Svizzera: maggior tasso di pazienti Covid in terapia intensiva

Pubblicità

Di

 #permattinieri – La Svizzera con 286 persone attualmente degenti nelle unità di terapia intensiva ha un tasso di quasi 33 malati di Covid per milione di abitanti ricoverati in questo tipo di reparti. Un tasso che in Europa è inferiore solo a quello della Bulgaria, della Spagna e della Francia. Negli altri la proporzione è molto inferiore. In Austria, per esempio, è attorno al 12,5, in Germania all’11,5 e in Italia all’8,5. Lo indicano le cifre fornite dal Centro Europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. In Ticino i collaboratori e i visitatori delle cliniche dello Swiss Medical Network (Sant’Anna e Ars Medica) dovranno avere da lunedì il Certificato Covid. Il Consiglio di stato esaminerà nei prossimi giorni la possibilità di introdurre l’obbligo di certificato per le altre strutture sanitarie e per i servizi delle cure a domicilio.
🇦🇫 Afganistan. Funzionari talebani hanno interrotto una manifestazione di decine di donne che a Kabul chiedevano il rispetto dei propri diritti dopo la presa di potere dei talebani. Il gruppo afferma che i talebani le hanno prese di mira con gas lacrimogeni e spray al pepe mentre cercavano di marciare da un ponte al palazzo presidenziale. Ma i talebani sostengono che la protesta è andata fuori controllo, secondo la testata afgana Tolo news.  È l’ultima delle numerose proteste delle donne a Kabul e Herat. Le donne chiedevano il diritto di lavorare e di essere incluse nel governo. I talebani hanno annunciato che definiranno la composizione della loro amministrazione nei prossimi giorni. Molte donne temono un ritorno al modo abominevole in cui erano trattate quando i Talebani sono stati al potere, tra il 1996 e il 2001. Le donne erano costrette a coprirsi il volto all’esterno e venivano inflitte dure punizioni per piccole trasgressioni.
🇪🇹 Etiopia. L’esercito sostiene di aver ucciso più di 5.600 membri delle forze ribelli del Tigray, contro le quali sta combattendo nel nord del paese. Un conflitto sanguinoso infuria da novembre, ma la dichiarazione dell’alto generale Bacha Debele non ha definito il periodo durante il quale i morti sono stati causati. Il generale ha detto che altri 2.300 ribelli sono stati feriti e 2.000 catturati. Non c’è stata alcuna risposta alle affermazioni da parte del TPLF.
🇳🇿 Nuova Zelanda. La premier Jacinda Ardern ha promesso di inasprire le leggi antiterrorismo dopo l’accoltellamento di venerdì a Auckland, compiuto da parte di un uomo che era sotto sorveglianza della polizia. L’uomo, un cittadino dello Sri Lanka, ha accoltellato sette persone in un supermercato. Tre di loro sono in condizioni critiche. L’aggressore, un noto sostenitore dello Stato Islamico, è stato ucciso dalla polizia. È stato identificato come Ahamed Aathil Mohamed Samsudeen, un tamil di 32 anni, che è arrivato in Nuova Zelanda nel 2011 e ha chiesto lo status di rifugiato.La signora Ardern, che ha descritto gli accoltellamenti come un “attacco terroristico”, ha detto che si aspetta che le modifiche alla legislazione antiterrorismo del paese siano sostenute dal parlamento entro la fine di settembre. La legislazione dovrebbe rendere più facile condannare qualcuno per aver pianificato un attacco terroristico. Samsudeen era stato arrestato diverse volte prima dell’incidente di venerdì. Ma la signora Ardern ha detto che ogni via legale per tenerlo fuori dalla comunità è stata esaurita.
