Il virus della fede liberale

Gli intellettuali liberali sono purtroppo una specie in via d’estinzione nel nostro piccolo Ticino: figure di grande spessore come Andrea Ghiringhelli, Arnaldo Alberti e Dick Marty sembrano essere gli ultimi rappresentanti di una tradizione plurisecolare che ha fatto grande il liberalismo ticinese. La brillante e feconda fiamma dell’Illuminismo ormai spenta, il PLRT di oggi somiglia più ad una moderna lampada al neon, un involucro di bell’aspetto che emana una luce fredda, statica, sterile. E così ci si deve accontentare degli Alessandro Speziali di turno, con le loro “riflessioncine filosofiche” (sic) intrise più di cultura pop che di filosofia politica.

Read more

19 maggio: un’occasione per unire la sinistra

Limitarsi ad un’opposizione esclusivamente negativa ovviamente non basta per costruire un futuro migliore: la sinistra deve anche essere propositiva e offrire un’alternativa allo status quo. E per permettere che quest’alternativa si realizzi, la sinistra dev’essere unita sui temi che fanno la differenza, sia che si tratti di ambiente e difesa del territorio, di fiscalità, di diritto del lavoro o di salute.

Read more