra entro il 2030. Il relativo pacchetto di 12 leggi europee sarà presentato oggi.

🇨🇭 🦠 Le cifre: 483 nuovi casi in 24 ore, 5 i nuovi ricoveri, per un totale di 86 pazienti covid negli ospedali. Il tasso di riproduzione è salito a 1,47 e fa prevedere un’ulteriore crescita.

🇺🇸 🦠 Anche negli Stati Uniti torna a salire la curva delle infezioni da Covid, dopo mesi di calo. Nelle ultime 3 settimane il numero di nuovi casi al giorno raddoppia, a causa soprattutto della variante delta. Le infezioni confermate sono salite a una media di circa 23.600 al giorno, da 11.300 del 23 giugno, secondo i dati della Johns Hopkins University.

🇫🇷 🦠 Francia. Dopo l’annuncio del presidente Macron (vaccino obbligatorio per gli operatori sanitari e vaccino o tampone per entrare nei ristoranti e salire sui mezzi di trasporto) è scattata la corsa alla vaccinazione con ottocentomila persone che si sono annunciate. Si è subito aperto il dibattito sulla limitazione delle libertà individuali e sul rischio di creare una società a due velocità. 

🇨🇺 Cuba. Le autorità hanno confermato che un uomo è stato ucciso durante i disordini nel paese, la prima conferma di una morte dallo scoppio delle proteste. I media statali dicono che Diubis Laurencio Tejeda, 36 anni, è morto in un sobborgo della capitale L’Avana. Secondo i funzionari, faceva parte di un gruppo che ha attaccato una struttura del governo. Ma i testimoni dicono che le forze di sicurezza hanno preso di mira i membri del gruppo. Le proteste antigovernative a livello nazionale sono iniziate domenica. Migliaia di persone sono scese in strada per manifestare contro il crollo dell’economia, la carenza di cibo e medicine, l’aumento dei prezzi e la gestione dell’epidemia di Covid-19 da parte del governo. Il presidente Miguel Díaz-Canel ha definito i manifestanti “controrivoluzionari”. Il governo sostiene che le proteste sono state finanziate e istigate dagli Stati Uniti e attribuisce i problemi di Cuba alle sanzioni economiche statunitensi. Non c’è ancora una spiegazione ufficiale su come sia morto Diubis Laurencio Tejeda. Il ministero degli interni di Cuba ha detto in un comunicato che “piange la morte” dell’uomo. 

I media statali hanno detto che era coinvolto in “disordini” nel quartiere La Guinera dell’Avana lunedì, dove un gruppo ha presumibilmente attaccato una struttura del governo, hanno riferito i media statali. Diverse altre persone sono state ferite, tra cui membri delle forze di sicurezza, ha detto.

Ma i testimoni hanno detto che sono state le forze di sicurezza ad attaccare le persone che si erano unite a una protesta spontanea nel quartiere. Fonti non confermate rilevate sui social media parlano di centinaia di arresti e di altre persone ferite dalle forze dell’ordine. 

🇪🇺 Nei primi mesi del 2021 è più che raddoppiato il numero di migranti annegati in mare nel tentativo di raggiungere l’Europa: 1146. La maggior parte dei decessi, quasi 900, avviene nel Mediterraneo. Lo ha reso noto l’Organizzazione internazionale per le migrazioni che ha invitato gli Stati a prendere provvedimenti urgenti. Malnutrizione e fame sono aggravate dalla pandemia. Nel 2022 secondo l’Onu ci si aspetta un aumento delle persone in fuga verso l’Europa, Svizzera compresa.

🇱🇹 🇧🇾 La Lituania ha votato a favore di nuove severe leggi sull’immigrazione di fronte a un afflusso di arrivi dalla Bielorussia.

I politici hanno appoggiato la controversa legge, permettendo la detenzione di massa dei migranti e limitando il loro diritto di appello. Centinaia di migranti hanno attraversato illegalmente la frontiera nelle ultime settimane. La Lituania accusa la Bielorussia di far arrivare in aereo i migranti stranieri che poi si dirigono verso il confine, affermazione che la Bielorussia nega. Più di 1.700 persone sono state arrestate al confine della Lituania quest’anno. Il paese ha schierato le truppe e ha iniziato a costruire una recinzione di filo spinato di 550 km lungo il confine con la Bielorussia, che non è un membro dell’Unione Europea.

