Tredici, come le medaglie svizzere

Pubblicità

Di

Fra le notizie che potrete legge oggi su “Mattino a Gas”: il consueto aggiornamento riguardante la situazione Coronavirus in Svizzera, il nullaosta concesso a Coop per l’acquisizione di Jumbo e la presentazione del più grande rapporto sul cambiamento climatico, presentato dall’ONU. Ciliegina ( o meglio, ciliegine) sulla torta, le vittorie degli elvetici ai giochi olimpici di Tokyo, che si sono conclusi ieri: ben 13 medaglie conquistate.

#permattinieri 🇨🇭 🦠 Cominciano ad emergere le valutazioni dell’impatto finanziario della pandemia sul sistema ospedaliero.

Santésuisse ritiene che dall’inizio fino allo scorso mese i giugno, il costo per le casse malati svizzere è di circa 700 milioni di franchi. Il trattamento ospedaliero dei pazienti Covid-19 è costato circa 450 milioni di franchi; la vaccinazione 150 milioni. L’altra associazione nazionale delle casse malati, Curafutura, prevede un aumento dei costi a causa della pandemia. 

🇮🇷 🇨🇳 🦠 Iran. Situazione pesante sul fronte del COVID. Nelle ultime 24 ore ci sono stati 542 morti. I nuovi contagi giornalieri hanno sfiorato la soglia dei 40’000.

In Cina le autorità hanno annunciato la fine dei test ordinati per 11 milioni di persone a Wuhan (tutti gli abitanti della città ad eccezione dei bambini di meno di 6 anni e degli studenti in vacanza all’estero) a causa di un focolaio di Covid-19, a un anno e mezzo da quando la pandemia è scoppiata proprio in quella metropoli.

🇦🇫 Afganistan. I talebani continuano ad avanzare e hanno preso il controllo della città chiave settentrionale di Kunduz, così come di Sar-e-Pul e Taloqan. Ciò significa che cinque capitali regionali sono cadute nelle mani degli integralisti islamici.

La violenza si è intensificata in tutto l’Afghanistan dopo che gli Stati Uniti e altre forze internazionali hanno iniziato a ritirare le truppe dal paese, dopo 20 anni di operazioni militari. 

I talebani hanno fatto rapidi progressi nelle ultime settimane. Dopo aver catturato ampie fasce della campagna, ora stanno prendendo di mira le città chiave. Duri combattimenti sono stati segnalati anche a Herat, a ovest, e nelle città meridionali di Kandahar e Lashkar Gah.

🇲🇿 Mozambico. L’esercito regolare sostenuto da truppe del Rwanda avrebbe riconquistato Mocímboa da Praia, l’ultima roccaforte dei ribelli islamici. Si trova nella provincia di Cabo Delgado, sede di uno dei più grandi giacimenti di gas dell’Africa.

Il mese scorso, il Ruanda ha inviato 1.000 soldati in Mozambico per combattere i ribelli, che hanno lanciato un’insurrezione nel 2017.  Più di 3.000 persone sono state uccise e 820.000 sfollate durante il conflitto. Il portavoce delle forze armate, il colonnello Ronald Rwivanga, ha dichiarato all’agenzia di stampa AFP (France Presse) che il porto “era l’ultima roccaforte degli insorti, la sua conquista segna la fine della prima fase delle operazioni di contro-insurrezione”. Un’annotazione della commentatrice della BBC Mary Harper: “Cacciare gli jihadisti dalle città e da altre aree strategiche non significa che siano sconfitti. Si disperdono in un terreno che conoscono meglio di chiunque altro, si dividono in unità più piccole, cambiano le loro tattiche e si nascondono tra i civili. Ma vivono per combattere un altro giorno.”

🇨🇭 Svizzera. Coop ha ricevuto il nullaosta della Commissione della concorrenza per l’acquisto della catena di negozi del fai-da-te e giardinaggio Jumbo proprietà di Manor. 

