Antonio, ragazzo dell’Europa

Antonio era il simbolo di ciò che di buono ha prodotto l’Unione Europea. In un’era in cui l’Unione è ridotta a un cumulo di particolarismi ed egoismi che la fanno sembrare più simile ad un ammasso di macerie che a una potenza, Antonio si impegnava per far rivivere lo “spirito di Ventotene”, credeva negli ideali dei Padri Fondatori e voleva farli risorgere dalle loro ceneri.

Read more

Se la Chiesa invita a boicottare il Natale

Don Favarin e don Farinella sono molto duri ma con il loro atteggiamento ricordano l’atto scioccante di Gesù che distrusse in un impeto di rabbia il tempio di Gerusalemme che, da luogo sacro, si era trasformato in un mercato. Hanno ragione i due sacerdoti a non voler festeggiare un Natale esautorato dei valori fondamentali, di non voler rendersi complici della malsana interpretazione leghista degli insegnamenti cristiani.

Read more

Nessuna verità per Giulio Regeni

Giulio traccia di sé l’ha lasciata ed è indelebile. Lui è e rimarrà per sempre il simbolo di quella generazione di giovani cresciuti senza porsi limiti o confini, spinti dall’amore per il sapere e da una voglia di conoscenza che abbattono pregiudizi, odio e ignoranza. Giulio era studente e reporter nello stesso tempo, attento osservatore e appassionato ricercatore della verità. Ed è proprio per questo suo immenso amore per la verità che gliela dobbiamo.

Read more

Lamiya, una voce di speranza per l’umanità

La voce di Lamiya predica rispetto per le minoranze, tolleranza per tutte le religioni, pacifica convivenza tra popoli.
La voce di Lamiya ci chiede accoglienza, uguaglianza, parità per le donne di tutto il mondo vittime di violenza e discriminazione.
La voce di Lamiya ci ricorda che siamo impotenti, spesso indifferenti, ma ci dà una grande speranza. Perché fin quando esisteranno ragazze forti e straordinarie come Lamiya, capaci di raccogliere la loro vita dalle macerie e farne un capolavoro, l’Isis e tutto il male del mondo non potranno mai trionfare.

Read more

Laura Boldrini e la lotta alle fake news

Chiunque abbia a cuore la libertà di espressione delle donne, perché spesso Laura Boldrini è stata attaccata proprio in quanto donna, e degli esseri umani in generale, non può non sostenere la battaglia alle fake news della ex Presidente della Camera. Tutti noi abbiamo diritto di esprimere le nostre idee, indipendentemente dalla corrente politica a cui apparteniamo, senza essere violentemente ricoperti di insulti e calunniati.

Read more