Alkiviades David, miliardi e arroganza

A ciascuno il Flavio Briatore che si merita, quello greco però, chissà come mai, è toccato a noi. È infatti di qualche giorno fa la notizia che, mentre stava facendo la spesa in un filiale della Coop a Gstaad (nel Canton Berna) dove possiede uno chalet, il miliardario ellenico Alkiviades David sia quasi arrivato alle mani con chi lo aveva invitato a mettersi la mascherina. A indossare la mascherina come un qualsiasi altro comune mortale che di questi tempi si trova a dover entrare in un supermercato o in un negozio.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? Effettua l'accesso

[lwa]

Read more

Il vaccino misterioso

Acido malico, acido tartarico, pectine, epicatechina, quercitina, acido clorogenico. Voi vorreste che vi iniettassero queste sostanze? Se me lo chiedessero, direi di no.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? Effettua l'accesso

[lwa]

Read more

Il popolo degli untori

Se ci pensate non è nemmeno un segreto. Le convergenze tra anti vaccinisti e uno sbandato manipolo di filibustieri con una serie di credenze assurde, che spesso virano verso la violenza, è abbastanza palese.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? Effettua l'accesso

[lwa]

Read more

Non vuoi vaccinarti? Stai sullo zerbino

Non ti vuoi vaccinare? Ne paghi le conseguenze. La proposta riportata dagli organizzatori di grandi eventi in Svizzera, di dare l’accesso a concerti e spettacoli solo a chi ha un certificato vaccinale ha sollevato un polverone.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? Effettua l'accesso

[lwa]

Read more

Frontalieri: qualcuno ha mai fatto i conti?

Come molti di voi, qualche giorno fa ho letto che è stato finalmente sottoscritto l'accordo tra Svizzera e Italia sulla fiscalità dei frontalieri, e che esso sarebbe, nel medio e lungo periodo, vantaggioso per il nostro Cantone (che incamererebbe più tasse) e per i comuni italiani della fascia di confine, senza andare a penalizzare gli attuali frontalieri.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? Effettua l'accesso

[lwa]

Read more

Fine del regno di Tiziankhamon

Tiziano Moccetti, primario del Cardiocentro, viene sfrattato dall’EOC. Finisce l’era di strapotere del medico luganese, che ha gestito l’ospedale finanziato con soldi pubblici come se fosse il tinello di casa sua.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? Effettua l'accesso

[lwa]

Read more

“Giù le mani da Ostinelli”

“Caro Gas, i morti di covid ci sono ogni giorno o no?”, inizia così l’email inviataci dalla signora L., mossa da ciò che avevamo scritto sul dottor Roberto Ostinelli di Mendrisio, salito agli onori della cronaca per le fesserie dette e ripetute in più di un’occasione. Parole al vento che pronunciate al bar dal Luigi al terzo bianchino si possono ancora capire e accettare, ma in bocca a un medico anche no. Soprattutto se rischiano di fare solo danni.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? Effettua l'accesso

[lwa]

Read more

Quei 147 giorni di lotta contro il virus

Jean-Jacques ha settant’anni e per oltre quattro mesi e mezzo è stato ricoverato in ospedale a causa del Covid-19. L'uomo oggi sta bene, ma non dimentica il suo lungo calvario.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? Effettua l'accesso

[lwa]

Read more

A quando il prossimo vero lockdown?

L’ultima sassata lanciata verso il fortino del Consiglio Federale è arrivata ieri dalla task force di esperti incaricati proprio dal governo di monitorare l'emergenza sanitaria in Svizzera. I dati e i commenti espressi nel corso della consueta conferenza stampa tenutasi a Berna non hanno lasciato spazio a dubbi o interpretazioni. Del resto, gli appelli lanciati nei giorni scorsi all’indirizzo della politica da parte del settore medico e ospedaliero sono stati chiari. Il rischio di un tracollo è concreto e, più che mai, serio. Basta giocare col fuoco.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? Effettua l'accesso

[lwa]

Read more