Un mattino…con l’ombra dell’ex Macello

Pubblicità

Di

C’è uno sviluppo nella vicenda della demolizione dell’ex-Macello di Lugano, attualmente al vaglio della procura pubblica.

#permattinieri 🇨🇭 🦠 Le cifre della pandemia in Svizzera: 827 contagi, 75 ospedalizzazioni e altri 20 decessi legati al covid-19. Gli ultimi due dati comprendono però un gran numero di casi risalenti agli scorsi mesi (alcuni riguardano il marzo 2020) dichiarati tardivamente. Il numero dei contagi è quindi in linea con quello degli scorsi giorni.

In Ticino nelle ultime 24 ore sono risultate positive al Covid 42 persone. Una persona ha perso la vita, non capitava dallo scorso 27 maggio. In Ticino è stato vaccinato con due dosi il 51,2% della popolazione.

🇮🇱 💉 Israele sta per diventare il primo paese al mondo a offrire una terza dose del vaccino Pfizer-BioNTech coronavirus alle persone oltre i 60 anni, poiché i casi della variante Delta, altamente contagiosa, continuano ad aumentare.

Da domenica, coloro che sono ammissibili saranno in grado di ottenere un richiamo – a condizione che sia stata data loro la seconda dose almeno cinque mesi fa. L’Organizzazione mondiale della sanità e i Centri statunitensi per il controllo delle malattie hanno detto recentemente che le persone che erano state completamente vaccinate non avevano bisogno di un richiamo in questo momento. Tuttavia, il ministero della salute israeliano ha segnalato una diminuzione dell’efficacia del vaccino Pfizer contro l’infezione e una leggera diminuzione nel prevenire malattie gravi.

Pfizer deve ancora richiedere l’autorizzazione d’emergenza per una terza dose alla Food and Drug Administration statunitense, anche se l’azienda ha detto che potrebbe farlo già ad agosto.

Quasi il 62% della popolazione israeliana di nove milioni è stata completamente vaccinata.

🇺🇸 🦠 Il presidente statunitense Joe Biden vara la linea dura nella speranza di bloccare l’impennata dei casi di coronavirus 

dovuti alla variante Delta anche negli Stati Uniti,. Dopo la retromarcia di giorni fa sull’uso delle mascherine, il presidente americano ha annunciato l’obbligo di vaccinazione per i dipendenti federali, molti dei quali da oltre un anno sono a casa a causa della pandemia. Chi rifiuterà di immunizzarsi per continuare a lavorare sarà costretto a sottoporsi regolarmente al test anti-Covid, a rispettare il distanziamento sociale e ad indossare la mascherina di protezione. 

🇨🇭 🏦 Le difficoltà legate alle perdite subite in relazione alle vicende che hanno travolto i fondi Greensill e, soprattutto, Archegos (4,4 miliardi) continuano a pesare sul Credit Suisse. La seconda banca svizzera anche nel secondo trimestre 2021 ha risentito della situazione, anche se, dopo che tra  gennaio e marzo  ha registrato una perdita, è tornata in utile. Il profitto ha raggiunto i 253 milioni di franchi (-78% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso). Ventitré dipendenti sono ritenuti responsabili per la perdita di circa 5 miliardi di franchi subita da Credit Suisse a causa della sua esposizione verso il fondo americano Archegos,

Nove persone sono state licenziate, altre hanno subito sanzioni per complessivi 63 milioni di franchi, essenzialmente cancellazione di bonus e restituzione di compensi ricevuti. Le persone coinvolte hanno ignorato i segnali di allarme a proposito dello stato di salute del fondo speculativo di proprietà dell’imprenditore Bill Hwang, che operava sul mercato azionario USA e che è fallito il 26 marzo 2021 con perdite complessive per oltre 10 miliardi di dollari. Da parte dei dipendenti di CS non c’è stato dolo o malafede, ma una sottovalutazione dei pericoli dovuta sistema di gestione del rischio non efficace. 

