Europa, in arrivo tonnellate di coca

Qualche giorno fa, nel porto calabrese di Gioia Tauro sono stati sequestrati 1300 chili di cocaina purissima ben nascosti fra carne congelata, caffè e frutta esotica. I container sospetti sono stati intercettati dalla Guardia di Finanza di Reggio Calabria grazie all’utilizzo di sofisticati scanner in grado di rilevare la droga. Oltre una tonnellata di cocaina contenuta in tre container provenienti uno dall’Equador e due dal Brasile. Una quantità di sostanza stupefacente dal valore astronomico: 260 milioni di euro.

Read more

La stagione dei sacrificabili

Finché erano soltanto parole, in fondo, potevamo forse sperare di essere ancora nel campo delle ipotesi. O delle opinioni. Ma oggi, di fronte alle cifre, ai dati impietosi che ci dicono come stanno davvero le cose, le chiacchiere lasciano il posto ai fatti. O ai morti, se preferite. Il Canton Ticino, nel corso della seconda ondata di Covid-19, è finora stato il secondo cantone ad aver registrato il più alto tasso di mortalità tra tutti coloro che con più di 65 anni.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? Effettua l'accesso

[lwa]

Read more

SanPa, quando l’eroina era la vita

Vincenzo Muccioli. Fu a capo della comunità di recupero dalle tossicodipendenze più grande d’Europa. La comunità di San Patrignano. Il patrigno fatto santo per essere stato capace, con i suoi metodi, su cui torneremo fra poco, di strappare migliaia e migliaia di giovani dalla morte. Dall’overdose. Vincenzo Muccioli. Un omone uscito da un film di Fellini. Muccioli che ricevette le avances della politica del suo tempo. Un eroe. Di più, un santo. Eppure mai personaggio fu più controverso.

Read more

La calma prima della tempesta (inglese)

La variante inglese, quella sudafricana, un’altra scoperta in Giappone e chissà poi quante altre ne scopriremo o ne arriveranno. Ma questo conta poco. Ora quel che conta è che la prudenza è d’obbligo. Soprattutto adesso. Si è provato a chiudere, ma intanto la variante si è fatta comunque strada. I focolai si moltiplicano. In Ticino come nel resto della Svizzera. Un albergo a Sankt Moritz ieri, la scuola media di Morbio Inferiore qualche giorno fa e prima ancora a Balerna la casa anziani. Un’intera scuola media, 500 allievi e 70 docenti, è finita in quarantena a causa della variante inglese. Una variante che “ci ha rimandato indietro di un anno”, ha confessato disarmato il medico cantonale Giorgio Merlani.

Read more

Adesso basta con la pasta!

Può la pasta essere fascista? Almeno così pare stando alla recente e incredibile polemica montata attorno alla pasta “La Molisana” rea di aver lanciato sul mercato dei formati dell’alimento principe della penisola italica con un chiaro riferimenti al fascismo. Tripoline, Bengasine, Assabesi e Abissine. Ragion per cui sui social s’è letteralmente scatenato l’inferno sebbene le intenzione dello storico pastificio di Campobasso fossero ben altre e non certo di strizzare l’occhio al Ventennio fascista.

Read more

USA: democrazia anno zero

America, 2021. Che prima o poi sarebbe successo era solo questione di tempo. Trump lo chiedeva da molto. “C’hanno fregato le elezioni, state pronti, ve lo dico io quando” . E alla fine eccolo arrivare, come una lettera alla posta, il tentato golpe. Pronti a tutto. Con in bocca parole come “civil war”. Guerra civile. Perché convinti di agire per una giusta causa, da patrioti che hanno deciso di farla pagare a chi ha scippato loro il vero vincitore delle ultime elezioni presidenziali. Ne è convinto il 39 percento degli americani.

Read more