Sandro Ruotolo e la coscienza di Salvini

Donne e uomini morti che camminano, condannati in contumacia in attesa di una pallottola che forse arriverà e forse no. Ruotolo ha indagato sulla terra dei fuochi, sui veleni nascosti di Napoli, e Pasquale Zagaria gliel’ha giurata. Sotto scorta dal 2015, ora Ruotolo gira nudo, con l’unica protezione i suoi baffoni. Noi speriamo che quei baffi siano d’acciaio e che non succeda nulla. E se sperate che la sua eventuale morte possa pesare sulla coscienza di Salvini, ricredetevi, Salvini una coscienza non ce l’ha, ne sanno qualcosa i corpi che si agitano sui fondali del Mare Nostrum.

Read more