🇺🇸 L’economia degli Stati Uniti sta riprendendosi 

più lentamente di quanto gli economisti si aspettassero in seguito a un aumento dei casi di coronavirus. L’economia è cresciuta ad un tasso annualizzato del 6,5% nel secondo trimestre, secondo i dati ufficiali. Mentre il prodotto interno lordo (PIL) è stato superiore al primo trimestre, la crescita è stata dell’8,5% inferiore alle aspettative.  Sul lato positivo, i dati ufficiali del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti hanno rivelato che la spesa dei consumatori è stata forte nel secondo trimestre, aumentando dell’11,8%. 

🇲🇹 Malta. Un’inchiesta pubblica sull’assassinio della giornalista investigativa maltese Daphne Caruana Galizia ha trovato lo Stato responsabile della sua morte Il rapporto dice che lo Stato non è riuscito a riconoscere i rischi per la vita della giornalista e a prendere misure ragionevoli per evitarli. Caruana Galizia è morta in un attacco con autobomba vicino a casa sua nell’ottobre 2017.

Un’indagine ha portato alle dimissioni del premier Joseph Muscat nel 2019 dopo che i suoi stretti collaboratori sono risultati implicati. Tuttavia, Muscat ha negato le accuse di corruzione.

Caruana Galizia ha accusato senza sosta nei suoi 30 anni di carriera i politici maltesi e altri funzionari di corruzione nel popolare blog Running Commentary.

A febbraio, uno dei tre uomini accusati dell’omicidio di Caruana Galizia si è dichiarato colpevole ed è stato condannato a  15 anni. 

Gli altri devono ancora essere processati.

Una quarta persona, l’uomo d’affari maltese Yorgen Fenech (molto legato all’ex-premier), è stato accusato di complicità nell’omicidio, un’accusa che nega.  È stato arrestato nel novembre 2019 mentre cercava di allontanarsi da Malta su uno yacht, ed è ora in attesa del processo. 

🇮🇹 Italia. Dopo nove ore di tensione e discussioni in consiglio dei ministri, con la minaccia di astensione dei 5Stelle, è stata trovata un’intesa sulla riforma della giustizia. Mario Draghi ha difeso la struttura complessiva del provvedimento, introducendo un regime speciale per i processi per tutti i reati di mafia. Secondo l’accordo non si bloccano i tempi processuali per i reati riconducibili al 416 bis e ter, dunque si va avanti senza scadenza. È stato uno degli elementi chiesti dal leader del movimento 5Stelle Conte. La discussione parlamentare sulla riforma dovrebbe concludersi prima della pausa estiva. 

 🇨🇭 C’è uno sviluppo nella vicenda della demolizione dell’ex-Macello di Lugano, attualmente al vaglio della procura pubblica.

L’ipotesi di un ricorso alle ruspe fu avanzata già quasi tre mesi prima. Dalle indagini sono emersi infatti alcuni messaggi di posta elettronica della metà di marzo, il periodo in cui, dopo i tafferugli scoppiati in stazione, il Municipio intimò lo sgombero agli autogestiti. Mail importanti, secondo gli inquirenti, girate all’interno della polizia comunale e poi inviate alla cantonale. Venne affrontato anche l’aspetto della licenza edilizia, generalmente necessaria per effettuare simili interventi.

Resta da capire se l’opzione venne ventilata al Municipio, cosa che l’Esecutivo nega. I reati ipotizzati dall’inchiesta sono l’abuso di autorità, la violazione delle regole dell’arte edilizia e l’infrazione alla legge federale sulla protezione dell’ambiente

🇩🇪 Il numero di morti causato dall’esplosione nell’impianto di smaltimento di rifiuti nel parco chimico di Leverkusen, in Germania, è salito a cinque. Altri tre corpi sono stati infatti trovati tra le macerie. Lo ha comunicato la polizia di Colonia. All’appello mancano ancora due dispersi. Si contano anche 31 feriti, uno di questi è in pericolo di morte. Le cause precise del disastro sono ancora ignote e un’indagine è stata avviata per determinare eventuali negligenze e responsabilità. Mercoledì è stato ancora raccomandato ai residenti locali di non toccare i detriti e di lavare la frutta e la verdura. 

