Matteo Salvini è Satana?

La Chiesa cattolica si schiera compatta contro il ministro Matteo Salvini. “Vade retro Salvini” è il titolo della copertina dell’ultimo numero di “Famiglia Cristiana”. Perché il (vice)premier italiano, più che un apostolo o un devoto discepolo di Cristo e dei suoi insegnamenti, alla Chiesa cattolica è sembrato fin da subito il demonio. Suadente, ammiccante, capace di parlare alla pancia e agli egoismi del paese. Pronto a mettere tutti contro tutti.

Read more

Far pulizia delle donne di pulizia?

La parola d’ordine è la solita: risparmiare. Tirare la cinghia. Appaltando all’esterno. Esternalizzando un servizio che, nella giungla del mercato, porta le imprese private a un deleterio e continuo gioco al ribasso. A chi fa l’offerta più conveniente. È questa la posta in gioco. Senza guardare in faccia a niente e a nessuno. Sbaragliare la concorrenza o soccombere. È il Capitalismo, bellezza, e tu non ci puoi fare nulla.

Read more

In Ticino centri asilanti a rischio crollo

Qualcuno alla fine se n’è accorto. È stato il PS che sulla faccenda ha presentato un’interrogazione in Gran Consiglio. Gli stabili di Paradiso e di Cadro adibiti a centri della Croce Rossa per ospitare gli asilanti sono catapecchie che stanno per cadere a pezzi. Anzi, come sottolinea lo stesso sindaco di Paradiso Ettore Vismara, non appena si saranno liberati, quegli edifici verranno addirittura demoliti.

Read more

Monsanto e il glifosato alla sbarra

La speranza riposta nel procedimento penale in corso negli Stati Uniti è quella che laddove la politica e le regole economiche non sono riuscite a porre un freno all’attività predatoria e prevaricatrice di questo tipo di multinazionali, ci pensi ancora una volta la giustizia a fare chiarezza e pulizia, spazzando via con un solo colpo di spugna lo schifo di un sistema che finora è stato solo in grado di minare seriamente la salute di tutti noi e l’intero ecosistema del Pianeta.

Read more

Sfera a BBelli, Unesko Ebbasta!

Sfera Ebbasta, il fenomeno musicale del momento sarà presto in concerto a Bellinzona. Idolo di una generazione di giovani anaffettivi cresciuti a dosi da cavallo di Facebook, Instagram e smartphone per la quale il vero obiettivo non sembra essere quello di voler lottare per una società più giusta e un’equa ridistribuzione della ricchezza, quanto piuttosto gongolandosi in sogni sconci di soldi facili e bella vita a gogò.

Read more