Un mattino…a Tokyo 2020

Pubblicità

Di

Fra le notizie che potrete leggere oggi a “Mattino a Gas”, gli aggiornamenti da Tokyo 2020, la visita del leader cinese Xi Jinping in Tibet e la decisione della Sierra Leone di abolire la pena di morte. Questo e tanto altro ancora!

#permattinieri 🇨🇭 🦠 In Svizzera si torna sotto gli 800 contagi nelle ultime 24 ore (791), ci sono 13 ricoveri e due morti. In Ticino 32 casi e tre ricoveri, 13 nuovi contagi nei Grigioni.

Sono stati resi noti i dati sugli effetti secondari della vaccinazione: fino al 21 luglio erano 4’319 i casi segnalati, nel 64,4% dei casi considerati non gravi. L’età media delle persone toccate è di 60,2 anni. Effetti secondari sono rilevati più spesso tra le donne e con il farmaco di Moderna più che con quello di Pfizer/BioNTech. Il totale delle persone vaccinate in Svizzera è di 4 milioni.

🇨🇭 🦠 In Ticino è possibile ottenere il passaporto vaccinale anche dopo la prima dose. Non è un documento valido in Svizzera, ma serve in paesi come ad esempio l’Italia , che dal 6 agosto chiede il Green Pass per ristoranti, bar, stadi ed altri eventi al chiuso è valida anche solo la prima dose di vaccino. Manca comunque ancora il riconoscimento formale da parte delle autorità italiane. 

🇨🇭 💉 Il gruppo farmaceutico basilese Lonza, che produce (con altri tre centri) il principio attivo per il vaccino anti-Covid di Moderna, ha generato in pochi mesi un migliaio di nuovi posti di lavoro in Vallese. “Nel primo semestre 2021 abbiamo assunto oltre 1’000 persone a Visp”, ha affermato il presidente della direzione Pierre-Alain Ruffieux, commentando i risultati aziendali.

Complessivamente a livello mondiale il personale nei primi sei mesi dell’anno è aumentato di 1’400 unità, per un totale di circa 14’400 dipendenti. 

🇬🇧 🦠 I casi di Covid sono scesi per il terzo giorno consecutivo nel Regno Unito, secondo gli ultimi dati giornalieri. 

Il Regno Unito ha registrato 36.389 nuove infezioni – un ulteriore calo dai 46.558 registrati il 20 luglio.

È troppo presto per dire se i casi hanno raggiunto il picco, perché le statistiche non colgono ancora l’impatto dello sblocco delle attività avvenuto il 19 luglio.   

🇯🇵 Si sono aperti i Giochi Olimpici di Tokyo. Cerimonia di quasi quattro ore con solo mille persone nello stadio. L’imperatore Naruhito ha proclamato la solenne dichiarazione di apertura. Ultima tedofora: la tennista Naomi Osaka, stella giapponese, protagonista del ritiro da Wimbledon per problemi di depressione e il rifiuto di farsi invadere la vita privata. Torna alle gare alle olimpiadi in casa, se vincerà, sarà una delle grandi storie dei giochi. Contrattempo per il presidente della Confederazione Parmelin. Un contrattempo all’aereo del Consiglio Federale lo ha costretto a rientrare in Svizzera quando era in volo sull’Estonia. Ha poi preso un volo di linea ed è arrivato in tempo per la cerimonia, non per l’incontro con l’imperatore. 

Prima gara nel tiro con la carabina ad aria compressa da dieci metri: medaglia d’oro alla cinese Yang Quian e bronzo per la svizzera con la Christen. Si corre anche la gara in linea del ciclismo tra gli uomini (con Hirschi e Mäder), nel tennis la Golubic ha eliminato la Osorio. In gara nel nuoto la ticinese Ugolkova nei 100 farfalla. Tutto in diretta su RSI La 2 e in streaming su RSI.ch. Speciale quotidiano su Rete Uno alle 12.50 e su RSI La 1 alle 20.40.

🇯🇵 🏃 Atletica Leggera. Karim Hussein, il campione europeo dei 400 ostacoli del 2014 è stato trovato positivo allo stimolante nicethamide in un test antidoping ed è stato squalificato per nove mesi. È dunque escluso dai giochi olimpici. L’atleta ha confessato di aver succhiatore una pastiglia di glicoramina dopo la finale e prima del test ai campionati svizzeri, Si tratta di un destrosio fortificato ampiamente utilizzato, ma che è vietato nei giorni delle gare. Hussein ha detto che è stato un errore.

🏀 🇯🇵 I giochi olimpici sono portatori di vicende umane e sportive appassionanti. La giocatrice di basket canadese Gaucher ha dovuto battere la burocrazia degli organizzatori per poter partecipare ai Giochi e allattare sua figlia neonata. In un primo tempo gli organizzatori hanno negato il permesso dalla giocatrice di portare con sé la bimba, affermando che i familiari non sono ammessi ai giochi. “Questo non è accettabile. I neonati non sono tifosi, non sono ‘persone non accreditate’, sono bambini con bisogni”, ha detto Nicole M LaVoi, direttrice del Tucker Center for Research on Girls and Women in Sport presso l’Università del Minnesota. Le proteste della giocatrice, della federazione canadese e la polemica che stava crescendo hanno convinto gli organizzatori a cambiare idea e Kim Gaucher può partecipare ai suoi terzi giochi e allattare sua figlia.

