26 autori sul coronavirus per un’opera meritoria

Bella e meritoria l’iniziativa della casa editrice Garzanti. In tempi di «tutti a casa» e «fermi tutti», con rotative ferme e tastiere claudicanti, ha chiesto ad una ventina dei suoi autori di scrivere sul Coronavirus. Per una raccolta di testi ad uso elettronico (gli e-book), per un’opera di beneficienza: tutto il ricavato verrà devoluto ad uno degli ospedali simbolo di questo periodo, il Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Nell’operazione, ovviamente, sono stati coinvolti anche distributori, case di spedizione, editori correlati e via dicendo. Tutti d’accordo (chapeau!) ed ecco allora questa collezione che a buon diritto rappresenta l’unica novità editoriale delle ultime settimane.

Read more