La truffa ai (e non solo dei) migranti

“Se non paghi ti sbattiamo fuori.” Te ne puoi andare fuori dalle balle. È questo quello che si sono sentiti dire qui da noi, mica sulla luna, stranieri e richiedenti asilo. Truffati da finti rappresentanti delle autorità che si sono rivolti a loro reclamando un balzello. Una truffa architettata ad arte per sfruttare la condizione di paura e di fragilità di chi è ai piedi della scala.

Read more

Cara amica Inghilterra, ti scrivo

Nella selva di polemiche e di scenari quantomeno apocalittici che stanno accompagnando le ultime fasi delle trattative che saranno decisive per la Brexit, è una lettera che non t’aspetti, quella pubblicata qualche giorno fa dal quotidiano britannico “The Times”. Una missiva con la quale un manipolo di teutonici si è rivolto alla gente e ai politici del Regno Unito per chieder loro di restare nell’Unione Europea.

Read more

Datemi una escort e vi solleverò il mondo

Alcune escort-girl, insieme ad un’agenzia zurighese hanno deciso di offrire i loro servigi ai partecipanti dell’annuale World Economic Forum di Davos. Una cosuccia pensata per allietare la permanenza ai circa tremila partecipanti in arrivo da novanta Paesi che, nel Centro Congressi della cittadina grigionese, si sono dati appuntamento per disquisire delle sfide e degli ostacoli che impediscono lo sviluppo globale e una crescita sostenibile.

Read more

Il miracolo mediatico italiano

Soltanto il 30% degli italiani crede che gli immigrati siano una risorsa, cioè un elemento positivo per la crescita del Paese. A rivelarlo è un rapporto del World Economic Forum che, a giorni, si terrà a Davos. Il Forum economico mondiale ha infatti pubblicato dei nuovi dati sulla percezione dell’immigrazione nei Paesi occidentali e, fanalino di coda, risulta essere proprio la vicina Penisola.

Read more

Europa anno zero

A incrinare l’immagine e le sorti dell’Europa, non c’è solo il voto della Camera dei Comuni con il quale si è voluto sfiduciare il lavoro fin qui svolto e le trattative con Bruxelles portate avanti dalla premier inglese Theresa May. Di crepa non c’è solo quella inglese. Il castello rischia addirittura d’implodere dal suo interno. Al punto che ora, l’idea di dire addio, la si vede spuntare addirittura in Germania.

Read more

Giù le mani dal mio fucile

Non c’è che da esserne fieri di come l’attaccamento degli svizzeri alle armi abbia in men che non si dica permesso di raccogliere la bellezza di 125’000 sottoscrizioni. Firme consegnate giovedì al Governo affinché l’attuale legge in materia di armi non venga neppure sfiorata, ma soprattutto non venga fatto adeguandola a quelle che sono le imposizioni in tal senso avanzate dall’Europa, dalle normative comunitarie.

Read more

Che Botta! Caro Mario, ti scrivo…

”Caro Mario, con l’iniziativa da te sostenuta non avresti potuto realizzare né la Cappella sul Monte Tamaro, né il Fiore di Pietra sul Monte Generoso”. Inizia così la letterina scritta dall’ex presidente del PLR Rocco Cattaneo all’archistar e amico Mario Botta che inaspettatamente s’è espresso a favore della cosiddetta Iniziativa contro la dispersione degli insediamenti.

Read more