Quei 50 franchi che dividono

Pubblicità

Di

#permattinieri 🇨🇭 🦠 Diversi cantoni si oppongono alla proposta del Consiglio federale di ricompensare con 50 franchi chi convince qualcuno a farsi vaccinare contro il coronavirus. Durante la consultazione molti hanno chiesto al governo di rinunciare. Nella lista dei cantoni scettici ci sono Appenzello Interno, San Gallo, Turgovia, Argovia, Glarona.

Le cifre: in Svizzera, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 1091 nuovi casi di coronavirus,  6 nuovi decessi e 38 ricoveri in ospedale.

 🌏 💉 Svolta nella lotta alla malaria, che uccide ogni anno soprattutto in Africa e soprattutto tra i bambini e i neonati migliaia di persone: l’OMS ha approvato e raccomanda un vaccino contro la malattia provocata dalla puntura della zanzara anofele. Ci sono stati programmi di immunizzazione in Ghana, Kenya e Malawi, che hanno dato risultati positivi, spingendo l’Organizzazione Mondiale della Sanità ad affermare che il vaccino dovrebbe essere diffuso in tutta l’Africa sub-sahariana e in altre regioni con moderata o alta trasmissione della malaria. 

I dati del 2019 indicano che in Africa sono morti 260.000 bambini. Ci sono più di 100 tipi di parassiti della malaria. Il vaccino mira a quello più mortale e più comune in Africa: il plasmodium falciparum. Le prove, riportate nel 2015, hanno mostrato che il vaccino potrebbe prevenire circa quattro casi su 10 di malaria, tre su 10 casi gravi e portare il numero di bambini che hanno bisogno di trasfusioni di sangue a diminuire di un terzo. 

Il vaccino richiede quattro dosi per essere efficace. Le prime tre sono somministrate a distanza di un mese l’una dall’altra a cinque, sei e sette mesi, e un richiamo finale è necessario a circa 18 mesi.

🇷🇺 Russia. L’intervento diretto del presidente russo Putin ha calmato i prezzo del gas, che erano aumentati del 37% in 24 ore. Putin ha garantito le forniture all’Europa, mettendo fine a una spirale al rialzo dei prezzi determinata dal timore di scarso approvvigionamento. Una notizia positiva in termini immediati, ma – dicono gli analisti – un segnale negativo della volatilità del mercato e della paura che le scorte siano ridotte, se basta una frase di Putin per muovere il mercato.

🇬🇧 Gran Bretagna. Boris Johnson arringa i conservatori promettendo un periodo di prosperità dopo la pandemia, ma la reazione del mondo industriale britannico è negativa. A Manchester i conservatori hanno tenuto il loro congresso, concluso dall’intervento di Johnson, che ha promesso di cambiare radicalmente il modello economico del paese, discorso salutato però con scetticismo dagli imprenditori. “Ci stiamo incamminando verso  un cambiamento di direzione dell’economia britannica, atteso da tempo. Non torneremo allo stesso vecchio modello fallito di bassi salari, bassa crescita o manodopera poco qualificata, tutto facilitato e sostenuto dall’immigrazione incontrollata”, ha detto Johnson. Gli imprenditori britannici ritengono che aumentare i salari, come promesso da Johnson, senza una crescita reale servirà solo a creare inflazione. Mike Charry, presidente della Federazione britannica delle piccole imprese ha detto che “se il governo vuole vedere più assunzioni di posti di lavoro di alta qualità, deve iniziare a rimuovere alcune barriere. E, al momento, quello che sta facendo è aggiungerne  altre”.

🇦🇹 Austria. La procura di Vienna ha aperto un’inchiesta sul primo ministro Sebastian Kurz per i reati di corruzione, concussione e peculato. Con lui sono sotto inchiesta altre nove persone e tre soggetti giuridici (due dei quali sarebbero il partito del cancelliere, l’ÖVP, e il gruppo editoriale del giornale popolare “Österreich”) che sono indagati. In mattinata sono state condotte perquisizioni a Vienna, anche nelle sedi di due Ministeri, alla ricerca di informazioni su server, computer portatili e telefonini.

L’inchiesta riguarda sondaggi pubblicati a partire dal 2016 e almeno fino al 2018 dal quotidiano citato e da altri media di proprietà della famiglia Fellner. Questi sondaggi sarebbero stati pagati dal Ministero delle finanze. A quei tempi Kurz era ministro. Tempi di pubblicazione, domande e valutazione delle risposte sarebbero stati manipolati “esclusivamente per scopi partitici” così da ottenere una copertura mediatica favorevole e il gruppo editoriale che li diffuse avrebbe incassato oltre un milione di euro pubblici grazie all’operazione. Il cancelliere Kurz ha definito infondate le accuse.

🇩🇪 Germania. A dieci giorni dal voto, i Verdi e i Liberali hanno deciso di iniziare colloqui esplorativi di coalizione con i socialdemocratici, vincitori di misura delle elezioni.

