Un mattino… con l’oro (olimpico) in bocca!

Pubblicità

Di

#permattinieri 🇷🇺🇺🇦🇺🇸 Restano alte le possibilità di una invasione russa dell’Ucraina secondo i paesi occidentali, mentre Putin ribadisce di non avere questa intenzione. “Se invaderete l’Ucraina ci saranno ripercussioni rapide e severe, da parte degli Stati Uniti e degli alleati”, ha detto il presidente statunitense Joe Biden a Vladimir Putin, durante un colloquio telefonico. La discussione tra i due capi di stato non ha comunque modificato la situazione. Il Cremlino, commentando la telefonata, ha denunciato “un’isteria americana arrivata all’apogeo”, aggiungendo tuttavia che i due capi di Stato sono pronti a proseguire il dialogo.Di fronte alla tensione crescente più di una dozzina di paesi hanno invitato i propri cittadini a lasciare l’Ucraina. Anche la Russia sta facendo dei cambiamenti, dicendo che “ottimizzerà il personale” dei suoi diplomatici in Ucraina, citando “possibili atti di provocazione da parte del regime di Kiev o di paesi terzi”.La compagnia aerea olandese KLM smetterà di volare in Ucraina con effetto immediato.
🇨🇭 Si vota in Svizzera su quattro temi. L’iniziativa sulla pubblicità del tabacco vuole proibire la pubblicità del tabacco quando raggiunge i giovani. L’iniziativa sulla sperimentazione animale chiede di vietare gli esperimenti su animali ed esseri umani. Il referendum sulla tassa di bollo riguarda la proposta di esenzione dalla tassa per le società che aumentano il capitale proprio emettendo azioni o simili a partire da un milione di franchi.Altro referendum al voto quello sul pacchetto di aiuto di 155 milioni di franchi ai media privati.
🇨🇭 Il Partito Liberale Radicale ha trovato un’intesa sulla posizione da assumere sulla questione dell’energia nucleare. Dopo un lungo dibattito sul futuro dell’approvvigionamento energetico, il PLR svizzero ha trovato un compromesso. La frase proposta in un primo tempo (“Bisogna creare le condizioni per permettere in particolare le centrali nucleari di nuova generazione”) è stata cambiata in “Non ci devono essere divieti legali sulla tecnologia nell’espansione e nella sostituzione degli impianti di produzione interna esistenti, al fine di garantire un mix energetico stabile per le generazioni future. Bisogna quindi creare le condizioni giuridiche affinché, a lungo termine e se necessario, anche una nuova generazione di tecnologia nucleare possa dare il suo contributo a garanzia dell’approvvigionamento, a condizione che la sicurezza possa essere garantita in ogni momento.”
🇨🇭🦠Le cifre ticinesi della pandemia. Dai dati emerge che la situazione è in continuo miglioramento. I nuovi contagi giornalieri sono stati 632, in linea con il dato di ieri (635) e in calo rispetto a una settimana fa, quando erano stati 756. La media quotidiana, in una settimana, è scesa di circa il 24% passando da 945 di sabato scorso a 721 nell’ultima settimana. Secondo la NZZ am Sonntag le compagnie di assicurazione dubitano che i dati forniti dall’Ufficio della Sanità Pubblica sui dati di long Covid (una persona su cinque degli infettati ne sarebbe colpita) siano corretti. Ritengono che il covid abbia acuito problemi psicologici già esistenti in alcuni dei malati. La questione è rilevante perché ricevono l’indennità giornaliera di malattia solo coloro che non erano già malati prima dell’invenzione da coronavirus. Si tratterà dunque di fissare criteri chiari per evitare che molti malati oltre il danno della malattia abbiano anche la beffa del non riconoscimento da parte delle casse malati.
