I tamponi saranno gratuiti?

Pubblicità

Di

#permattinieri🇨🇭🦠 🇪🇺 Cresce la pressione sul governo svizzero per abolire la decisone di far pagare i test Covid dal primo ottobre. UDC (che ha cambiato parere), Verdi e Alleanza del Centro hanno inoltrato una mozione, chiedendo che i test restino gratuiti per non pesare sulla popolazione giovane e sui meno abbienti. 

Le cifre della pandemia: ieri si sono registrati 2604 nuovi contagi, 11 morti e 77 nuovi ricoveri in ospedale.

L’Europa sblocca la donazione di 200 milioni di dosi di vaccino per i paesi più poveri. Lo ha annunciato la presidente della Commissione Von der Leyen. Vanno ad aggiungersi alle 250 milioni di dosi già previste.

🇻🇦 💉 Il Papa, favorevole al vaccino e vaccinato, dice che non sa come spiegare perché alcuni cardinali della Chiesa cattolica siano riluttanti a farsi il vaccino Covid-19.

“Anche nel Collegio Cardinalizio ci sono alcuni negazionisti dei vaccini”, ha detto il Papa ai giornalisti a bordo dell’aereo papale nel viaggio di rientro dallaSlovacchia. Il pontefice ha detto anche che un cardinale era finito in terapia intensiva con il Covid-19. Ha aggiunto che quasi tutti in Vaticano sono ormai vaccinati e che si sta “studiando come aiutare” coloro che sono esitanti.

🇬🇧 Gran Bretagna. Rimpasto di governo da parte di Boris Johnson, che ha licenziato Gavin Williamson come segretario all’istruzione e Robert Buckland come segretario alla giustizia. 

E ha sostituito Dominic Raab con Liz Truss come segretario agli esteri: è il maggior rimpasto da quando Johnson è entrato in carica.  Raab, passato alla giustizia, paga la caotica fine dell’operazione in Afghanistan. Liz Truss è la prima donna del partito conservatore a dirigere il Foreign Office. Un rimpasto che tocca i ministri meno popolari e più contestati dalla base conservatrice, interpretato dai commentatori come un tentativo di compattare le forze in vista della prossima campagna per la rielezione. 

🇦🇫 Afghanistan. Il vice primo ministro ad interim dell’Afghanistan, Mullah Abdul Ghani Baradar, è apparso in un video per negare le notizie secondo cui sarebbe stato ferito in uno scontro con una fazione rivale dei talebani. Il cofondatore del movimento era scomparso dalle attività pubbliche per diversi giorni.

Ci sono state notizie di una disputa tra i leader talebani, che coinvolgerebbe Baradar e una fazione rivale fedele alla potente rete Haqqani. Nell’intervista Baradar ha negato le notizie di lotte interne.

Le giocatrici della nazionale giovanile di calcio dell’Afghanistan hanno attraversato il confine con il Pakistan. Le ragazze si erano nascoste alla presa del potere dei Talebani, temendo un giro di vite sui diritti delle donne. Trentadue giocatrici e le loro famiglie hanno ottenuto i visti dopo che l’associazione “Football for Peace” ha fatto pressione sul Pakistan. Un funzionario della Federcalcio pakistana ha detto che il gruppo, per un totale di 81 persone, sarà ospitato presso la sede della federazione nella città orientale di Lahore. Altre 34 persone arriveranno giovedì.

🇨🇭 L’obbligo di infliggere una pena minima di un anno per i pirati della strada che commettono infrazioni gravi – introdotto nel 2012 con il progetto “Via Sicura” – sarà abolita: il giudice potrà in futuro infliggere anche solo una pena pecuniaria, mentre quella massima di quattro anni è confermata. È la decisione del Consiglio degli Stati, la cui maggioranza (33 voti contro 7) ha giudicato la misura sproporzionata, perché più severa di quella inflitta talvolta anche per abusi sessuali e perché obbliga i giudici a incarcerare anche chi, pur avendo un passato senza colpe gravi, in un’occasione ha compiuto un sorpasso azzardato. Non cambiano invece le altre sanzioni per i così detti pirati della strada.

🇨🇭 Anche i genitori che adottano un bambino potranno beneficiare di un congedo pagato. Il Consiglio degli Stati  ha approvato – con 37 voti contro 2 e 2 astensioni – una revisione della Legge sulle indennità di perdita di guadagno, già approvata anche dal Consiglio Nazionale. Il progetto prevede un congedo di due settimane durante l’adozione di un bambino per i genitori che esercitano un’attività lucrativa. Sarà finanziato dalle indennità per la perdita di guadagno. Il congedo sarà accordato quando verrà adottato un bambino di età inferiore a 4 anni e dovrà essere richiesto entro un anno dall’adozione. I genitori adottivi potranno scegliere chi dei due beneficerà del congedo o se preferiscono dividerlo. 

