Anche l’Italia avrà il suo “freedom day”

Pubblicità

Di

#permattinieri 🇺🇦 🇷🇺 Invasione russa dell’Ucraina.

Le granate sono piovute su Kharkiv, la seconda città più grande dell’Ucraina, ma le forze locali hanno tenuto le proprie posizioni.

Le autorità locali dicono che la città sud-orientale di Mariupol rimane sotto pesante assalto delle forze russe, ma circa 30.000 persone sono riuscite a fuggire. Dopo il bombardamento del teatro di Maripuol, che, secondo gli ucraini ospitava nel rifugio sotterraneo tra 500 e mille persone, diverse persone si sono salvate. Non è disponibile nessun bilancio di eventuali vittime.

53 civili sarebbero stati uccisi dalle forze russe nella città settentrionale di Chernihiv da mercoledì, secondo il suo governatore regionale. Nonostante tutto questo, secondo diversi analisti militari, i contrattacchi ucraini e problemi logistici sembrano bloccare l’offensiva della Russia. Ad imporre un passo lento alla marcia di Putin sono stati diversi fattori: sottovalutazione del nemico, problemi logistici, carenze del sistema bellico russo, personale di leva non preparato.

Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky ha parlato al Bundestag tedesco, ha invocato la caduta del Muro di Berlino quando ha invitato i deputati tedeschi ad “abbattere” un nuovo tipo di muro che divide l’Europa tra libertà e oppressione e ha chiesto al governo dia Scholz di applicare sanzioni più dure contro la Russia.

Previsto per oggi un colloquio telefonico tra il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e quello cinese Xi Jinping.

🇮🇹 🦠 Il Consiglio dei ministri italiano ha dato il via libera a “provvedimenti che eliminano quasi tutte le restrizioni che hanno limitato i nostri comportamenti”, ha detto il premier Mario Draghi. Il provvedimento sancisce lo stop allo stato di emergenza da fine marzo, la fine dell’obbligo di green pass per i luoghi all’aperto a partire dal 1° aprile e al chiuso dal 1° maggio. Da aprile, inoltre, non sarà più richiesto il green pass sui bus ed in generale sui mezzi di trasporto pubblico locale, mentre continuerà a vigere l’obbligo di indossare le mascherine. Le norme sulle mascherine, infatti, restano invariate fino al 30 aprile.   Sempre da aprile decade l’obbligo di super green pass sui luoghi di lavoro per chi ha più di 50 anni. La capienza degli stadi dovrebbe tornare al 100% e per accedervi sarà richiesto il Green Pass base.

🇬🇧 🦠 Gran Bretagna. Tutte le restrizioni di viaggio Covid sono state rimosse per i passeggeri in entrata. Chi non è vaccinato non dovrà più fare i test e sono stati eliminati i moduli di localizzazione dei passeggeri. Il governo ha detto che il cambiamento è stato deliberatamente programmato prima delle vacanze di Pasqua, ma ha aggiunto che piani di emergenza sono pronti per rispondere a qualsiasi futura variante di Covid. 

🇨🇭 Gli edifici costruiti illecitamente fuori dalle zone edificabili devono beneficiare di un condono edilizio dopo 30 anni dalla loro edificazione. Il consiglio nazionale ha approvato una mozione, che ora passa al consiglio degli Stati. Sono circa 60’000 gli edifici situati fuori dalle zone edificabili in Svizzera. In Ticino, il direttore del Dipartimento del territorio Claudio Zali ha evocato la cifra di 2’000 rustici presenti al di fuori di queste zone.

🇨🇭 Il dono di ovociti potrebbe in futuro essere autorizzato in Svizzera. Il Consiglio nazionale ha accettato con 107 favorevoli contro 57 e 16 astensioni una mozione depositata dalla Commissione della scienza, dell’educazione e della cultura. Il cammino verso la legalizzazione di questa pratica passa ora per l’approvazione da parte del Consiglio degli Stati e dalla definizione delle basi legali da parte del governo.

Con la mozione, è stato detto in aula, si vuole eliminare la disparità di trattamento fra uomini e donne presente nella legge in vigore, dal momento che la procreazione mediante una donazione di sperma è autorizzata. In mancanza di una legislazione, le donne domiciliate in Svizzera sono obbligate a praticare il turismo medico per ottenere un dono d’ovuli.

