Un mattino…con Michele Foletti sindaco

Pubblicità

Di

#permattinieri 🇨🇭 🦠 La validità del certificato Covid per chi è guarito dall’infezione da coronavirus sarà probabilmente estesa oltre i sei mesi. La Confederazione sta esaminando i risultati di nuovi studi sulla protezione immunitaria dopo la malattia. Per le persone vaccinate, il certificato è attualmente valido per un anno. “Faremo certamente degli aggiustamenti in Svizzera e anche a livello mondiale non appena le prove saranno disponibili”, ha detto al telegiornale dell’emittente svizzero-tedecca SRF Patrick Mathys, capo della sezione Gestione delle crisi e cooperazione internazionale dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). 

Tasso di vaccinazione: in Svizzera siamo al 53,6% della popolazione completamente vaccinato.

Le cifre del contagio: le nuove infezioni da coronavirus nelle ultime 72 ore sono state 4’032 con 15 decessi e 102 nuovi ricoveri. Dati in diminuzione rispetto allo scorso week end 6’000) per quanto riguarda i contagi, in aumento per decessi e ricoveri, che erano 10 e 77.

🇺🇸 🇻🇦 🦠 Gli Stati Uniti riaprono ai viaggiatori europei e britannici, ma non solo, dagli inizi di novembre. Bisognerà essere completamente vaccinati e si è in attesa della definizione esatta da parte del Center for Disease and Prevention. I viaggiatori internazionali – Europa, Gran Bretagna, Cina, Iran e Brasile – che entreranno negli Stati Uniti dovranno presentare la prova del vaccino prima dell’imbarco, insieme all’esito negativo di un test per il Covid condotto nei tre giorni precedenti al viaggio.I cittadini americani non vaccinati avranno bisogno di un test il giorno prima di partire per gli USA. 

Dal primo ottobre invece l’ingresso in Vaticano sarà consentito solo con il green pass (vaccinazione, test negativo o guarito da malattia). Lo ha stabilito un’ordinanza della Pontificia commissione dello Stato Vaticano.

🇨🇦 Canada. I primi dati delle elezioni generali anticipate convocate dal primo ministro Trudeau indicano che il suo partito (Liberale) otterrà la maggioranza relativa e sarà dunque chiamato a formare un governo di minoranza. I conservatori sono il secondo partito. Più di un milione di canadesi hanno comunque votato per posta e i loro voti non saranno contati fino a oggi (martedì). Se i risultati saranno questi la situazione sarà simile a quella attuale e dunque il tentativo di Trudeau di ottenere un mandato per un governo di maggioranza sarebbe fallito. In linguaggio calcistico si direbbe: vince, ma non convince. 

🇨🇳 🇺🇸 🌏 Cina. La turbolenza che circonda lo sviluppatore immobiliare pesantemente indebitato Evergrande sta raggiungendo un nuovo livello di escalation. Gli investitori privati disperati hanno preso d’assalto la sede della società a Shenzhen venerdì e hanno chiesto indietro i propri soldi. Il prezzo delle azioni è crollato. Il governo cinese ha informato le banche che è improbabile che Evergrande sia in grado di saldare presto i pagamenti di interessi e capitale dovuti. Il gruppo ha oltre 300 miliardi di dollari di debito. Ieri le preoccupazioni per l’impatto di un fallimento di Evergrande hanno pesato sui mercati azionari di tutto il mondo. I principali indici statunitensi sono scesi di circa il due per cento. Le perdite dello Swiss Market Index (SMI) e del principale indice tedesco DAX sono state simili. Se il traballante gigante immobiliare dovesse fallire, probabilmente non colpirebbe tanto le banche quanto i molti piccoli investitori e le famiglie che hanno acquistato appartamenti e prodotti di investimento dal gruppo. C’è anche una minaccia di disordini sociali.

🇨🇭 Donazione di organi, si cambia marcia. Chi non intende donare i propri organi dopo la morte dovrà dichiararlo formalmente quando è ancora in vita. In assenza di documento, la famiglia o una persona di fiducia designata avranno comunque la possibilità di opporsi. Il Consiglio degli Stati ha approvato le modifiche di legge, già passate al Consiglio Nazionale. Obiettivo: ridurre la differenza tra l’elevato sostegno alla donazione tra la popolazione e il tasso effettivo di organi disponibili, ancora molto basso. La modifica della legge è la risposta del governo all’iniziativa popolare “Favorire la donazioni di organi e salvare vite umane”, basata sul consenso presunto, ovvero sul fatto che gli organi di una persona deceduta possono venir espiantati, a meno che quest’ultima si opponga quando è ancora in vita.

🇨🇭 Il Consiglio degli Stati dice no all’ iniziativa popolare che vuole vietare qualsiasi forma di pubblicità per i prodotti del tabacco che possa raggiungere bambini e giovani. È la stessa posizione espressa dal Consiglio Nazionale. Resta una divergenza tra le due camere: il Consiglio degli Stati rifiuta di vietare gli ingredienti che possono aumentare il potenziale di dipendenza, come il mentolo. Sulla protezione della salute, ha prevalso l’argomento economico degli effetti sull’occupazione con l’abbandono di alcune produzioni. Il divieto, sostenuto pure dal Governo, è un requisito centrale perché la Svizzera possa ratificare la convenzione dell’OMS per la lotta al tabacco.