🇺🇸 🇬🇧 🇦🇺 La Gran Bretagna, gli Stati Uniti e l’Australia hanno annunciato un patto di sicurezza speciale per condividere tecnologie avanzate di difesa, nel tentativo di contrastare la Cina.

L’accordo permetterà per la prima volta all’Australia di costruire sottomarini a propulsione nucleare.  Il patto, che sarà conosciuto come Aukus, riguarderà anche l’intelligenza artificiale e le tecnologie quantistiche.

🇫🇷 Francia. Momenti terribili soprattutto per i parenti delle vittime degli attentati del 2015 a Parigi. Al processo contro l’unico esecutore materiale sopravvissuto e i presunti complici, ha parlato Salah Abdeslam, membro del gruppo di assassini che compì la strage, che ha provocato 130 morti e centinaia di feriti. 

“Abbiamo preso di mira la Francia, la popolazione, dei civili, ma non c’era niente di personale. L’obiettivo era la Francia”. Abdeslam ha farneticato di una risposta alla politica e alle azioni militari francesi contro gli assassini jihadisti.

🇮🇹 🇨🇭 L’Italia si prepara a chiedere alla Svizzera di farsi carico del somalo 26enne responsabile degli accoltellamenti di Rimini lo scorso sabato 11 settembre. Lo ha riferito la ministra italiana dell’interno, Luciana Lamorgese, rispondendo all’ora dei quesiti parlamentari alla Camera dei deputati.

L’uomo ha accoltellato e ferito quattro donne e un bambino, dopo essere stato multato perché trovato senza biglietto su un autobus. 

Ha fatto il suo primo ingresso in Germania nel 2015, spostandosi poi in altri Paesi dove ha sempre presentato istanza di protezione internazionale. La Svizzera è l’ultimo dei paesi dove l’uomo si è recato. Secondo la ministra Lamorgese l’accordo di Dublino andrebbe applicato con assegnazione del caso alla Svizzera. Altre interpretazioni invece affermano che toccherebbe alla Germania occuparsi del cittadino somalo, in quanto primo paese di approdo. Vicenda spinosa. 

🤸‍♀️ 🇺🇸 USA. La ginnasta Simone Biles ha testimoniato davanti al Senato sugli abusi che ha subito dell’ex medico della squadra Larry Nassar.  Anche le ex compagne di squadra Aly Raisman e McKayla Maroney sono apparse davanti alla commissione, insieme al direttore dell’FBI Christopher Wray. La commissione sta esaminando le carenze nelle indagini dell’FBI su Nassar, poi condannato per aver abusato sessualmente delle ragazze e che sta scontando l’ergastolo in carcere.

“Io incolpo Larry Nasser, e anche un intero sistema che ha permesso e perpetrato questi abusi,” ha detto Simone Biles, la ginnasta olimpica più decorata di tutti i tempi. “Se si permette a un predatore di fare del male ai bambini, le conseguenze saranno gravi”, ha aggiunto. Nella testimonianza le quattro ginnaste hanno detto che “avevano sofferto e continuano a soffrire” per l’abuso e l’FBI non ha preso seriamente in considerazione le loro testimonianze al momento delle denunce e degli interrogatori. 

⚽ Champions League. Inter battuta in casa dal Real Madrid (1-0). Il Liverpool batte il Milan 3-2. La corazzata Paris St Germain fermata dal Bruges (1-1). Il Manchester City ne fa 6 (a 3) al Lipsia. 

🇮🇸 Islanda. Proteste e raccapriccio per la strage di delfini (circa 1500) che hanno accompagnato una tradizione delle Isole Far Oer, la “Grindadrap”, la caccia alla balena, la cui carne viene poi distribuita alla popolazione. Lo stesso presidente dell’Associazione dei balenieri delle isole, Olavur Sjudarberg, ammette “un errore”. Normalmente vengono uccise alcune centinaia di globicefali, una specie di balena di cui in quelle acque vivono circa 100’000 esemplari, ma questa volta i delfini uccisi insieme alle balene sono stati un’enormità, suscitando proteste anche da parte degli islandesi, pur abituati alla tradizione. 

🇦🇺 Australia. Un piccolo marsupiale che vive nelle pianure erbose dello stato australiano di Victoria è stato salvato dall’estinzione. 

Il numero di esemplari di bandicoot a strisce è crollato negli anni ottanta a causa di volpi non indigene, di distruzione dell’habitat e della caccia praticata dai gatti selvatici. Ora, dopo 30 anni di sforzi di conservazione, il numero è salito da soli 150 animali a circa 1.500. Quando i livelli di popolazione registrati dei bandicoot sono crollati negli anni fino alla fine degli anni ’80, i team di conservazione nello stato di Victoria hanno investito milioni di dollari per creare programmi di allevamento in cattività.

Hanno creato siti privi di predatori – alcuni dei quali erano protetti da cani addestrati – e hanno spostato alcuni degli animali su isole prive di volpi. L’Australia ha il più alto tasso di estinzione di mammiferi di qualsiasi paese del mondo, secondo il World Wildlife Fund (WWF). 

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!