Allarme maltempo in Sicilia

Pubblicità

Di

 #permattinieri🇨🇭 🦠Il numero dei nuovi contagi per coronavirus e le ospedalizzazioni sono aumentati la scorsa settimana rispetto a quella precedente. I decessi sono rimasti più o meno stabili, mentre le persone in terapia intensiva sono nettamente diminuite. In base al rapporto settimanale dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), nella settimana dal 18 al 24 ottobre in Svizzera e nel Liechtenstein sono state registrate 8’695 infezioni confermate da laboratori (99,8 per 100’000 abitanti), contro 6’430 (73,8) la settimana precedente. Nella settimana in rassegna i ricoveri ospedalieri sono stati 135 (1,6 per 100’000 abitanti), più dei 114 della settimana prima. Si trovavano nei reparti di cure intensive in media 107 pazienti affetti da Covid, un numero inferiore del 17% a quello della settimana precedente (129). La loro quota fra i pazienti ricoverati in cure intensive è scesa dal 43% al 17%.

🇷🇺 🦠 Russia. Negozi, ristoranti e scuole hanno chiuso a Mosca, mentre la Russia combatte il record di morti e infezioni da Covid.

Solo i negozi essenziali come i supermercati e le farmacie sono autorizzati ad aprire nella capitale, mentre i negozi di alimentari stanno fornendo solo servizio da asporto. Le autorità hanno anche dato ai lavoratori di tutta la Russia nove giorni di riposo da sabato, nel tentativo di frenare le infezioni. La Russia ha riportato un record di 1.159 morti per Covid nelle ultime 24 ore. 

I dati ufficiali rivelano anche 40.096 nuove infezioni in 85 regioni della Russia – un altro record. L’ultimo grande periodo di blocco della Russia è stato nel maggio-giugno 2020. 

🌏 🦠 La crisi del coronavirus ha portato a un drastico calo dell’immigrazione regolare verso le economie avanzate, sia in termini di restrizioni di viaggio che di concessione di visti. Nel 2020, il numero di persone arrivate nelle nazioni più ricche del mondo attraverso i canali legali è stato di 3,7 milioni, il numero più basso dal 2003, quando sono iniziate le registrazioni. Questo è “il più forte calo mai registrato nei flussi migratori” verso i paesi sviluppati, con un calo del 30% negli arrivi, secondo l’ultimo rapporto sulle migrazioni internazionali dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE).

🇨🇭 I salari in Svizzera, a causa dell’accelerazione dell’inflazione, dovrebbero aumentare solo leggermente l’anno prossimo. E mentre la maggior parte dei settori dell’economia dovrebbero beneficiare di un leggero aumento, i salari nei campi del turismo, della vendita al dettaglio e dei media subiranno un rallentamento.

Il livello dei salari in termini reali dovrebbe aumentare solo dello 0,1% quest’anno e dello 0,4% nel 2022, a causa di un tasso d’inflazione previsto dello 0,5% per l’anno finanziario in corso e dello 0,4% per quello successivo, ha indicato la banca UBS, dopo un sondaggio condotto in 314 aziende.

🇺🇸 Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden è arrivato in Europa per due vertici internazionali, lasciando il suo obbiettivo interno – un piano di investimenti da 2,75 miliardi di dollari – bloccato dalle difficoltà nel suo partito democratico. Biden sperava di presentarsi al G20 di Roma e al vertice climatico di Glasgow con il pacchetto ambientale approvato. “Nessuno ha ottenuto tutto quello che voleva, incluso me”, ha detto Biden, riconoscendo la lotta all’interno del partito per raggiungere il consenso sul pacchetto, che comprende grandi investimenti in infrastrutture, clima e assistenza all’infanzia.

🇬🇧 🇫🇷 La Gran Bretagna ha condannato le minacce “ingiustificate” della Francia e ha convocato l’ambasciatore di Parigi in un’escalation di scontro sui diritti di pesca post-Brexit.

Il ministro degli Esteri Liz Truss chiede a Catherine Colonna di spiegare “minacce sproporzionate”. Un peschereccio britannico è stato sequestrato dalla Francia e un altro multato durante i controlli al largo di Le Havre. Le autorità francesi hanno detto che il peschereccio fermato non aveva una licenza.

Tuttavia, il segretario all’ambiente George Eustice ha insistito che l’Unione europea ha concesso una licenza al peschereccio e ha detto che non era “chiaro” perché, secondo i rapporti, è stato successivamente ritirato dalla lista data all’UE. La guerra della pesca è stata innescata dalla decisione britannica di ridurre drasticamente i permessi di operare in acque britanniche ai pescherecci francesi 

🇮🇹 ⛈ Giornata di allarme in Sicilia, soprattutto nelle province di Catania, Siracusa e Ragusa per un Medicane – ciclone mediterraneo, uno stretto e profondo vortice di bassa pressione – che è risalito dallo Ionio con con venti fino a 100 km/h , piogge dai 100 ai 200 ml (l’equivalente di 100 e 200 litri di acqua per metro quadro), onde imponenti, alte fino a otto metri. La Protezione Civile della Regione ha già diramato l’allerta rossa.  Il Catanese è già stato pesantemente colpito dal maltempo che ha provocato tre morti nei giorni scorsi.

🖥 Da Facebook a Meta: Mark Zuckerberg sta ribattezzando la propria azienda e rafforzando il dipartimento che svilupperà il Metaverso, la forma esperienziale di internet. Con l’aiuto degli occhiali VR, gli utenti potranno immergersi nel mondo virtuale e interagire con altri utenti. Il portale tecnologico “The Verge” aveva già riportato i piani la scorsa settimana, ma c’erano state speculazioni sul nuovo nome fino a poco tempo fa. L’azienda ha detto che questo nome contiene meglio ciò che fa, visto che l’azienda amplia la sua portata oltre i social media in aree come la realtà virtuale. Il cambiamento non si applica alle sue singole piattaforme, come Facebook, Instagram e Whatsapp, solo la società madre che le possiede. Il cambiamento di nome avviene nel pieno di una crisi di reputazione e di immagine, determinata dalle polemiche sull’atteggiamento di Facebook di fronte alla diffusione di notizie false e alle rivelazioni della ex-dirigente Haugen sulle pratiche interne all’azienda.

🏒 ⚽️ Hockey. Il Losanna batte il Servette 3-2. Calcio. Il Napoli batte il Bologna 3-0.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!