Birra e sai cosa bevi

Secondo uno studio scientifico la birra aumenterebbe la creatività delle persone. Sembrerebbe infatti che un moderato consumo di alcool migliori le capacità del pensiero creativo. Certo si tratta di una di quelle affermazioni da prendere con le molle ma apprendere la notizia della collaborazione tra due birrerie americane per realizzare e produrre (e addirittura vendere) una birra che ha il pollo fritto tra gli ingredienti è un’idea insolita e decisamente creativa. Di chi a un’idea del genere non può che essere giunto dopo averne bevuta parecchia, di birra.

Read more

Sollevato dalla Montagna di GOT

Hafthór Björnsson, noto ai più per avere interpretato il ruolo del malvagio Ser Gregor Clegane, detto anche la Montagna, nella serie televisiva Game of Thrones, ha stabilito un nuovo record mondiale nel sollevamento pesi. Mezza tonnellata alzata da terra con un gesto atletico che di elegante ha ben poco, ma che dimostra piuttosto come, un obiettivo all’apparenza poco intelligente, può tramutarsi in un’impresa tutt’altro che banale ed essere invece metafora della condizione umana. Anche un gesto così, per alcuni addirittura stupido, può assumere un significato nuovo.

Read more

Dove c’è musica

Senza musica la vita sarebbe un errore. Ne era convinto il filosofo Friedrich Nietzsche che è stato anche un compositore. Cosa può fare una musica, si chiedeva qualcuno in una canzone. Ci avete mai pensato? Ci sono cose che di solito diamo per scontate. La musica è come l’aria che respiriamo. Fa parte di noi, le corde della nostra anima vibrano, suonano con lei. Perché la musica sa motivare, crea entusiasmo, puntella e allevia il peso della solitudine, infonde la calma manco fosse un prato di camomilla in fiore, ma regala anche indimenticabili momenti di gioia e d’eccitazione.

Read more

L’allegra danza della morte

È partito il primo d’aprile e durerà quaranta giorni esatti. Non si tratta di uno scherzo, ma di un progetto teatrale che non si è fermato neppure di fronte alla pandemia da coronavirus. Anzi. Proprio a partire da quest’ultima ha mosso i primi passi. Si chiama “Totentanz, la quarantena” ed è possibile seguirne l’evoluzione, giorno per giorno, all’indirizzo: https://totenta.nz/.

Read more

Il papà degli omini LEGO

Sorriso sornione, due baffoni da vichingo e lo sguardo curioso. Ce lo vogliamo ricordare così il disegnatore danese Jens-Nygaard Knudsen. Chi? Certo, il suo nome dirà poco o nulla alla maggior parte di tutti noi. Poi però, se aggiungo che è stato l’inventore degli omini della LEGO, denominati ufficialmente mini-figure, ecco che probabilmente negli occhi di molti si sarà nel frattempo accesa una lucina. Quella del ricordo di un infanzia felice trascorsa a giocare coi mattoncini di plastica più famosi al mondo.

Read more

Bye bye boy-scout, la fine di un mito

Scordatevi le lezioni per imparare i mille modi di fare un nodo. Dimenticatevi anche la nonnina che attraversa la strada in tutta sicurezza grazie al solerte aiuto di uno di loro e cancellate pure qualsiasi altra buona azione che nell’immaginario collettivo era legata alla mitica figura del boy-scout. Ebbene sì, anche loro, in questo periodo storico, non stanno esattamente attraversando un buon momento.

Read more

L’ora d’aria di Armando Punzo

Armando Punzo lo scorso weekend era in libera uscita al Teatro Sociale di Bellinzona. Fondatore e direttore artistico della “Compagnia della Fortezza”, all’interno della casa di Reclusione di Volterra. È lì che nel 1988 Armando ha deciso di recludersi, entrando in un carcere, in uno di quelli che all’epoca non godevano certo di una buona reputazione. Eppure lui se n’è infischiato.

Read more