Regalare un libro, gesto prezioso

Un’ottima abitudine, per i pensieri natalizi, è quello del ricorso ad un libro. Un’operazione meno semplice di quanto si creda, perché scegliere un titolo e non un altro significa dichiararsi, pensare al ricevente in modalità particolare, stabilire un contatto speciale. Donare «Berta Isla» o «La versione di Barney» non è la stessa cosa, anche se i due romanzi sono entrambi consigliabilissimi. E «Il nome della rosa», un capolavoro, lo si può regalare ad alcuni, ad altri no.

Read more