🇨🇭 I 36 nuovi aerei da combattimento per la Svizzera costeranno probabilmente un miliardo in più dei 5,068 miliardi annunciati dalla ministra della difesa Viola Amherd. Il Tages Anzeiger pubblica un articolo nel quale sostiene che il prezzo d’acquisto annunciato tiene conto solo del tasso d’inflazione degli Stati Uniti fino a febbraio 2021, ma non di tutta l’inflazione che ci sarà fino al momento del pagamento. Sulla base delle previsioni di inflazione degli Stati Uniti e dello stesso Dipartimento della Difesa, si possono calcolare i costi dell’F-35 al momento del pagamento: con un’inflazione del 2,1 per cento, il prezzo totale aumenta dai 5 miliardi comunicati a 6,047 miliardi di franchi svizzeri in un periodo di otto anni. Sull’acquisto del modello americano pende il rischio di riuscita di un referendum, per il quale si stanno raccogliendo le firme. 

🇨🇭 Michele Foletti sarà da lunedì il nuovo sindaco di Lugano, nessun altro municipale si è candidato alla successione di Marco Borradori. 

🇱🇧 Il parlamento libanese ha concesso la fiducia a un nuovo governo guidato dal primo ministro Najib Mikati, che avrà il difficile compito di far uscire il Paese da una profonda crisi economica dopo 13 mesi di stallo politico. Dopo una maratona di otto ore per esaminare il piano d’azione del Governo, 85 deputati hanno votato la fiducia al nuovo Esecutivo, 15 si sono espressi contro, ha reso noto il presidente del parlamento Nabih Berri.

Un Governo provvisorio era in carica dall’agosto dello scorso anno, dopo le dimissioni del precedente a causa dell’esplosione catastrofica nel porto di Beirut. Il miliardario Mikati, che è diventato primo ministro per la terza volta, era stato designato premier a luglio dopo che i suoi due predecessori non erano riusciti a raggiungere un accordo su una nuova formazione. 

🇷🇼 Ruanda. Paul Rusesabagina, 67 anni, protagonista di una vicenda diventata un film (Hotel Ruanda) perché ha salvato centinaia di vite durante il genocidio, è stato condannato a 25 anni di carcere per terrorismo. È colpevole secondo un tribunale di Kigali di aver sostenuto un gruppo ribelle dietro attacchi mortali nel 2018 e 2019. La sua famiglia ha definito il processo una farsa, dicendo che è stato portato in Ruanda, dall’esilio, con la forza.

Gli Stati Uniti, dove risiede, si sono detti preoccupati per la condanna. Rusesabagina è un hutu moderato che dirigeva un albergo nel 1994, contribuì a salvare centinaia di vite.

È diventato negli anni un oppositore del presidente Kagame (tutsi, vittime in grande maggioranza del genocidio di 800 mila persone) ha parlato delle violazioni dei diritti umani e ha sostenuto che il governo stava prendendo di mira gli hutu. Dall’ esilio, Rusesabagina ha continuato a guidare una coalizione di opposizione, che aveva un braccio armato – il Fronte di Liberazione Nazionale (FLN).

🇷🇺 Russia. Un uomo armato ha ucciso sei persone e ne ha ferite altre 28 in un’università nella città di Perm. L’assalitore, identificato come uno studente dell’università, è entrato nel campus e ha iniziato a sparare.  Studenti e insegnanti si sono barricati all’interno dell’edificio universitario, mentre altri sono stati visti saltare dalle finestre. Le autorità hanno detto che l’aggressore è stato colpito in uno scambio di colpi di pistola con un agente di polizia e poi arrestato.

🇫🇷 Francia. Il presidente Macron ha chiesto perdono agli algerini che hanno combattuto per la Francia durante la guerra d’indipendenza dell’Algeria, i così detti harkis. Molti hanno vissuto in cattive condizioni in campi di detenzione dopo che il governo ha rifiutato di riconoscere i loro diritti di rimanere in Francia.

Quelli rimasti in Algeria hanno affrontato rappresaglie come collaboratori del nemico di un tempo. Parlando a un pubblico di Harkis e dei loro discendenti a Parigi, Macron ha promesso una legislazione sui risarcimenti e un monumento. Il discorso di lunedì segna l’ultimo di una serie di tentativi del presidente francese di affrontare i rancori storici con gli algerini nella speranza di migliorare le relazioni tra i due paesi, che sono state difficili dall’indipendenza dell’Algeria nel 1962.

🇪🇸 L’eruzione di un vulcano a La Palma, nelle isole Canarie spagnole, ha distrutto case e costretto circa 5.500 residenti ad evacuare. La lava del vulcano Cumbre Vieja si sta riversando a valle dall’eruzione di domenica, devastando tutto ciò che si trova sul suo cammino. I funzionari locali hanno detto che circa 100 case sono state distrutte finora. Finora non sono state segnalate vittime. Ci sono stati ordini di evacuazione obbligatoria per quattro villaggi.

⚽️ 🇨🇭 🇮🇹 Calcio. Il Lugano ha scelto il nuovo allenatore, confermando Mattia Croci-Torti, che ha gestito la squadra dopo il licenziamento di Abel Braga. In Italia il Napoli vince 4-0 a Udine ed è solo in testa alla classifica con 12 punti in quattro giornate.

🚴 Ciclismo. Ai mondiali in Belgio l’olandese Van Djik vince la cronometro femminile. Argento per la svizzera Reusser, staccata di dieci secondi. 

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!