Giulia Scaffidi morta a 17 anni di anoressia

Pubblicità

Di

Giulia Scaffidi, avrebbe compiuto 18 anni a fine dicembre. Ma non potrà festeggiarli perché è morta il 25 novembre, dopo essere entrata in coma: pesava soltanto 26 chili. Suo fratello Tony, ai microfoni della testata Fanpage, ha raccontato il percorso di Giulia segnato dai disturbi del comportamento alimentare. Dai 13-14 anni di età aveva iniziato a controllare il cibo e a ridurre drasticamente quello che mangiava. Dopo una serie di ricoveri, tra gli ospedali di Piacenza e Milano, e di segnali incoraggianti di ripresa, l’ultimo periodo è stato fatale per Giulia.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!