Space Force, deficienti e risate in orbita

Pensateci, se “Marina militare americana” o “Esercito di terra americano” hanno nel nome una certa forza, il termine “Forze spaziali” ricorda invece più lo space ranger Buzz Lightyear, il personaggio immaginario protagonista dei quattro film d’animazione della serie Toy Story. Famoso per il suo tormentone: “Verso l’infinito… e oltre!”. Ed è proprio sulla Space Forse, su questa nuova e ancora misteriosa organizzazione militare che si basa una delle nuove hit del piccolo schermo – la serie chiamata appunto “Space Force”, dato che un nome più divertente semplicemente non c’era bisogno di trovarlo.

Read more

Quel buco nero del futuro

“The Expanse” va a dar man forte ad altre serie che nella scena odierna della serialità hanno fatto dell’Universo fantascientifico una realtà adulta e matura contendendosi un mercato in cui la competizione con il genere fantasy e le miniserie improntate al genere comedy si fa sempre più agguerrita, ricordandoci proprio gli intrighi e le trame che popolano questo piacevole e ricco universo espanso.

Read more

Emancipazione e pregiudizio

Ispirata all’autobiografia di Deborah Feldman, la serie di Netflix “Unhorthodox” racconta la storia di una ragazza diciannovenne newyorkese di nome Etsy, abbreviazione di Esther Shapiro.
Sono le origini e la situazione di Etsy a fare da sfondo agli avvenimenti di questa miniserie in quattro episodi. Etsy è di fede ebraica chassidica, una dottrina religiosa basata sul rinnovamento spirituale dell’ebraismo ultraortodosso.

Read more

Dio è morto o ha trovato la bussola?

Visto come stanno andando ultimamente le cose, io direi che abbia senso confrontarsi con una serie che ha deciso di adattare e portare sul piccolo schermo nientemeno che un libro sulla morte di Dio. Proprio così. La serie “His dark materials” è un adattamento dell’omonima trilogia letteraria di Phillip Pullman. E,
ammettiamolo, riuscire in questo tipo di esercizio non è affatto facile perché i fedeli lettori della trilogia
letteraria in pratica non saranno mai soddisfatti della trasposizione video di un libro a loro caro

Read more

Se questa è una donna

Splice racconta della progressiva e totale perdita di controllo da parte di una coppia di scienziati, Clive (Adrien Brody) e Elsa (Sarah Polley). I due stanno infatti lavorando a un progetto pilota per la creazione di un ibrido composto da DNA umano e animale per conto di una potente multinazionale. Vera star del film è però la creatura stessa (interpretata da Delphine Chanéac), cresciuta in poche settimane fino all’età adulta dai due che saranno costretti a confrontarsi con i risultati di un progetto pilota che si rivelerà incontrollabile.

Read more

I sogni infranti di Sanders

La notizia che ha davvero spezzato il cuore, non solo a me, ma anche a milioni di americani convinti di veder finalmente la luce in fondo al tunnel, è stata proprio l’uscita di scena di Sanders. Bernie, pur non abbandonando la corsa, ha dichiarato che sospenderà la sua campagna. Se de iure questo non equivale a rinunciare totalmente alla corsa alla Casa Bianca, di fatto invece lo è. Nelle elezioni fortemente mediatizzate degli Stati Uniti, cessare di accettare donazioni e di produrre materiale promozionale equivale al suicidio

Read more

Chi semina vento, raccoglie Joker

oker non è solo un film profondamente triste che ritrae la discesa di un povero cristo nella follia omicida e anticonformista del personaggio che tutti conosciamo, è un giudizio sulle colpe che tutti noi abbiamo. Joker è un monito. Una sorta metafora di tutto ciò che da un lato non vorremmo mai vedere e dall’altro sappiamo perfettamente di meritarci visto i peccati che abbiamo commesso.

Read more