🇮🇹 📚 È morto a 80 anni Roberto Calasso, editore, scrittore, saggista. È stato tra i fondatori e poi il direttore e l’anima della casa editrice Adelphi, creata nel 1962 dall’intellettuale triestino Roberto Bazlen. Con il catalogo Adelphi e le sue copertine color pastello, Calasso ha conquistato il mondo ed è diventato in italia un punto di riferimento culturale, che nei primi decenni ha avuto un certo ostracismo da parte della cultura marxista, visto che pubblicava anche libri legati a correnti e autori irrazionalistici invisi alla sinistra. Adelphi ha permesso di affermare in Italia il valore di scrittori com Hesse, Philip Roth, Walter, Kundera, Bernhard, Sandor Marai.

🎶 🇩🇴 L’iconico cantante dominicano Johnny Ventura è morto per un attacco di cuore all’età di 81 anni. Ventura, la cui carriera è durata sei decenni, ha raggiunto la fama dopo aver formato un’orchestra di merengue e salsa chiamata “combo show”.

La band era considerata uno dei gruppi più significativi nella storia musicale della nazione caraibica. Il merengue, che attinge a influenze africane e spagnole, è sia un genere di musica che uno stile di ballo in coppia.  Luis Abinader, presidente della Repubblica Dominicana, ha dichiarato tre giorni di lutto dopo la morte di Ventura. Abinader ha anche detto che il cantante – conosciuto affettuosamente come “El Caballo Mayor”, o Grande Cavallo – avrebbe ricevuto postumi onori militari. È stato infatti anche sindaco della capitale Santo Domingo.

🇯🇵 🇨🇭 Giochi Olimpici. Tre medaglie per la Svizzera. Una, di bronzo, viene dal nuoto, con Jérémy Desplanches arrivato terzo nella finale dei 200 misti vinta dal cinese Ash un Wang. Con il tempo di 1’56″17 ha abbassato il proprio record svizzero di quasi quattro decimi. Si tratta solo della seconda medaglia olimpica di un nuotatore svizzero dopo quella del 1984 a Los Angeles con 

Etienne Dagon, terzo sui 200m rana. 

Nel tennis Belinda Bencic sarà in due finali: nel singolare ha battuta la Rybakina in tre set e affronterà domani per la medaglia d’oro la Svitolina. Nel doppio in coppia con la Golubic ha battuto le brasiliane Stefani e Pigossi e in finale il doppio svizzero affronterà Kreickova e Siniakova. 

Ancora noto. Noè Ponti si è qualificato per la finale dei 100 delfino. Ha ottenuto in semifinale io terzo tempo e ha battuto in 50” e 76 il proprio record svizzero di 39 centesimi. La finale si corre domattina alle 3.30.

È partita anche l’atletica leggera e subito Ayla Del Ponte e Mujinga Kambundji sono state eccellenti. La Del Ponte si è qualificata per le semifinali, battendo il record svizzero della compagna di nazionale e correndo in 10”91. La Kambundji ha corso in 10”95 ed è pure lei qualificata. Miglior tempo nelle batterie della ivoriana Marie Josée Ta Lou in 10”78.

Delusione invece nella spada: la nazionale composta da Max Heinzer, dal ticinese Michele Niggeler e da Benjamin Steffen è stata eliminata ai quarti di finale dalla Corea del Sud.

Nel canottaggio Jeanine Gmelin si è classificata quinta nella finale del singolo, esattamente come a Rio de Janeiro 

🇸🇲 🇯🇵 San Marino ha vinto la prima medaglia olimpica della storia con Alessandra Perilli, bronzo nel tiro a volo femminile

È la nazione meno popolosa (34 mila abitanti) ad aver vinto una medaglia olimpica, record sottratto alle Bermuda, che hanno festeggiato negli scorsi giorni l’oro nel triathlon di Flora Duffy.

⚽️ Calcio. In Conference League passa il turno il Basilea, eliminato il Servette. Il Basilea vince 2-0 a Tirana contro il Partizani, già battuto all’andata. Il Servette non riesce a rimontare il 3-0 subito all’andata dal Molde, vince solo 2-0.

🤽‍♂️ Pallanuoto. Il Kreuzlingen vince il titolo svizzero, battendo nella quarta partita della finale il Lugano. 

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!