Netflix ha dichiarato guerra al sonno

C’è una guerra che non ti aspetti, quella che il capitalismo sembra aver dichiarato al sonno. È la nuova frontiera. Un nuovo terreno di conquista. Se le piazze hanno ormai lasciato il posto ai centri commerciali dove le famiglie del nuovo millennio trascorrono felici il loro tempo libero, parte di quel tempo prezioso per riposare, leggere, fare una passeggiata o mille altre cose – tra cui volendo anche oziare – è sempre più conteso da chi ci costringe a consumare di tutto e di più. Anche quelle storie che amiamo farci raccontare e che oggi ritroviamo sotto forma di serie tivù e che tanto successo riscuotono.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

Read more

Prima i galantuomini

Molti di voi lettori avranno visto l’articolo, che ha avuto un’importante risonanza. A Parma, un ragazzo senegalese, venditore ambulante di libri per bambini, ha trovato un Rolex da 30’000 euro e lo ha restituito alla polizia e in seguito al proprietario

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

Read more

Offese che fanno male come coltellate

Ennesimo episodio di razzismo nel calcio, robaccia ormai quotidiana, esasperazioni create da “pochi” che però, come racconta il portiere dell’Agazzanese Omar Daffe, ci sono sempre. Omar che ha abbandonato il campo e che per solidarietà è stato seguito da tutta la squadra.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

Read more

“I partigiani? Estremisti e stupratori”

Lo dice il solito lacché salviniano? No, è Stefano Rappi, giovane rampante PPD, che si lancia in una spericolata analisi della resistenza al nazifascismo nella seconda guerra mondiale, tacciando i patrioti e partigiani di essere estremisti dediti allo stupro sistematico

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

Read more

Greta Thunberg e i viaggi nel tempo

Le teorie della cospirazione sono come l’erba gramigna. Difficili da estirpare e capaci di proliferare ovunque e su tutto. L’ultima della serie chiama in causa nientemeno che Greta Thunberg. Ma tra terrapiattisti, astronauti attori perché lo sbarco sulla Luna non c’è mai stato – il filmato lo avrebbe realizzato nientemeno che Stanley Kubrick – c’è davvero solo l’imbarazzo della scelta.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

Read more

Rabbia e dolore a La Paz

Evo Morales Ayma, sindacalista e primo presidente indigeno della Bolivia, soprannominato el Indio, è stato costretto a dimettersi e a chiedere asilo politico in Messico. Si parla di golpe, mentre per le strade di La Paz si vivono scene di guerra civile.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

Read more

La lezione di vita di Ezio Greggio

Biella aveva negato la cittadinanza onoraria a Liliana Segre. Recentemente ha deciso di darla invece al celebre comico Ezio Greggio, che l’ha però rifiutata: “…per coerenza e rispetto a quelli che sono i miei valori, la storia della mia famiglia…”

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

Read more

La destra difende dalla paura?

Un assunto che molti a sinistra non vogliono o non riescono a vedere dipinge questi ultimi anni di politica europea, dove le destre, soprattutto estreme e sovraniste continuano ad avanzare.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

Read more

PIL ticinese, il peggiore del 2017

La buona notizia è che, nel corso del 2017, il Prodotto interno lordo (Pil) svizzero è salito dell'1,8%. A livello cantonale la crescita è stata in media vicina al buon andamento registrato in Svizzera globalmente. Ma, come si evince dai dati dell’Ufficio federale di statistica resi noti nei giorni scorsi, non sono mancate neppure le eccezioni. Eccoci quindi alla cattiva notizia. Fanalino di coda, maglia nera di questa classifica, è il Ticino, con un crollo del Pil pari a un meno 2,4%.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

Read more

La vittima e la cura

Una serie di articoli su TIO che riguardano il triste e spaventoso caso di abusi sessuali nel Bellinzonese da parte di una coppia nei confronti dei due figli, lasciano ancora più l’amaro in bocca, per il tono e le parole. Chi ha scritto, ha scelto di usare parole pesanti, di narrare minuto per minuto la violenza subita, dimenticandosi della persona, della vittima.

VUOI LEGGERE DI PIÙ?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere GAS scopri le possibilità

Sei socio o hai già un abbonamento? .

Read more