“I bambini non hanno traduttore automatico dal cuore alla vita”

Pubblicità

Di

Piccolo e simpatico fuoriprogramma all’udienza generale del Pontefice, nell’Aula Nervi. Protagonista dell’accaduto un bambino che, superando le barriere di sicurezza è saluto sul palco, correndo da Papa Francesco. Bergoglio gli ha poi offerto una sedia, chiedendo il posto al Reggente della Prefettura della Casa Pontificia, mons. Leonardo Sapienza, e lo ha fatto giocare con la sua papalina.

In seguito, il Papa ha commentato così: “Quando questo bambino ha avuto la libertà (e il coraggio) di avvicinarsi e muoversi come se fosse a casa sua; mi è venuto in mente quando Gesù diceva ‘anche voi se non vi fate come bimbi non entrerete nel Regno dei cieli’. Io ringrazio questo bambino per la lezione che ci ha dato a tutti, i bambini non hanno traduttore automatico dal cuore alla vita, il cuore va avanti”.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!