È urgente un nuovo New Deal

Sarebbe auspicabile iniziare da subito a pensare a un nuovo modello di sviluppo che sia più solidale, sostenibile e inclusivo, dove al centro non ci sia la finanza ma l’individuo e la produzione di beni e servizi realmente necessari. Abbiamo la possibilità di trasformare questa esperienza negativa nella possibilità di un nuovo “rimbalzo in avanti” su basi diverse. Un nuovo “New Deal” dove al centro c’è l’individuo e non il capitale. Ma, soprattutto, è centrale poter disporre di un reddito minimo garantito affinché diventi possibile implementare un sistema economico sostenibile, basato sulla possibilità del singolo individuo di sviluppare le proprie potenzialità, indipendentemente dalla classe sociale.

Read more

De Luca, mandare a quel paese un ministro costa

Prima gli scontri frontali con il governo italiano e, in misura minore, con il presidente della Regione Sicilia Musumeci a colpi di ordinanze da sceriffo urbano, culminati nella plateale sceneggiata del “blocco” dei viaggiatori sullo Stretto di Messina con tanto di esuberante (per usare un eufemismo) apparizione in diretta da Barbara D’Urso. Infine, al culmine del teatrino mediatico a uso e consumo dei suoi tifosi, dopo un “vai a fare in c***” in diretta Facebook al ministro degli Interni, accusata di aver abbandonato la Sicilia al suo destino non facendo abbastanza per impedire il rientro dei cittadini dalle zone del Nord, l’istrionico sindaco di Messina, Cateno De Luca, democristiano doc con velleità autonomiste, è stato denunciato per vilipendio.

Read more

Ci racconti come vedi il mondo domani?

Il virus finirà prima o poi, e tutti noi abbiamo idee, speranze, rivendicazioni, sogni. Gas, nel suo corpo redazionale, ha anche dei podcast. Proprio per questo abbiamo pensato che sarebbe stato bello avere da voi dei messaggi audio. Delle pillole di pensieri, che ci raccontino come vedete il mondo dopo il passaggio del virus. È sufficiente registrare un messaggio audio a questo numero: 0775012059

Read more