Gino Strada, l’Afganistan, la dignità umana

Pubblicità

Di

La nostra rassegna stampa giornaliera si apre con la morte, avvenuta ieri, del medico e filantropo Gino Strada. “Tra i suoi ultimi pensieri, c’è stato l’Afghanistan. È morto felice. Ti vogliamo bene Gino”. Così Emergency ha ricordato il proprio fondatore. E, parlando proprio Afganistan, sono in arrivo le prime truppe statunitensi per aiutare il personale diplomatico e altri a partire, mentre molti paesi si affannano a sgomberare lavoratori e cittadini nel pieno della rapida avanzata talebana.

#permattinieri  In Svizzera sono stati segnalati due decessi legati al Covid-19, mentre per il terzo giorno consecutivo sono state registrate oltre duemila nuove infezioni. Cresce anche il numero dei pazienti Covid, con 353 persone ricoverate, di cui 83 nei reparti di terapie intensive.Dopo la somministrazione di oltre 9,2 milioni di dosi di vaccino, sono state complessivamente 5’304 (lo 0,6 per mille) le notifiche di sospette reazioni avverse da medicinali. Nel 65,3% dei casi vengono classificate come “non serie”.
🇦🇫 Afganistan. Le prime truppe statunitensi stanno arrivando in Afghanistan per aiutare il personale diplomatico e altri a partire, mentre molti paesi si affannano a sgomberare lavoratori e cittadini nel pieno della rapida avanzata talebana.Venerdì, gli estremisti islamici hanno catturato Pul-e-Alam, capitale della provincia di Loghar, a soli 80 km da Kabul.Più di 250.000 persone sono state costrette a lasciare le proprie case. La vita sotto i Talebani negli anni ’90 ha visto le donne costrette a indossare il burqa, l’istruzione limitata per le ragazze sopra i 10 anni e punizioni brutali tra cui le esecuzioni pubbliche.Anche la Svizzera prepara la partenza della propria personale, ormai ridotto all’osso. Il Dipartimento federale degli esteri (DFAE) ha annunciato che i tre funzionari svizzeri impiegati nell’ufficio di sviluppo e cooperazione (DSC) di Kabul saranno rimpatriati al più presto. 
🇮🇹 Addio a Gino Strada, più che un medico, un combattente per la dignità umana. È morto il fondatore dell’ONG Emergency; aveva 73 anni e soffriva di problemi di cuore. Il decesso è avvenuto in Normandia. “Tra i suoi ultimi pensieri, c’è stato l’Afghanistan. È morto felice. Ti vogliamo bene Gino”. Così Emergency ha ricordato il proprio fondatore. Nato a Sesto San Giovanni, Strada ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia all’Università Statale di Milano. Pacifista, nel 1994 fondò Emergency insieme alla moglie Teresa Sarti (1946-2009) con l’obiettivo di offrire cure mediche e chirurgiche gratuite e di alta qualità alle vittime di guerra (indipendentemente dagli schieramenti), delle mine antiuomo e della povertà. Emergency ha agito in moltissimi teatri di guerra, l’Afganistan – oggi alla ribalta delle cronache – è stato uno dei più importanti. In un articolo pubblicato ieri dalla Stampa Gino Strada rifletteva sul fallimento della guerra in Afganistan, lanciata vent’anni fa dagli Stati Uniti all’indomani dell’attentato alle Torri Gemelle. 
🇬🇧 Gran Bretagna. La polizia sta conducendo un’indagine interna per capire perché all’uomo che ha ucciso cinque persone a Plymouth giovedì sia stato restituito il porto d’armi.Jake Davison, che poi si e suicidato, è stato privato dell’arma e della sua licenza a dicembre dopo essere stato accusato di aggressione. A luglio la polizia del Devon e della Cornovaglia ha deciso di restituirglielo.Davison, 22 anni, ha sparato a sua madre Maxine Davison, 51 anni, prima di andare in strada e sparare a Sophie Martyn, di tre anni, e a suo padre Lee Martyn, di 43 anni. In un parco vicino ha ucciso Stephen Washington, 59 anni, prima di sparare a Kate Shepherd, 66 anni. 
🖥 Apple dice che il suo annuncio di introduzione di strumenti automatici per rilevare messaggi e immagini di abusi sessuali sui bambini su iPhone e iPad è stato “interpretato piuttosto male”.Il 5 agosto, l’azienda ha rivelato un nuovo software di rilevamento delle immagini che può avvisare Apple se immagini illegali vengono caricate sul suo server iCloud. Immediata la critica sui rischi di invasione della privacy di un simile sistema.Apple ha spiegato che si tratta di due nuovi strumenti progettati per proteggere i bambini. Saranno lanciati prima negli Stati Uniti.Il primo strumento può identificare la pornografia infantile quando un utente carica le foto su iCloud.Il National Center for Missing and Exploited Children (NCMEC) statunitense mantiene un database di immagini illegali di abusi sui bambini. Le memorizza come un'”impronta digitale” del materiale illegale. Apple spiega che l’iPhone non controllerebbe le foto di famiglia alla ricerca di pornografia. Il sistema potrebbe solo corrispondere a “impronte digitali esatte” di specifiche immagini di abusi sessuali su minori conosciuti, ha spiegato l’azienda.Oltre a questo strumento, Apple ha annunciato un controllo parentale che gli utenti possono attivare sugli account dei loro figli. Non è vero, ha detto Craig Federighi, vice-presidente di Apple al Financial Times che stiamo scansionando le immagini dei telefonini. 
🇹🇷 Turchia. Un’enorme operazione di ricerca e salvataggio è in corso nel nord del paese dopo che le inondazioni lungo la costa del Mar Nero hanno provocato la morte di almeno 31 persone.La provincia di Kastamonu è la zona più colpita, con 29 morti. Altri due sono morti a Sinop, sulla costa. Le inondazioni, scatenate da piogge torrenziali, hanno causato il crollo di alcuni edifici, distrutto ponti, intasato le strade con auto distrutte e tagliato le forniture elettriche. Questo mese la Turchia ha anche dovuto combattere enormi incendi nel sud. Otto persone sono morte e più di 100.000 ettari di vegetazione sono stati devastati.
🌏 Luglio è stato il mese più caldo del mondo mai registrato, ha riferito un’agenzia federale scientifica degli Stati Uniti.I dati mostrano che la temperatura combinata della superficie terrestre e oceanica è stata di 0,93 gradi centigradi sopra la media del 20° secolo di 15,8 gradi. È la temperatura più alta da quando la registrazione è iniziata 142 anni fa. Il record precedente, stabilito nel luglio 2016, è stato eguagliato nel 2019 e nel 2020. Gli esperti ritengono che questo sia dovuto all’impatto a lungo termine del cambiamento climatico.
⚽Calcio. Coppa Svizzera. Nei trentaduesimi di finale il Lugano vince a La Chaux de Fonds per 7-1. Qualificato al prossimo turno anche il Paradiso, che ha battuto lo Young Fellows di Zurigo per 3-1 dopo i supplementari.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!