Un mattino…in vista del 28 novembre

Pubblicità

Di

#permattinieri🇨🇭 🦠 Il Consiglio federale lancia la campagna per la votazione del 28 novembre sul referendum contro la legge Covid. Un “no” alla legge indebolirebbe la lotta al coronavirus in Svizzera, secondo il Consiglio federale, il Parlamento e i Cantoni. In giugno la legge ha raccolto il 60% di sì. Nella revisione attuata in marzo, contro la quale è stato lanciato un referendum riuscito, c’è il certificato Covid, che è il principale oggetto del contendere. Se la legge venisse bocciata, il Green pass e cadrebbe nel marzo 2022.

Le cifre del week end confermano la diminuzione dei contagi. Sono stati 3100 in 72 ore in Svizzera, 38 in Ticino. La scorsa settimana  erano 4000 e 56.

🇮🇹 🦠 Italia.  Il Cts (Comitato tecnico scientifico) ritiene possibile — per quanto riguarda stadi e palazzetti dello sport — prevedere un aumento della capienza massima delle strutture all’aperto al 75% e per quelle al chiuso al 50% in zona bianca, sempre con l’obbligo di Green pass e la raccomandazione di uso della mascherina. Il parere del comitato non è vincolante, ma in genere il governo lo ha seguito.

🌏 🦠 Uno studio del Leverhulme Centre for Demographic Science deell’Università di Oxford condotto sui dati di 29 Paesi – in maggioranza europei, ma ci sono anche Cile e Stati Uniti 

mostra come il Covid-19 abbia pesato sulla speranza di vita alla nascita. Spagna, Inghilterra, Italia e Belgio non assistevano a un calo simile dalla Seconda guerra mondiale, dicono gli autori dello studio, e in generale il passo indietro c’è stato in 27 nazioni e in 22 di esse è stato di almeno un anno. I più colpiti sono gli Stati Uniti: -2,2 e un forte incremento della mortalità per le categorie di età al di sotto dei 60 anni.

🇩🇪 Germania. All’indomani del voto che ha segnato una vittoria di misura dei socialisti sui democristiani, precipitati al livello più basso in assoluto con il 24% dei voti, iniziano le manovre per la formazione di una coalizione. L’SPD propone un’alleanza di governo con Verdi e Liberali, la CDU guarda alla cosiddetta soluzione Giamaica (dai colori verde, giallo e nero della bandiera di quel paese) con Verdi e Liberali, aghi della bilancia di questo rebus politico. Scholz (leader socialista) e Laschet (leader conservatore contestato all’interno del suo partito) ambiscono entrambi alla cancelleria. Lo stallo potrebbe durare anche mesi e in questo periodo Angela Merkel continuerà a governare.

🇬🇧 Gran Bretagna. L’esercito è pronto ad aiutare ad alleviare i problemi di approvvigionamento di carburante dopo un quarto giorno di lunghe code e chiusure di pompe di benzina. Fino a 150 autisti militari saranno addestrati e impiegati se necessario, afferma il governo.  Molte persone sono andate a fare il pieno alle stazioni di servizio con il timore che una carenza di camionisti avrebbe colpito la fornitura di carburante, che rimane comunque abbondante nelle raffinerie. Si stima che nel Regno Unito manchino più di 100.000 camionisti, ciò che causa problemi a una serie di industrie, in primo luogo ai fornitori di cibo e ai supermercati.

🇨🇭 Il Consiglio Nazionale sceglie di non inserire il tema dei diritti umani nella modifica dell’accordo di libero scambio con la Cina, che risale al 2014 e va rinegoziato. Ha infatti bocciato una mozione che voleva inserire clausole sul rispetto dei diritti umani nel nuovo accordo. Una scelta di prudenza per non irritare la Cina, che potrebbe bloccare nuovi accordi commerciali, ha ritenuto la maggioranza dei parlamentari. Il tema verrà ora trattato dal Consiglio degli Stati.

