Crollo del Ponte Morandi, riparte l’udienza preliminare

Pubblicità

Di

#permattinieri🇨🇭🦠 Parte in Svizzera alla campagna vaccinale nazionale, obiettivo, per convincere gli indecisi a farsi immunizzare. Il governo ha stanziato 96 milioni di franchi, ma finora, affermano SonntagsBlick e SonntagsZeitung, ne sono stati chiesti solo 17,8, meno del 20%. È caduta nel vuoto la proposta più costosa: assumere dei consulenti che avrebbero dovuto battere a tappeto il Paese, contattando tutti, tramite telefonate e visite a domicilio. Ci saranno dunque soprattutto centri mobili, coinvolgimento di alcuni testimonial e offerte informative. L’obiettivo, in generale, è l’aumento della quota dei vaccinati di età superiore ai 12 anni di circa il 5% per arrivare all’inizio dell’inverno con l’80% della popolazione immunizzata. Il governo federale e quelli cantonali però non hanno stabilito obiettivi numerici precisi. La Confederazione prevede di investire 10 milioni di franchi per varie iniziative tra cui una serie di concerti con artisti svizzeri (da Bashi ad Anna Rossinelli e Sophie Hunger), che inizieranno questa sera a Berna in Piazza Federale.

🇨🇭🦠 L’industria degli eventi prevede che il numero di manifestazioni cancellate nel solo 2021 sarà di circa 15’000. Lo riporta il SonntagsBlick sulla base di un sondaggio condotto dalle associazioni di categoria. Il fatturato dell’intero settore, che alla fine dell’anno dovrebbe essere di 2 miliardi e mezzo di franchi, sarà solo leggermente migliore rispetto a quello del 2020. Prima della crisi il settore aveva una cifra d’affari di circa 5,6 miliardi. Dall’inizio della pandemia, l’industria di settore ha perso 6’000 posti di lavoro, 1’400 dei quali nel corso del 202.

🇺🇸🦠 Gli Stati Uniti riaprono le frontiere ai visitatori stranieri, ponendo fine a un divieto d’ingresso di 20 mesi. Le compagnie aeree si aspettano un’ondata di arrivi. Per l’ingresso negli Stati Uniti necessita una doppia vaccinazione. Nel tentativo di fermare la diffusione del coronavirus, le frontiere degli Stati Uniti sono state inizialmente chiuse ai viaggiatori provenienti dalla Cina all’inizio del 2020. Le restrizioni sono state poi estese ad altri paesi. Secondo le nuove regole, i viaggiatori stranieri dovranno mostrare la prova della vaccinazione prima di volare, ottenere un risultato negativo del test Covid-19 entro tre giorni dal viaggio, e consegnare le informazioni di contatto. Non dovranno fare la quarantena.

🇨🇭 Elezioni per il Consiglio di Stato del canton Friburgo: ci sarà ballottaggio generale, nessuno di candidate e candidati ha ottenuto la maggioranza assoluta per conquistare uno dei sette seggi. Si voterà il 28 novembre. I migliori risultati li hanno ottenuti iil socialista uscente Jean-François Steiert e l’ecologista Sylvie Bonvin-Sansonnens, davanti al liberale-radicale Didier Castella che nel 2018 aveva strappato un posto ai Verdi. Si è votato anche per il rinnovo dei 110 seggi del Gran Consiglio. Sono soprattutto i Verdi e in misura minore i Verdi Liberali e il PLR ad avere risultati positivi. I Verdi guadagnano 7 seggi a scapito dei socialisti. Guadagnano due seggi sia i Verdi Liberali che il PLR. In calo l’UDC, che perde tre seggi, e l’Alleanza del Centro, che cala di un seggio, ma resta, con 26 seggi, la formazione più rappresentata nel parlamento cantonale. seno al legislativo cantonale. Seguono il PLR (23), il PS (21), l’UDC (18), i Verdi (13), i Cristiano sociali (4), i Verdi Liberali (3), l’UDF (1) e La Broye c’est vous (1). In totale si i candidati erano 664, la percentuale di donne era del 36%.

🇨🇭 A Berna si è chiusa la trentesima sessione dei giovani. Per celebrare l’anniversario, ai 200 partecipanti provenienti da tutta la Svizzera, si sono aggiunti 46 rappresentanti di diversi Paesi europei, che hanno permesso di portare prospettive diverse al tema di questa sessione, che era, logicamente vien da dire, l’ambiente e la sostenibilità. Tra le rivendicazioni adottate durante l’ultimo incontro, la proibizione di tutti i voli interni in Svizzera entro il 2030, una formazione obbligatoria in sviluppo sostenibile nel curriculum scolastico e garantire una piazza finanziaria con soli investimenti sostenibili.

🇮🇹 Udienza preliminare al processo per il crollo del Ponte Morandi, nel quale morirono 43 persone nell’agosto del 2018. La giudice dovrà decidere se per i 59 indagati ci sono sufficienti prove per procedere penalmente contro tutti. La giudice, Paola Faggioni, ha fissato tre udienze a settimana fino alla conclusione del mese di dicembre. Oltre alle persone fisiche sono indagate anche le società Aspi e Spea. Le accuse sono di crollo doloso, attentato alla sicurezza dei trasporti, omicidio stradale, omicidio colposo plurimo, falso, omissione d’atti d’ufficio e rimozione dolosa di dispositivi per la sicurezza sui luoghi di lavoro. Negli ultimi giorni i è stata bocciata la richiesta dei legali dei difensori di Giovanni Castellucci, ex amministratore delegato di Aspi ed altri di ricusare la giudice: ritenevano i che non potesse decidere se rinviare a giudizio gli imputati perché nel 2019 era stata lei a firmare l’ordinanza di custodia cautelare con cui vennero messi agli arresti domiciliari Castellucci e gli ex vertici di Aspi nell’ambito dell’inchiesta sulle barriere fonoassorbenti pericolose.

⚽️🇨🇭🇮🇹 Calcio. Campionato svizzero. Il Basilea perde in casa dal San Gallo, ma resta in testa alla classifica. Lo Zurigo vince sul Servette per 2-1 ed è a un punto dal Basilea. Vittoria del Lugano a Losanna (2-0). Per i bianconeri quarto posto in classifica a sei punti dal Basilea, ma con una partita in meno. Campionato italiano. Venezia-Roma 3-2, Sampdoria-Bologna 1-2, Udinese-Sassuolo 3-2, Lazio-Salernitana 3-0, Napoli-Verona 1-1, Milan-Inter 1-1.

🏎 Formula Uno. L’olandese Verstappen su Red Bull vince il Gran Premio del Messico davanti al britannico Hamilton su Mercedes. Nel mondiale piloti Verstappen ha 19 punti di vantaggio su Hamilton.

🏍 In Moto GP l’italiano Bagnaia su Ducati vince il Gran Premio dell’Algarve davanti allo spagnolo Mir su Suzuki e all’australiano Miller su Ducati.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!