🇨🇦🦠 Canada. In seguito all’ingiunzione del tribunale, la polizia di Windsor ha emesso un comunicato per “rendere i manifestanti chiaramente consapevoli che è un reato penale” bloccare il passaggio di frontiera”. La polizia ha aggiunto che una condanna penale potrebbe portare al sequestro dei veicoli e all’impossibilità di entrare negli Stati Uniti. Ma ore dopo, gruppi di persone che sventolavano bandiere canadesi hanno continuato ad occupare il ponte Ambassador che segna il passaggio verso gli Stati Uniti. La polizia ha avuto un certo successo iniziale nello sgomberare la strada, altri sostenitori però sono arrivati con il passare della giornata, fino a superare ancora una volta il numero degli agenti che cercavano di allontanare la folla. L’azione originata dalla protesta dei camionisti contro le misure anti-Covid continua anche nel centro della capitale Ottawa. L’interruzione per una settimana del traffico sul ponte, che rappresenta circa il 25% del commercio di merci tra USA e Canada, ha scosso l’industria automobilistica. Gli stabilimenti di General Motors, Ford, Toyota e Honda sono stati costretti a fermare la produzione e ad annullare i turni di lavoro a causa della carenza di pezzi di ricambio causata dal blocco.
🇫🇷🦠 Francia. Giornata di tensione e intervento della polizia con i gas lacrimogeni per disperdere i manifestanti che protestavanocontro le norme francesi sul coronavirus. Il modello organizzativo della protesta era quello canadese (occupazione del suolo pubblico con veicoli) e alla testa della dimostrazione c’erano i gilet gialli, che sembravano quasi spariti dalla circolazione.Il ministro dell’Interno Gérald Darmanin ha detto che più di 300 multe sono state inflitte e 54 persone sono state arrestate.Le autorità hanno schierato più di 7.000 agenti nei prossimi tre giorni nel tentativo di fermare i manifestanti. Nonostante questi sforzi, alcuni veicoli sono riusciti ad arrivare all’Arco di Trionfo in centro città e gas lacrimogeni sono stati sparati contro i manifestanti sul vicino viale degli Champs-Élysées.
🇨🇭 Due manifestazioni si sono svolte a Zurigo, entrambe non autorizzate e di segno opposto. I manifestanti contro le misure anti-pandemia sono stati controllati e dispersi, mentre la polizia ha effettuato un intervento robusto con cannoni ad acqua per bloccare una manifestazione anti-fascista, che si opponeva al fronte di destra che è molto presente tra chi manifesta contro le misure anti-covid.
🇨🇳 Olimpiadi. La decisione sul caso di doping della quindicenne pattinatrice russa Kamila Valieva sarà presa domani, alla vigilia della gara dell’ individuale femminile, di cui è la favorita.La Valieva ha fallito un test antidoping in dicembre in Russia. Si tratta della positività (sembra per pochissimi residui) alla trimetazidina, una sostanza utilizzata nella prevenzione dell’angina. L’Agenzia anti-doping russa ha tolto la sospensione della Valieva e ora il Comitato Olimpico ha fatto ricorso al Tribunale arbitrale dello sport. La Valieva ha contribuito alla vittoria della Russia nella gara a squadre, la cui premiazione non ha ancora avuto luogo.
🇨🇳 Olimpiadi. Slalom Gigante Maschile. Medaglia d’oro per Marco Odermatt nello slalom gigante. Argento per lo sloveno Kraniec, bronzo per il francese Faivre. La nazionale maschile di hockey è stata battuta dalla Danimarca per 5-3. De vittorie per le nazionali di curling. In campo femminile quarta vittoria su quattro gare per la Svizzera contro la Danimarca (8-5), in campo maschile terza vittoria in quattro gare contro la Danimarca (8-6).
⚽️ Calcio. Campionato svizzero. San Gallo -Servette 5-1, Losanna-Grahhopers 0-2. Oggi due scontri al vertice: Zurigo-Lugano (prima contro quarta alle 16.30) e Basilea-Young Boys (seconda contro terza). Campionato italiano. Lazio-Bologna 3-0, Napoli-Inter 1-1, Torino-Venezia 1-2. Il Chelsea vince il mondiale per club, battendo i brasiliani per 2-1 dopo i supplementari.
Canada. Continua la protesta contro le misure restrittive e – purtroppo – fa scuola in Francia e pure  in Nuova Zelanda.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!