L’acquisto è stato annunciato a inizio aprile. Non è stato pubblicato l’ammontare della transazione. COOP ha definito i 40 punti vendita di Jumbo (due dei quali in Ticino, a Sant’Antonino e Grancia), che hanno 1’500 dipendenti e lo scorso anno hanno generato un fatturato di circa 600 milioni di franchi, “il completamento ideale delle sedi del gruppo Coop”. Non è ancora definito se i punti vendita della Jumbo manterranno il nome.

🇬🇷 Grecia. Turisti e residenti sono stati evacuati in barca da Evia, la seconda isola più grande del paese. Più di 2.000 persone sono state evacuate in totale. Anche diverse case e le linee elettriche sono state distrutte. Gli incendi sono scoppiati dopo la più grave ondata di calore degli ultimi 30 anni, durante la quale le temperature hanno raggiunto i 45 gradi.  “Abbiamo davanti a noi un’altra serata difficile, un’altra notte difficile”, ha detto domenica il vice ministro della protezione civile Nikos Hardalias.

“Su Evia abbiamo due grandi fronti di fuoco, uno nel nord e uno nel sud”, ha detto, aggiungendo che la situazione intorno alla capitale Atene è migliorata.

🌏 L’ONU pubblicherà oggi il più grande rapporto sul cambiamento climatico. Lo studio è del Gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici – un gruppo delle Nazioni Unite che ha esaminato più di 14.000 documenti scientifici. Sarà la valutazione più aggiornata di come il riscaldamento globale cambierà il mondo nei prossimi decenni.

Gli scienziati dicono che sarà probabilmente una cattiva notizia – ma con “alcuni elementi di ottimismo”. E gli esperti ambientali dicono che sarà un “massiccio campanello d’allarme” per i governi affinché taglino le emissioni. L’ultima volta che l’IPCC ha esaminato la situazione del riscaldamento globale è stato nel 2013. Negli ultimi anni, il mondo ha visto temperature da record e l’aumento esponenziale dei fenomeni estremi. I documenti studiati dalla commissione mostrano che alcuni dei cambiamenti che l’umanità sta apportando al clima non saranno invertiti per centinaia o forse migliaia di anni. 

🇨🇭 Svizzera. Una donna di 31 anni residente nel canton Lucerna è annegata nel fiume Verzasca. La giovane donna stava nuotando nei pressi del ponte di Lavertezzo, quando è stata trascinata a valle dalla corrente e non è più riemersa. Il suo corpo non è ancora stato ritrovato.

🇯🇵 Giappone. Si sono chiusi i giochi olimpici di Tokyo. La Svizzera ha terminato con tredici medaglie (3 d’oro, della Neff nella mountain Bike, della Christen nel tiro, della Bencic nel tennis, 4 d’argento e 6 di bronzo), l’Italia con 40 (10 d’oro, 10 d’argento, 20 di bronzo). La consigliera federale Viola Amherd ha scritto agli atleti svizzeri. “Siete la delegazione svizzera che ha ottenuto più medaglie al femminile di sempre e la più vittoriosa dopo i giochi olimpici del 1952 a Helsinki. Ogni volta mi avete fatta emozionare, avrei voluto essere lì con voi e abbracciarvi tutti”. La ministra dello sport ha ricordato le difficoltà legate alla pandemia: “Vi ammiro per la vostra tenacia e per la volontà di concentrarvi su questo obiettivo tralasciando tutti il resto”, ha scritto.

⚽ 🇨🇭Calcio. Campionato svizzero. Il Lugano batte il San Gallo par 2-1. Vincono anche Zurigo e Basilea, in testa alla classifica a punteggio pieno. 

🏍 Gran Premio di Stiria. In moto GP vince lo spagnolo Martin su Ducati davanti al connazionale Mir e al francese Quartararo, che è un testa al mondiale. Gara che è partita due volte dopo un incidente alla prima partenza. 

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!