Quanto vale una vita sull’altare di Kitzbühel?

Dopo che lo svizzero Kryenbühl e l’americano Cochran-Siegle l’hanno scampata bella, possiamo solo ripetere quanto si sa da sempre: la vita sulla Streif vale solo nella misura in cui contribuisce a tenere accesa alla fiamma che arde nel tempio del Dio della velocità, il Sommo dei nostri tempi. Tradotto: o accetti di scendere al massimo senza margine di sicurezza, sempre oltre la soglia del 100%, o non ti presenti.

Read more