Odiarsi a Hollywood

Pubblicità

Di

Chi lo avrebbe mai immaginato che un processo per diffamazione potesse diventare tanto appassionante quanto lo è una serie televisiva? Eppure è esattamente ciò che sta succedendo a Fairfax, in Virginia. In scena due attori hollywoodiani e il loro matrimonio nel frattempo andato miseramente in pezzi. Fra testimonianze, rivelazioni, video inediti, audio rubati ed sms. Con tanto di colpi di scena, ribaltamenti di fronte e fazioni contrapposte tra chi ha deciso di tifare per uno o per l’altro. Sono questi gli ingredienti della faida che da settimane si sta consumando tra il “picchiatore di mogli” Johnny Depp e l’ex moglie Amber Heard. Il tutto è successo nel corso di un processo in cui, a volare, non ci sono stati solo gli stracci. 

Ma andiamo con ordine. L’attore Johnny Depp ha accusato l’ex moglie, Amber Heard, di diffamazione dato che la Heard aveva scritto nel 2018 un editoriale del Washington Post in cui, pur non facendo il suo nome, lo accusava delle peggio cose. L’ex coppia si era incontrata sul set del film “The Rum Diary” del 2011 sposandosi poi nel 2015. Ma dopo appena poco più di un anno la Heard decide di divorziare ottenendo un ordine restrittivo per violenza domestica contro Depp, accusandolo anche di abusi fisici e verbali, subiti mentre lui era sotto l’effetto di droghe e alcol. Violenza, alcol, droga.

Uno smacco che per Johnny Depp innanzitutto ha significato la rottura del suo rapporto con la Disney e con Jack Sparrow, il personaggio che forse più di tutti lo ha reso davvero famoso. Un passo falso al quale se ne aggiunge un altro. Quello della prima causa per diffamazione che Depp muove contro il quotidiano britannico The Sun per aver usato l’espressione “picchiatore di mogli” in un pezzo incentrato sulle accuse di Amber Heard. Peccato che in un messaggio, a proposito dell’esito di questo processo, Depp scriverà: “Dopo fotterò il cadavere bruciato per assicurarmi che sia morta”. E così, per lui, questa sarà una causa persa.

Intanto quello che fin qui è emerso, dal dibattimento del processo per diffamazione in corso di svolgimento in Virginia, è il ritratto di una Hollywood in tutti i suoi eccessi. E così in questa guerra condotta senza esclusione di colpi, la reputazione di entrambi questi due poveracci è nel frattempo colata sempre più a picco. Di Depp, al processo, è stato mostrato un video in cui prende a calci i mobili di cucina, sbatte e impreca contro la moglie mentre già ubriaco di primo mattino si versa un abbondante bicchiere di vino.  Inoltre a suo carico ci sono degli sms mandati a un amico in cui le cose che scrive della moglie sono tutt’altro che amorevoli.

Depp sperava che il “cadavere di Heard si stesse decomponendo nel fottuto bagagliaio di una Honda Civic”, aggiungendo che: “Quella stronza ha rovinato una vita così fottutamente bella che abbiamo avuto per un po’”. Per quanto riguarda la Heard, invece, sono stati due gli amanti famosi con cui avrebbe tradito il marito. In particolare, da uno scambio di messaggi con il suo agente, Amber dice di essere triste per aver rotto con il suo nuovo amante, ovvero il miliardario Elon Musk. Oltre a lui ci sarebbe stato pure l’attore James Franco a incrinare il rapporto con Depp. Ma è dalle registrazioni audio che emerge il peggio.

In un passaggio si sente Amber ammettere di aver colpito il marito: “Non sei stato preso a pugni, sei stato colpito. Mi dispiace di averti colpito in questo modo, ma non ti ho preso a pugni”. E ancora: “Non sono seduta qui a lamentarmi, vero? Tu invece sì. Questa è la differenza tra me e te. Sei un fottuto bambino. Sei proprio un bambino. Fatti crescere il cazzo, Johnny”. A tutto questo va poi ad aggiungersi un lungo elenco di episodi violenti che, in appena 15 mesi di matrimonio, hanno costellato la vita della coppia: dal dito mozzato all’attore durante una lite furibonda, alle feci trovate da Depp sul letto in camera. 

I particolari fin qui emersi, pensando all’immagine scintillante che Hollywood veicola di sé e dell’amore, sono stati quantomeno raccapriccianti. Siamo andati ben oltre La guerra dei Roses incrociata con Saw. In più, a far da cornice a questa triste storia, c’è l’immancabile interesse, l’attenzione riservata dai media di tutto il mondo al processo in corso. Un’attenzione morbosa che non può che ricordarci certa televisione del dolore (o del malessere), che ha ormai tramutato il giornalismo in pornografia. Così, il racconto delle vicende private degli ex coniugi Amber Heard e Johnny Depp, è davvero esemplare di come oggi l’informazione lavori. 

Pubblicità

GAS è gratuito, perchè riteniamo fondamentale che il maggior numero di lettori possibile possa avere un’informazione alternativa rispetto alla stampa ufficiale.

Il nostro lavoro, tuttavia, comporta degli investimenti. Abbiamo scelto di non ricorrere alla pubblicità per non “sporcare” il sito con annunci pubblicitari, e mantenere la nostra indipendenza rispetto al mondo imprenditoriale ed economico. Ci sosteniamo solo tramite le adesioni dei nostri soci e le donazioni dei nostri lettori.

Se anche tu vuoi aiutarci ad andare avanti nel nostro lavoro di informazione indipendente e alternativa, puoi contribuire diventando socio di GAS oppure con una donazione libera. Grazie per il tuo supporto.

NO,GRAZIE!