🇨🇭 La Neue Zürcher Zeitung am Sonntag rivela che prima del 2009 (quando la banca Raiffeisen ha posto un limite ai salari dei manager) Pierin Vincenz, numero uno della banca, ha incassato cifre da capogiro. Solo nel 2008, ha ricevuto uno stipendio netto di 13,8 milioni di franchi. I documenti che provano queste cifre provengono dalle indagini contro Pierin Vincenz, che l’anno prossimo andrà a processo a causa di accordi privati con fondi nascosti. Per gestire la remunerazione del comitato esecutivo “in modo discreto”, Vincenz aveva introdotto un nuovo sistema di contabilità dei salari. Così, la maggior parte degli stipendi scorreva attraverso il conto di un avvocato esterno.
🌏 Il congresso mondiale sulla conservazione in corso a Marsiglia è servito per fare il punto sulle specie animali a rischio estinzione sulla terra. Gli scienziati hanno rivelato anche dati positivi. I tonni ad esempio stanno iniziando a riprendersi e il loro numero sta crescendo dopo un decennio di sforzi di conservazione, secondo il conteggio ufficiale delle specie minacciate. La notizia è un “potente segno” che nonostante la crescente pressione sugli oceani, le specie possono recuperare, se gli stati si impegnano in pratiche sostenibili, ha detto il direttore generale dell’IUCN (Unione Internazionale per la conservazione della natura), lo svizzero Bruno Oberle. La Lista delle specie elaborata dall’IUCN è la misura di quanto le specie animali e vegetali siano vicine all’estinzione. Circa 139.000 specie sono state valutate nell’ultimo mezzo secolo, con quasi 39.000 ora minacciate, mentre 902 si sono estinte.
🇨🇭🦅 Per la prima volta da oltre un secolo, una coppia di falchi pescatori si è formata in Svizzera. Lanciato nel 2015, il progetto di reintroduzione di questo rapace ha raggiunto una tappa importante prima della nascita dei pulcini su suolo elvetico prevista il prossimo anno. Taurus, un maschio proveniente dalla Germania e rilasciato nella zona di Bellechasse (canton a Friborgo) nel 2017, ha trovato una femmina, ha detto Wendy Strahm, coordinatrice del progetto all’interno dell’associazione “Nos Oiseaux”. La coppia di falchi pescatori è stata osservata quest’estate nella regione dei Tre Laghi, in Romandia.La femmina ha sette anni e viene pure dalla Germania. “Hanno passato un mese e mezzo insieme”, ha detto la biologa. La femmina è già partita per la migrazione e Taurus dovrebbe seguirla a breve.
🇯🇵 Alle Paralimpiadi di Tokyo due medaglie per la Svizzera, che arriva a quota quattordici. Oro per Hug nella maratona T54 (con carrozzina) quarto trionfo in questa edizione per lui. Argento invece per Manuela Schär nella stessa gara in campo femminile dietro all’australiana De Rosario. Per la Schär quinta medaglia di questi giochi.
⚽️ Calcio. Si gioca alle 20.45 a Basilea Svizzera-Italia (cronaca diretta su RSI Rete Uno e su RSI La2), valida per il girone di qualificazione ai mondiali dell’anno prossimo.Solo un pareggio per l’Avellino nella seconda di campionato in serie C in trasferta contro la Juve Stabia (0-0).
🎾 Tennis. Belinda Bencic batte in due set l’americana Pegula (6-2, 6-4) e si qualifica per gli ottavi di finale dello US Open.
🏎 Formula Uno. L’olandese Max Verstappen partirà in pole position al Gran Premio di Olanda. Accanto a lui in prima fila il campione del mondo Hamilton (Mercedes). In seconda fila la seconda Mercedes di Bottas e l’Alpha Taury di Gasly.
🏒 Hockey su ghiaccio. Il Friborgo batte lo Slovan Bratislava 2-0 ed è già qualificato per gli ottavi di Champions League. Vincono anche lo Zugo (9-3 contro lo Sonderjyske) e il Losanna (2-0 contro i Cardiff Devils. Lo Zurigo perde al supplementare (4-3) contro il Frolunda.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!