🇨🇳 Cina. Il presidente Xi Jinping ha visitato la regione il Tibet nella prima visita ufficiale di un leader cinese in 30 anni. 

Il presidente è stato in Tibet da mercoledì a venerdì, ma i media statali hanno riportato la notizi della visita dopo la sua conclusione.  La Cina è accusata di sopprimere la libertà culturale e religiosa nella regione, che è principalmente buddista.

Il governo nega le accuse e dice che il Tibet si è sviluppato considerevolmente sotto il suo dominio. 

Nel filmato rilasciato dall’emittente statale CCTV, Xi è stato visto lasciare il suo aereo e salutare una folla che indossava costumi etnici e sventolava la bandiera cinese. L’ultimo leader cinese a visitare ufficialmente il Tibet è stato Jiang Zemin nel 1990. 

La Cina ha inviato migliaia di soldati in Tibet per imporre la propria rivendicazione sulla regione nel 1950. Alcune aree sono diventate la Regione Autonoma Tibetana e altre sono state incorporate nelle vicine province cinesi. I gruppi di difesa dei diritti umani accusano la Cina di repressione politica e religiosa e affermano che continua a violare i diritti umani. 

🇭🇹 Haïti. Il rumore degli spari ha interrotto il funerale del defunto presidente haitiano, Jovenel Moïse, ucciso due settimane fa. 

Le delegazioni statunitensi e altre delegazioni hanno lasciato la cerimonia dopo che gli spari sono risuonati all’inizio dell’evento.

La vedova del presidente Martine Moïse, che è stata ferita nell’attacco e d è stata curata in ospedale negli Stati Uniti, era al funerale con tre dei suoi figli.

“Grida di giustizia. Non vogliamo vendetta, vogliamo giustizia”, ha detto, secondo l’agenzia di stampa Reuters. 

Gli spari sono stati originato da scontri tra polizia e manifestanti fuori dal luogo dove si celebrava il funerale e i presenti hanno sentito odore di gas lacrimogeni. Non ci sono notizie di feriti.

Negli scorsi giorni Ariel Henry (che era stato designato dal presidente per sostituire il primo ministro Charles, ma non aveva ancora giurato) ha formato un governo ad interim fino alle elezioni, previste per settembre. 

🇸🇱 Il parlamento della Sierra Leone ha deciso all’unanimità di abolire la pena di morte. La pena sarà sostituita dall’ergastolo.

A maggio, il vice ministro della giustizia del paese ha annunciato l’impegno a liberarsi della pena capitale.

Il gruppo per i diritti Amnesty International ha affermato che l’anno scorso sono state emesse 39 condanne a morte, ma nessuno è stato giustiziato in Sierra Leone dal 1998.

Le condanne a morte sono state spesso commutate in ergastolo, ma alla fine dello scorso anno 94 persone erano ancora nel braccio della morte, ha detto Amnesty. Una volta che la misura sarà approvata dal presidente Julius Maada Bio, la Sierra Leone diventerà il 23° paese africano ad aver abolito la pena di morte, riferisce il New York Times.

🇻🇪 Venezuela. Il presidente Nicolás Maduro ha annunciato che la delegazione del Governo “è pronta” a partecipare ai negoziati con le forze di opposizione guidate da Juan Guaidó, che si terranno in Messico con la mediazione della Norvegia.

“Siamo pronti per andare in Messico – ha dichiarato durante una riunione ministeriale trasmessa dalla tv di Stato – e siamo pronti a sederci con un’agenda realistica, obiettiva, autenticamente venezuelana per affrontare tutte le questioni che devono essere esaminate”. Siamo pronti, ha detto ancora, a “raggiungere accordi parziali per la pace e la sovranità del Venezuela, per far sì che tutte le sanzioni vengano revocate. Siamo pronti, anche perché ora i leader dell’opposizione stanno facendo gesti positivi annunciando le loro candidature alle elezioni amministrative di novembre. »

⚾️ 🇺🇸 La squadra di baseball professionista dei Cleveland Indians ha abbandonato il proprio controverso nome per uno che mira ad essere più inclusivo: i Guardiani (Guardians).

Il vecchio nome della squadra dell’Ohio – adottato nel 1915 – è stato a lungo criticato come discriminatorio dai gruppi di nativi americani. Il nuovo nome fa riferimento a un paio di statue presento nella città di Cleveland. I piani per cambiare il nome sono stati annunciati per la prima volta lo scorso dicembre, sulla scia delle diffuse proteste per la equità razziale.

🇨🇭 ⛈ Dopo alcuni giorni di sole, un nuovo fronte freddo si sta dirigendo verso il nord delle Alpi. Meteosvizzera ha già diramato un’allerta per forti temporali (grado 3) tra sabato pomeriggio e domenica sulla Romandia e sulla Svizzera tedesca. I fenomeni temporaleschi dovrebbero essere più brevi rispetto a quelli che hanno provocato danni e allagamenti la scorsa settimana, anche se le condizioni per perturbazioni violente, tra cui umidità e instabilità, ci sono tutti, dice meteosvizzera, confermando una tendenza che ha già caratterizzato la prima parte di questa estate. Allarme e grande attenzione anche in Belgio e in Germania, dove la scorsa settimana il maltempo ha provocato duecento morti e una devastazione impressionante.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!