🇺🇸 USA. I repubblicani del Senato hanno bloccato un disegno di legge per evitare il così detto shutdown, ovvero la paralisi dei servizi pubblici. I repubblicani vogliono che i democratici sostengano da soli l’aumento del debito pubblico. Il termine per trovare una soluzione è giovedì a mezzanotte. Nel 2018 l’interruzione dei servizi pubblici durò 35 giorni prima che democratici e repubblicani trovassero un accordo sul finanziamento. 

🇨🇳 In Cina sarà più difficile praticare l’aborto. Le autorità limiteranno i casi in cui è possibile ricorrere all’interruzione di gravidanza. Si tratta di una nuova misura per stimolare la crescita demografica, che da tempo risulta stagnante. La Cina ha deciso di ridurre il numero di aborti effettuati non per “scopi terapeutici”, nell’ambito delle nuove linee che mirano a migliorare “la salute riproduttiva delle donne”, linee che fanno parte delle politiche per incoraggiare le famiglie ad avere più figli. Il pacchetto di misure, adottato dal Governo, è maturato di fronte ai timori per il calo del tasso di natalità nazionale.La Cina ha già adottato provvedimenti contro gli aborti selettivi in base al sesso e le autorità sanitarie hanno avvertito nel 2018 che l’aborto contro “le gravidanze indesiderate è dannoso per le donne e rischia di causare infertilità”. Una svolta nella politica democratica dopo decenni di dottrina del figlio unico, che ha portato a milioni di aborti selettivi e addirittura alla soppressione di neonate femmine.

🇨🇴 Colombia. Cinque persone, tra cui un’adolescente, sono state uccise nel sud-ovest della Colombia nell’ultimo di una serie di attacchi di gruppi armati. Altre sei persone sono state ferite.

Il governo ha firmato un accordo di pace con le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (Farc) di sinistra cinque anni fa, ma alcuni membri delle Farc si sono separati e hanno continuato ad essere attivi. Gli ufficiali dell’esercito hanno detto che uomini armati hanno aperto il fuoco in “un locale pubblico” in una zona rurale fuori dalla città di Tumaco. Il maggiore generale Álvaro Vicente Pérez dell’esercito colombiano ha detto che la responsabilità è di un gruppo di ex ribelli dissidenti delle Farc denominato Colonna Uriel Rendón.

🇰🇷 Il presidente della Corea del Sud Moon Jae-in ha evocato la possibilità di vietare il consumo di carne di cane nel paese.

La maggior parte dei coreani non ha mai mangiato carne di cane, e la domanda è molto diminuita negli ultimi anni. Ma si stima che fino a un milione di cani vengono ancora macellati per il cibo ogni anno in Corea del Sud. Parlando durante un incontro con il primo ministro Moon si è chiesto se non fosse il momento di “considerare con prudenza” un divieto. In Corea c’è già una legge che vieta la macellazione crudele di cani e gatti, ma il consumo stesso non è vietato. Tuttavia, negli ultimi anni, la gente si è allontanata dal consumo di carne di cane, in particolare a causa di una crescente tendenza a tenere gli animali come animali domestici.  Di conseguenza, tre dei più grandi mercati di carne di cane del paese hanno chiuso.  Un sondaggio del 2020, condotto da Nielsen per Humane Society International ha detto che l’84% dei sudcoreani non ha mai consumato carne di cane o dice di non volerla consumare in futuro. Il 59% sarebbe favorevole al bando del consumo di carne di cane.

⚽Calcio. L’Uefa ha chiuso la battaglia legale contro Barcellona, Juventus e Real Madrid per il loro coinvolgimento nella proposta di Super League europea. I club erano tra i 12 membri “fondatori” della lega separata, che poi è stata precipitosamente abbandonata sulla scorta della minaccia di sanzioni da parte del governo del calcio europeo. Le tre squadre, che hanno rifiutato di rinunciare al progetto, sono state indagate per “una potenziale violazione” del quadro giuridico della Uefa. “L’organo d’appello della Uefa ha dichiarato ora il procedimento nullo”, si legge in un comunicato. La decisione arriva dopo che un tribunale di Madrid ha stabilito che la Uefa non può punire i tre club.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!