Lambrenedetto XVI si è bevuto il cervello

Bersi il cervello è lecito, ci mancherebbe. Anzi, con un po’ di zucchero e del lime può anche risultare gustoso. È quello che fa il blogger “nostrano” Lambrenedetto XVI. Il transfrontaliere amante viscerale della Svizzera, che è caduto mani, piedi e faccia nella fanfaluca complottista di QAnon.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

Read more

UDC: dopo i vermi i bambini

La pubblicità dell’UDC sulla libera circolazione fa rumore e imbarazza. L’utilizzo di una bambina che descrive la visione UDC della Svizzera fa rabbrividire a tratti. L’ennesimo esempio di propaganda che Paolo Pamini (deputato UDC al parlamento ticinese) descrive come “toccante”.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

Read more

La Bizzarri-umanità

Nelle parole dure di Bizzarri, dure e oneste, c’è il sunto di una lealtà umana che troppi hanno perso. Perché per quanto tu sia di destra e anti-immigrazione, c’è una dignità che dovresti mantenere, una dignità che prescinde dalle idee e che deve perlomeno avere pudore della morte. Gioire della morte altrui, farci battute, soprattutto quando i morti sono dei poveri disgraziati è da infami, ma soprattutto è da poverini.

Read more

La scuola che fabbrica piccoli maoisti

Si, gente. L’ultimo bersaglio dell’angoscia comunista paminiana, seconda solo alla paura dei ragni di mia sorella, è proprio l’agenda scolastica del cantone. L’innocuo libercolo che da decenni accompagna i nostri figli (e ha accompagnato anche noi) è, a detta di Pamini, una specie di testa di ponte della sinistra estrema

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

Read more

Federer in Karona!

Una pubblicità della Mercedes evoca paesaggi e sensazioni meridionali in stile Barilla, con il villaggio ticinese di Carona come sottofondo. La cosa, come al solito quando è gestita dai confederati, mischia il Ticino col meridione italico, e ciò fa storcere il naso a molti.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

Read more

Quando la caccia diventa un gioco

A settembre, tra i vari temi a cui saremo chiamati a votare, ci sarà anche la regolamentazione della caccia, che permetta di inserire nella classifica delle specie abbattibili anche animali protetti e che oggi sono tutelati. Senza voler fare facile demagogia, votare NO non è soltanto una questione pratica o di pancia, ma un segnale forte alla confederazione e a chi pretende di gestire il territorio come una gabbia per galline.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

Read more