La decisione è un freno alle ambizioni del leader CSU Laschet, che, nonostante il peggior risultato mai realizzato dal partito, pensava di poter ancora coltivare possibilità di diventare cancelliere. L’alleanza di centro-destra CDU/CSU ha ottenuto il 24,1% dei voti il 26 settembre, mentre i socialdemocratici hanno ottenuto il 25,7%, diventando il partito di maggioranza relativa.

🇺🇸 USA. L’amministrazione Biden vince il primo round nella battaglia giuridica sulla legge sull’aborto. Un giudice federale ha bloccato la legge sull’aborto del Texas, che vieta le interruzioni di gravidanza dopo la sesta settimana anche in caso di stupro e incesto. In base alla decisione del giudice distrettuale Robert Pitman i medici possono tornare a praticare l’aborto senza il timore di essere denunciati. L’amministrazione Biden ha presentato ricorso contro la legge del Texas, alla quale la Corte Suprema non si era opposta. Il governatore del Texas, il repubblicano Abbott, farà comunque ricorso contro la sentenza del giudice Pitman.

🇨🇳 🇺🇸 Il presidente statunitense Joe Biden e quello cinese Xi Jinping avranno un incontro virtuale entro la fine dell’anno, i cui dettagli devono ancora essere definiti. È uno dei risultati delle sei ore di discussione tra gli alti rappresentanti dei due Paesi che si sono incontrati a Zurigo. Un colloquio definito franco e rispettoso. Restano comunque molti punti critici nelle relazioni tra le due potenze, dal rispetto dei diritti umani alla guerra dei dazi, alla questione di Hong Kong fino alle recenti

recenti incursioni aeree su Taiwan e la Casa Bianca ritiene essenziale mantenere aperto il dialogo tra i due leader per gestire in maniera responsabile la competizione con la Cina.

🇫🇷 🇦🇺 Piccola schiarita nelle relazioni tra Francia e Australia. La Francia rimanderà il proprio ambasciatore in Australia per “ridefinire” le relazioni, dopo che Canberra ha rinnegato un accordo da 65 miliardi di dollari per l’acquisto di sottomarini francesi, aderendo al patto di sicurezza Aukus con gli Stati Uniti e il Regno Unito. Parigi ha definito l’accordo una “pugnalata alla schiena”. Subito dopo l’annuncio, la Francia ha richiamato i suoi ambasciatori da Canberra e Washington per protesta.

Parigi ha già cercato di ricucire lo strappo con gli Stati Uniti, ma ha continuato il muro contro muro contro l’Australia. 

Il primo ministro australiano Scott Morrison ha detto che il presidente francese Emmanuel Macron ha rifiutato di rispondere alle sue chiamate. 

🇨🇭 Zurigo. Extintion Rebellion, il movimento radicale in difesa del clima, continua le proprie azioni di protesta e ha occupato con un centinaio di persone l’area della stazione centrale di Zurigo. Il gruppo si è seduto per terra e ha cantato sotto i tabelloni degli orari dei treni. Extintion Rebellion afferma che la polizia ha arrestato 15 persone. Alcune sono al secondo fermo nel giro di tre giorni. Obbiettivo di Extintion Rebellion è che la Svizzera dichiari l’emergenza climatica. 

🇨🇭 I promotori dell’iniziativa per le cure sanitarie su cui si voterà il 28 novembre hanno lanciato la propria campagna. Ritengono che il personale curante non disponga più del tempo indispensabile per prestare cure di qualità, sicure e umane. L’iniziativa chiede di fissare nella costituzione i principi del lavoro del personale di cura. 

Governo e parlamento respingono l’iniziativa e propongono un controprogetto, che i prodotti dell’iniziativa ritengono insufficiente. 

Gli iniziativisti basano le proprie convinzioni sulle grandi difficoltà che il personale del settore sta vivendo e che sono state accentuate dalla pandemia: nel primo trimestre dell’anno risultavano vacanti in Svizzera 6’266 posti legati al personale infermieristico. Inoltre più del 40% del personale del settore  abbandona prematuramente la professione, sottolinea l’Associazione delle infermiere e degli infermieri.

🌏 Il premio Nobel per la chimica è stato assegnato al tedesco Benjamin List e allo scozzese David MacMillan per i loro studi sulla costruzione di molecole che sono immagini speculari l’una dell’altra. Le loro scoperte sono servite per scoprire nuovi farmaci.

Il processo scientifico in questione, chiamato organocatalisi asimmetrica, ha reso molto più facile produrre molecole asimmetriche – sostanze chimiche che esistono in due versioni, dove una è un’immagine speculare dell’altra.

⚽ Calcio. Nella prima semifinale di Nations League a Milano la Spagna batte l’Italia per 2-1, mettendo fino a una striscia di imbattibilità dorata 37 partite. Questa sera seconda semifinale tra Belgio e Francia. Nella Champions League femminile il Servette è stato battuto per 3-0 dalla Juventus.  

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!