Quel “festino” fatto il giorno prima del funerale

Pubblicità

Di

#permattinieri🇨🇭🦠 I cantoni sono d’accordo sul mantenimento delle attuali misure di protezione, che il consiglio federale propone di prolungare fino a fine marzo. Lo ha affermato Rebecca Ruiz, consigliera di stato del Canton Vaud (PS) e vicepresidente della Conferenza dei direttori cantonali della sanità pubblica dopo aver incontrato il consigliere federale Berset. Il ministro della salute ha ribadito che misure restrittive sono pronte nel caso fossero necessarie, ma ha anche detto che la variante Omicron potrebbe segnare una svolta, ovvero essere lo spartiacque tra la situazione pandemica e una epidemica. In Ticino il medico cantonale Merlani ha chiesto alle persone di essere molto prudenti perché la variante Omicron del coronavirus è sicuramente meno grave di Delta, ma non è comunque nemmeno un’ influenza. “Non ci sono 14 persone in terapia intensiva e 174 in ospedale in inverno per l’influenza”, ha detto. Le cifre delle ultime 24 ore: in Svizzera 32 mila casi registrati, 20 morti, 150 ricoveri.

🇷🇺 🇺🇦 Il governo ucraino ha accusato la Russia di essere dietro il cyber-attacco di venerdì su decine di siti web ufficiali. Circa 70 siti web governativi sono stati temporaneamente chiusi, nel più grande attacco del genere in Ucraina in quattro anni.  Prima che i siti andassero offline, è apparso un messaggio che avvertiva gli ucraini di “prepararsi al peggio”. L’accesso alla maggior parte dei siti è stato ripristinato in poche ore. 

Gli Stati Uniti e la NATO hanno condannato l’attacco e hanno offerto sostegno all’Ucraina. La Russia non ha commentato. Esperti del ministero dell’informazione ucraino hanno pubblicato una linea temporale di come la notizia dell’attacco si è diffusa, sottolineando che i media russi l’hanno riportata prima di quelli ucraini. 

🇬🇧 Gran Bretagna. Il governo si è scusato con la casa reale per due feste del personale al numero 10 di Downing Street (sede del governo) la notte prima del funerale del principe Filippo.

I raduni, riportati per la prima volta da The Telegraph, hanno avuto luogo il 16 aprile 2021 e sono andati avanti fino alle prime ore del mattino. Il portavoce del premier Boris Johnson ha detto che è “deplorevole che questo abbia avuto luogo in un momento di lutto nazionale”. Boris Johnson non era presente a nessuna delle due feste, ma deve affrontare domande sulla presunta violazione delle regole di Covid al No 10 in relazione ad un party che si è svolto in nei mesi precedenti mentre il paese era in un lockdown stretto.

C’è un quinto deputato conservatore, Andrew Bridgen, che ha dichiarato pubblicamente di aver scritto al presidente del Comitato 1922 – che organizza i concorsi per la leadership Tory – per dire che non ha fiducia nel primo ministro. Per far scattare un voto di fiducia servono 54 deputati conservatori che scrivono al comitato. 

🇮🇹 Italia. Il centro-destra chiede a Berlusconi di sciogliere la riserva e candidarsi alla presidenza della repubblica, cosa che il leader di Forza Italia ha già più volte manifestato di voler fare. Il vertice Berlusconi-Salvini-Meloni si è concluso con l’accordo e la definizione da parte degli alleati di Berlusconi come “la figura adatta a ricoprire in questo frangente difficile l’Alta Carica con l’autorevolezza e l’esperienza che il Paese merita e che gli italiani si attendono.” Il centro-destra, argomentano i leader, ha la maggioranza relativa in parlamento ed è in diritto di avere in mano la scelta del presidente. Partito Democratico e Movimento 5 Stelle non accettano una candidatura che definiscono divisiva. 

Il voto per l’elezione del presidente della repubblica inizierà il 24 gennaio. 

🇹🇳 Tunisia. La polizia ha usato cannoni ad acqua per disperdere centinaia di manifestanti che sono scesi in strada per protestare contro il presidente del paese, nonostante le restrizioni del coronavirus. I manifestanti sono scontenti di alcune delle recenti misure del presidente Kaïs Saïed, tra cui la sospensione del parlamento, che ha esteso fino a dicembre. Da Saïed allora ha governato per decreto. La Tunisia sta ricordando gli undici anni dalla caduta del regime di Ben Ali, fuggito allo scoppio della primavera araba. 

🇪🇹 Il governo dell’Etiopia ha chiesto all’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) di indagare sul suo direttore, l’etiope Tedros Ghebreyesus, per ciò che descrive come la sua “dannosa disinformazione” e “cattiva condotta” sul conflitto del paese.

“Ha interferito negli affari interni dell’Etiopia, comprese le relazioni dell’Etiopia con lo stato dell’Eritrea”, ha detto il governo.

Proprio questa settimana Ghebreyesus ha descritto le condizioni di vita nel Tigray, colpito dalla guerra, come “un inferno” e ha accusato il governo di impedire che medicine vitali entrino nella regione. Il governo ha invece accusato l’ opposizione – i ribelli del Tigray – di bloccare gli aiuti. Addis Abeba ha già precedentemente accusato il direttore eell’OMS di sostenere i ribelli del Tigrai durante la guerra civile etiope, cosa che lui ha negato. Ghebreyesus è tigrino ed è stato ministro della salute in un precedente governo, che era guidato dal Fronte di Liberazione del Tigray.

🎾 🇦🇺 Nuovo capitolo nella vicenda del visto australiano di Novak Djokovic. Il tennista serbo è in detenzione in attesa di un’udienza cruciale. È stato preso in custodia dalle autorità di frontiera australiane sabato mattina (ora locale, ci sono 10 ore di differenza con l’Europa), hanno annunciato gli avvocati del numero 1 del mondo. Djokovic dovrebbe rimanere in custodia mentre il suo caso viene discusso dalla Corte federale australiana. Djokovic è tornato al Carlton’s Park Hotel, dove è stato costretto a soggiornare quando il suo visto è stato annullato la prima volta. Intanto è emerso che Djokovic ha ricevuto la notizia dei risultati positivi del suo test Coronavirus il 16 dicembre, mentre lui ha dichiarato di aver ricevuto il risultato del test solo il 17 dicembre. La fase finale dell’analisi del ricorso di Djokovic contro il no al visto di entrata avverrà domani presso la Corte Federale. Il primo incontro di Djokovic agli Australian Open è in programma lunedì. 

⛷Sci. Il norvegese Kilde batte gli svizzeri Odermatt e Feuz nella prima discesa libera di Wengen, più corta rispetto a quella classica del Lauberhorn, che si disputa oggi (sabato) alle 12.30. A Altenmark si corre invece la discesa femminile (10.45).

🏒 Hockey su ghiaccio. Torna alla vittoria l’Ambrì, che batte il Rapperswil 5-2. Losanna-Berna 4-3, Servette-Langnau 5-1.

⚽️ Calcio. Coppa d’Africa. Senegal-Guinea 0-0, Malawi-Zimbabwe 2-1, Marocco-Comore 2-0, Gabon-Ghana 1-1.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!