Le relazioni tra i due paesi sono peggiorate nel 2020 dopo che il presidente Alexander Lukashenko ha vinto le elezioni contestate e ha lanciato una violenta repressione sugli oppositori. Gli esponenti dell’opposizione, tra cui Svetlana Tikhanovskaya, che ha rivendicato la vittoria in quelle elezioni, sono fuggiti in Lituania poco dopo il voto. Le relazioni si sono ulteriormente deteriorate nel maggio di quest’anno dopo che il dissidente bielorusso Roman Protasevich è stato arrestato: lui e la sua ragazza Sofia Sapega stavano volando dalla Grecia alla Lituania quando un jet da combattimento bielorusso ha scortato il loro aereo all’aeroporto di Minsk, per un falso allarme bomba. Sono stati arrestati non appena il volo Ryanair è atterrato.

🇮🇶 Iraq. Si aggrava ad almeno 92 morti il bilancio dell’incendio che ha devastato l’unità covid di un ospedale di Nassirya. Già in aprile a Baghdad 80 persone morirono in circostanze analoghe. 

La polizia dice che l’incendio all’ospedale al-Hussein è iniziato quando le scintille da un cablaggio difettoso si sono diffuse a un serbatoio di ossigeno, facendolo esplodere. Sono stati emessi mandati d’arresto contro 13 persone, riferiscono i media locali.

Durante i primi funerali sono scoppiate proteste contro il governo, accusato di incapacità e corruzione.

🇿🇦 Sudafrica. Ci sono 72 morti e oltre 1200 arresti dopo 5 giorni di violenze in seguito all’arresto dell’ex-presidente Zuma, che deve scontare una pena di 15 mesi per non essersi presentato a un processo per corruzione. La violenza e stata scatenata dai sostenitori di Zuma, ma si sono inseriti criminali comuni, che hanno partecipato a saccheggi e scontri. Il presidente Ramaphosa ha deciso di schierare l’esercito per sedare i disordini.

🇫🇷 Francia. Google è stato sanzionata da una multa di 500 milioni di euro dall’autorità della concorrenza per non aver negoziato “in buona fede” con le organizzazioni di notizie sull’uso dei loro contenuti. La multa è l’ultima capitolo in una battaglia globale sul copyright tra le aziende tecnologiche e le organizzazioni di notizie. L’anno scorso l’autorità francese della concorrenza ha ordinato a Google di negoziare accordi con le aziende produttrici  di notizie per mostrare estratti di articoli nei risultati di ricerca.

Google è stato multato perché, secondo l’autorità, non ha voluto farlo. 

🇮🇹 Italia. Dal 1° agosto le grandi navi non passeranno più davanti a San Marco nel canale della Giudecca a Venezia. È stato approvato il decreto legge. La legge è stata approvata lo scorso maggio, ma attuazione era stata rinviata.

🏥 🍷Oltre 740’000 nuovi casi di tumore ogni anno sono causati dall’alcool, il 4% di tutti i nuovi casi di cancro. Anche il consumo moderato (1-2 bicchieri al giorno) porta ad oltre 103’000 nuovi casi. Lo afferma a uno studio pubblicato dalla rivista “Lancet Oncology”. Gli esperti invocano strategie di salute pubblica mirate, come ridurre la disponibilità di alcolici ed etichettare gli alcolici con messaggi di avvertimento come sui pacchetti di sigarette. Lo studio evidenzia importanti differenze per regione e genere: tre tumori su quattro causati dall’alcol hanno toccato gli uomini e le aree del pianeta più colpite sono l’Estremo Oriente e l’Europa centrale e orientale. Per esempio, in Mongolia l’alcol causa il 10% dei tumori, in Romania il 7% e in Cina e Russia circa il 6%. 

🎾 Tennis. Roger Federer rinuncia a partecipare ai Giochi olimpici di Tokyo. Lo ha annunciato in tarda serata sul suo profilo Instagram. A una settimana dall’eliminazione dal torneo di Wimbledon, Federer afferma di avere un risentimento al ginocchio operato. Ha già cominciato una terapia e intende rientrare nel circuito tennistico già per la fine dell’estate, in occasione degli US Open.

🏃‍ Atletica Leggera. Ayla Del Ponte ha vinto i cento metri al meeting di Gateshead in Gran Bretagna, ultima prova di Diamond League prima delle Olimpiadi. La sprinter ticinese ha corso in 11 secondi e 19 centesimi, 12 centesimi in più del suo miglior tempo.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!