David Sassoli: giornalista, politico, europeo

Pubblicità

Di

Oggi la comunità europea dice addio a David Sassoli. Il presidente del Parlamento europeo si è spento nella notte, all’età di 65 anni. Dal 26 dicembre scorso era ricoverato al Centro di Riferimento oncologico di Aviano, per complicazioni dovute a una disfunzione del sistema immunitario.

Fra le prime ad aver espresso cordoglio c’è stata la presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen, che ha definito Sassoli come “un grande europeo e italiano”. Anche in Italia le reazioni non hanno tardato ad arrivare. “Un simbolo di equilibrio e umiltà” ha detto Mario Draghi, mentre, per il segretario del Pd, Enrico Letta, Sassoli è stato “amico unico, persona di straordinaria generosità, appassionato europeista”.

Membro del gruppo dei Socialisti e Democratici (S&D), Sassoli era stato eletto per tre volte deputato al Parlamento europeo e, dal 3 luglio 2019, ricopriva la carica di presidente del Parlamento europeo.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!