🇫🇷 Francia. Il presidente Macron ha presentato il proprio programma per la rielezione. Una Francia “più indipendente all’interno di un’UE più forte”: è uno degli obiettivi di Emmanuel Macron. L’indipendenza, “che non vuol dire autarchia”, ha precisato Macron, comporterà anche un rafforzamento dell’esercito, alla luce anche di quanto sta accadendo in Ucraina.

Sul piano interno, Macron vuole raggiungere il pieno impiego entro 5 anni e portare progressivamente fino a 65 anni l’età del pensionamento. “Una riforma differente da quella del 2017”, ha precisato, che aveva suscitato forti resistenze sindacali e che era stata abbandonata con l’avvento della pandemia di Covid-19. Secondo l’ultimo sondaggio IPSOS, il presidente uscente ha il favore del 31% degli elettori. È seguito da Marine Le Pen (15,5%) ed Eric Zemmour (12% come Jean-Luc Mélenchon). La candidata dei Républicains Valérie Pécresse si attesta all’11%. Al secondo turno Macron si imporrebbe su Marine Le Pen con il 61% dei voti.

🇺🇸 USA. Spunta un altro video sulla brutalità della polizia, un caso analogo a quello di George Floyd (l’uomo morto nel maggio 2020 in seguito al violento arresto operato da alcuni agenti), ma anteriore di due mesi. La vittima è Edward Bronstein, 38 anni, fermato per un controllo stradale in California. Nel filmato di 18 minuti si vedono gli agenti stendere a terra l’uomo ammanettato e premere con le ginocchia sulla sua schiena per un prelievo di sangue mentre lui grida che è pronto a farlo volontariamente. Poi continua a ripetere le stesse parole di Floyd, «I cant’ breathe» (non riesco a respirare) prima di perdere conoscenza per 3 minuti e morire. La famiglia della vittima ha fatto causa ad una decina di poliziotti per uso eccessivo della forza e violazione dei diritti civili, contestando anche l’autopsia, secondo cui l’uomo sarebbe morto per «intossicazione acuta di metanfetamine durante l’arresto». A distanza di quasi due anni dalla tragedia, un giudice ha ordinato la diffusione del video, registrato da uno degli agenti.

🇳🇿 Nuova Zelanda. Almeno 31 balene pilota sono morte dopo un arenamento di massa in una spiaggia neozelandese nota per essere un punto, dove episodi di questo genere si sono già verificati. I funzionari della fauna selvatica hanno detto che il branco è stato individuato per la prima volta giovedì, spiaggiato su tre chilometri di Farewell Spit sull’Isola del Sud. Venerdì, i soccorritori sono riusciti a riportare a galla cinque balene che erano sopravvissute alla notte. 

🇺🇸 🇷🇺 Un tribunale russo ha esteso la detenzione della stella del basket americana Brittney Griner per altri due mesi, riferisce l’agenzia di stampa statale Tass. La 31enne è stata trattenuta a Mosca da febbraio quando i funzionari doganali hanno presumibilmente trovato olio di cannabis nel suo bagaglio. Questo comporta una pena massima di 10 anni di carcere. “Il tribunale ha accolto la richiesta dell’indagine e ha esteso il periodo di detenzione della cittadina statunitense Griner fino al 19 maggio”, ha detto il tribunale. Brittney Griner, medaglia d’oro ai giochi di Pechino, giocava in Russia durante la pausa del campionato americano.

⛷ Sci. Mikaela Shiffrin ha matematicamente conquistato la Coppa del Mondo, la 4a in carriera. Nelle finali di Courchevel la Schiffrin  è arrivata seconda nel super G vinto dalla norvegese Mowinkel e ha staccato definitivamente la slovacca Vlhova. Terzo posto per Michelle Gisin. Nel Super G maschile vince l’austriaco Kriechmayr davanti agli svizzeri Odermatt e Caviezel.

⚽️ Calcio. In Conference League Basilea battuto dal Marsiglia 2-1 ed eliminato agli ottavi. Passa il turno la Roma contro gli olandesi del Vitesse. In Europa League Atalanta avanti dopo la vittoria per 1-0 sul Bayern Leverkusen.

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!