Un mattino…a Lugano

Pubblicità

Di

#permattinieri🇨🇭🦠 Il ministro della salute Alain Berset ha rotto il silenzio del governo sotto la pressione di molte persone e gruppi che rimproverano l’assenza del Consiglio Federale in questi giorni in cui i casi aumentano in maniera vertiginosa. Ha scritto su Twitter: “Il tempo per ulteriori misure non è ancora arrivato. Il prossimo pacchetto di misure – incluse delle chiusure – è pronto. Il Il Consiglio federale potrà decidere rapidamente quando saranno disponibili dati più precisi sulla pericolosità dell’Omikron”. 

In un’intervista alla televisione svizzero-francese Berset ha risposto alla critica di alcuni cantoni, affermando che proprio i Cantoni hanno chiesto una settimana fa al governo di non prendere nuove misure.  I nuovi casi registrati sono 17’634, i morti 25, i ricoveri in ospedale 156. Ci sono circa 55 mila persone in isolamento e 26 mila in quarantena. Casi in aumento anche in Ticino: 1’513 (il giorno precedente erano 1004). Il Consiglio di Stato punta sulla responsabilità individuale e invita alla prudenza per le feste dell’ultimo dell’anno. 

🇮🇹 Italia. Il Consiglio dei Ministri ha deciso le nuove regole in vigore dal 10 gennaio fino alla fine del mese (periodo di emergenza decretato dal governo): green pass rafforzato (solo vaccinati e guariti) per treni, aerei e navi e per il trasporto pubblico, oltre che per alberghi, feste, impianti sciistici di risalita, piscine. La capienza degli stadi è ridotta al 50%. Nuove regole per la quarantena che viene eliminata per chi è vaccinato con tre dosi e ridotta per gli altri. Non è passata invece la proposta di estendere il green pass rafforzato ad alcune categorie di lavoratori. Il decreto prevede che la quarantena precauzionale «non si applica a coloro che hanno avuto contatti stretti con soggetti confermati positivi al COVID-19 nei 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale primario o dalla guarigione nonché dopo la somministrazione della dose di richiamo».  Per i non vaccinati continueranno a valere le attuali regole (quarantena di 10 giorni). I nuovi casi di coronavirus sono stati 98 mila, contro i 78 mila del giorno precedente.

🌏 🦠 La combinazione delle varianti Delta e Omicron sta guidando un pericoloso tsunami di casi di Covid-19, ha detto il capo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) Tedros Adhanom Ghebreyesus. Ogni paese registra dati massimi di nuovi contagi. La Francia ha riportato la cifra giornaliera più alta d’Europa per il secondo giorno di fila, con 208.000 casi.

E gli Stati Uniti hanno riportato una media di 265.427 casi al giorno nell’ultima settimana, secondo la Johns Hopkins. Anche Danimarca, Portogallo, Regno Unito e Australia hanno riportato le cifre più alte da inizio pandemia. Al momento, circa 900.000 nuovi casi vengono segnalati in tutto il mondo ogni giorno, riferisce l’agenzia di stampa Reuters.

🇺🇸 🇷🇺 Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e quello russo Vladimir Putin si incontrano per la seconda volta questo mese nel tentativo di allentare le tensioni sull’Ucraina. I due leader parleranno per telefono oggi in preparazione dei prossimi colloqui sulla sicurezza e la situazione in Europa. La Russia, che ha accumulato forze al confine con l’Ucraina, nega di pianificare l’invasione del paese, come invece ritiene l’Ucraina. Mosca dice

che le sue truppe sono lì per esercitazioni e che la Russia ha il diritto di muovere liberamente le truppe sul proprio suolo.

I funzionari della sicurezza ucraina dicono che più di 100.000 soldati russi sono stati  inviati vicino al confine. Gli Stati Uniti hanno minacciato Putin con sanzioni “senza precedenti” in caso di attacco.

🇺🇸 USA. Ghislaine Maxwell è stata riconosciuta colpevole di aver reclutato giovani ragazze per essere abusate sessualmente dal defunto finanziere americano Jeffrey Epstein. La 60enne, figlia del magnate della stampa, è stata giudicata colpevole per cinque dei sei capi d’accusa che doveva affrontare, compresa l’accusa più grave, quella di traffico sessuale di minori. Il verdetto è stato raggiunto dopo cinque giorni di deliberazione da una giuria di 12 persone a New York. La Maxwell rischia fino a 65 anni di carcere. 

Il verdetto arriva dopo un mese di processo, che ha visto la testimonianza di quattro donne che hanno descritto di essere state abusate da Epstein tra il 1994 e il 2004. Poco dopo il verdetto, i suoi legali hanno detto che stanno già lavorando ad un appello. 

🇨🇭 Lugano. Torna la tensione nella vicenda dell’ex-Macello di Lugano, sgomberato e parzialmente demolito dal Municipio in maggio. Nel pomeriggio un gruppo di autonomi ha occupato quel che resta della ex-sede del centro autogestito. La polizia ha dapprima preso posizione attorno all’edificio, poi in serata ha iniziato ad allontanare i manifestanti che stazionavano fuori dall’ex-Macello, utilizzando spray urticante e pallottole di gomma, mentre i manifestanti lanciavano bottiglie e altri oggetti. Ci sono stati tafferugli e un paio di persone risultano ferite. Alcuni occupanti sono rimasti tutta la notte dentro lo stabile. Il Municipio ha denunciato gli occupanti per violazione di domicilio e ha tenuto una riunione straordinaria. Alle cinque del mattino polizia e pompieri hanno iniziato lo sgombero delle poche decine di persone rimaste nello stabile.

🏒 🦠 Hockey. A seguito della raccomandazione del gruppo medico degli organizzatori del torneo e del comitato medico della Federazione, sono stati cancellati i Campionati Mondiali U20. Stati Uniti, Russia e Cechia sono state toccate da contagi e non hanno potuto giocare le proprie partite. In Svizzera altre due squadre in quarantena: si tratta di Losanna e Ajoie.

⛷ Sci. A Lienz in Austria Petra Vlhova (Slovacchia) ha vinto lo slalom davanti all’austriaca Liensberger e alla svizzera Gisin.

In campo maschile il norvegese Kilde ha vinto il super G di Bormio, superando gli austriaci Haaser e Kriechmayr. Miglior svizzero: Feuz, arrivato quinto.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!