Coi bambini profughi a Chios

Tra luglio ed agosto, le sue vacanze lo studente ginevrino Alexis Musumeci, 19 anni, non le ha trascorse su qualche spiaggia alla moda a bere mojitos con i suoi coetanei, ma in mezzo ai bambini del campo profughi dell’isola greca di Chios come volontario dell’associazione italiana “Stay human”. Ci ha raccontato la sua esperienza che gli ha fatto capire cosa significa aiutare concretamente e che gli ha fatto scoprire, a lui figlio unico, “il sentimento di forte protezione fraterna” verso i piccoli rifugiati di cui si è preso cura tra non poche difficoltà.

Read more

I corpi di Dalilah e delle sue sorelle

Ma come stanno bene nella loro pelle le donne dell’atletica leggera, viste a Doha. Sprizzano gioia da tutti i pori, celebrano i loro splendidi corpi correndo, saltando in alto e in lungo, lanciando il giavellotto e il disco con lo stesso gesto immortalato millenni or sono dal greco Mirone, che mai si sarebbe sognato di rappresentare una donna in quella posa. Il corpo che, forse, muterà l’Islam.

Read more