PSE…un vero macello!

Pubblicità

Di

Infuria la battaglia sul PSE (Polo Sportivo e degli Eventi) di Lugano e mai come in questo caso c’è un frullato di volti e posizioni con liberali che vanno contro il proprio partito, socialisti che stanno alcuni di qua e altri di là, incontri carbonari (ma non troppo) tra avvocati d’affari liberali e rivoluzionari incalliti. Un vero macello (senza riferimento ad altri temi luganesi) nel quale è difficile districarsi. Le fotografie dei comitati pro e contro sono diventati il gioco favorito dei bambini: trova l’intruso. Ecco perché il partito socialista di Lugano ha deciso (democraticamente) per la libertà di voto. Così chiunque vinca, il PS non avrà perso. Di questi tempi sono soddisfazioni.

Il parlamento polacco approva la costruzione di un muro con la Bielorussia per tenere lontano i profughi e vota una legge che consente alle guardie di respingere chi entra illegalmente per chiedere asilo senza istruire una pratica, in spregio a ogni principio e legge internazionale. Nel parlamento di Varsavia Lorenzo Quadri e Piero Marchesi sarebbero perfettamente a proprio agio. Per sfortuna loro e fortuna nostra sono eletti a Berna, dove li lasciano giocare nel cortile della destra e li ascoltano poco.

“Da noi la magistratura è indipendente”. Una frase che potrebbe ricevere di diritto il premio “Faccia di bronzo internazionale”. L’ha pronunciata infatti il presidente turco Erdogan. Dal 2016 a oggi in Turchia ci sono più di 1.600 tra avvocati e magistrati che sono stati arrestati e aspettano un processo in custodia cautelare.

Notizia dal mondo degli animali. A Roma fenomeno zoologico molto particolare sul quale si stanno arrovellando studiosi di tutto il mondo: in coincidenza con il voto per le comunali e con l’uscita di scena della sindaca Virginia Raggi, si sono improvvisamente ridotte le incursioni di cinghiali in città. Restano attive le blatte o scarafaggi sia sotto forma entomologica sia sotto forma umana. Infestano la città soprattutto vicino alle sedi della CGIL.

Continua la serie degli avvenimenti che cadono nel silenzio assoluto dei media. È uscito il nuovo singolo di Adele (icona musicale britannica). Visto che non ne parlerà nessuno, sappiate che il disco, se ancora esistono i dischi,  uscirà il 12 novembre.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!