La mia vecchia zia e Whatsapp

Che le persone anziane sofferenti di patologie respiratorie, cardiache o che hanno altre disabilità fisiche e/o mentali fossero tra le più esposte al covid-19 è cosa nota. La loro difficoltà a comprendere e a seguire i consigli igienici sono ulteriori fattori di rischio. Per tutti la maggior possibilità di contrarre il virus sono stati, sono, gli assembramenti, i contatti umani ravvicinati e, a tutto ciò, per gli anziani ospiti delle case di riposo si sommavano le criticità pregresse.

Read more

Camarelli e armamenti

Venerdì 17 aprile è attraccata al porto di Genova una nave della società Saudita Bhari con un importante carico a bordo diretto verso il Medio Oriente. Cosa trasportava secondo voi? Cosa dite? Beni di prima necessità? Mascherine e ausili per il personale sanitario? Respiratori polmonari? No, nulla di tutto questo. Nel ventre della nave “Abha” erano invece ospitate decine di mezzi blindati (come dimostrano le immagini, scattate dai lavoratori portuali, alla stiva della nave ormeggiata al terminal GMT di Ponte Eritrea) che andranno ad alimentare quelle guerre criminali che si combattono in Siria, Yemen, Kashmir e Turchia.

Read more

Appunti da un soggiorno “obbligato”

Riflettere su quanto ci sta mancando il rapporto con l’ambiente e con gli altri, sul fatto che possiamo vivere senza tante cose ma non senza gli affetti e il rapporto con la natura; proviamo ad andare un po’ più a fondo, proviamo ad entrare nelle crepe del sistema – oggi è meno difficile perché più che crepe sono voragini – potrebbe essere questo il lato “positivo” di questa reclusione forzata.

Read more

Stop alle fabbriche in Lombardia

La situazione in Italia a causa del coronavirus si fa sempre più difficile, aumentano i contagi e i decessi, soprattutto nelle regioni del nord e in Lombardia in particolare. Uno degli ultimi decreti in ordine di tempo del governo italiano prevede, tra l’altro, lo stop alle attività produttive ad esclusione di quelle essenziali delle filiere alimentari, sanità, trasporti, call center: è proprio cosi? Sì, non so, no

Read more

Andata e ritorno ai tempi del Covid-19 pt.3

Sul volo di rientro per l’Italia, una signora chiede insistentemente all’hostess informazioni su cosa troverà all’arrivo, è preoccupata perché dovrà andare sino a Venezia in treno. I ragazzi di ritorno da Eurodisney chiacchierano, ridono, indossano i gadget acquistati. Raccogliamo le prime preoccupazioni, i primi frutti negativi, le hostess ci raccontano che in questi giorni a loro sono stati annullati parecchi servizi e che, dall’indomani, saranno in cassa integrazione per un periodo incerto.

Read more

Andata e ritorno ai tempi del Covid-19 pt. 2

Marrakech. È mercoledì 11 marzo. È deciso, voliamo in Francia! Abbiamo dei posti su di un aereo per l’indomani pomeriggio. Almeno così arriviamo in Europa, che dato la situazione non è poco, e da li vedremo. Easyjet e anche le altre compagnie comunque ci confermano che tutti i voli da e per l’Italia, anche da Parigi, sono annullati. La fortuna però ci assiste ancora, questa volta sotto forma di una cara amica italiana. Angela, santa donna, lavora da casa e riesce a verificare e prenotarci un treno che dalla Gare de Lyon ci porterà in stazione Garibaldi a Milano e da lì, con un altro treno, sino in Malpensa.

Read more